Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA COSTITUZIONE

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

PROPRIETA' IMMOBILIARE - PROPRIETA' EDILIZIA
Il governo - La formazione - Le cause di cessazione del Governo
RUPA, DOCUMENTI INFORMATICI E PROTOCOLLI INFORMATIZZATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO - LAVORO SUBORDINATO E LAVORO AUTONOMO
Il Fallimento - Le procedure concorsuali
DIRITTO AMMINISTRATIVO - La pubblica amministrazione - Introduzione ai principi costituzionali in materia di attività amministrativa
L'Affitto
Il Parlamento - Gli apparati burocratici delle Camere - L'autonomia finanziaria delle Camere; l'immunità della sede; la giustizia domestica
Il Lavoro Minorile - Storia del lavoro minorile
SECESSIONE - A CHI CONVIENE DIVIDERE - L'ITALIA IN DUE?

LA COSTITUZIONE

Lo Statuto Albertino fu concesso dal Re Carlo Alberto nel 1848. Esso è: scritto, ottriato, flessibile, breve, liberale.

Dopo 100 anni (cioè nel 1948) nacque la Costituzione, essa fu chiamata a votare dal popolo il 2 giugno 1946 quando ci fu la scelta tra repubblica e monarchia, ma entro in vigore soltanto il 1° gennaio 1948.

Di essa possiamo dire che e: scritta, votata, rigida, lunga

scritta, perché non può cambiare nel tempo.

votata, perché e stata votata dal popolo il 2 giugno 1946.



lunga, perché non indica soltanto i diritti dei cittadini ma anche le funzioni dei vari organi dello stato.

rigida, perché la sua revisione e possibile soltanto attraverso una procedura speciale.

La costituzione e divisa in due parti la prima parte sono i diritti e doveri dei cittadinie a sua volta e divisa in quattro parti:

-         rapporti civili

-         rapporti etico sociali

-         rapporti economici

-         rapporti politici

La seconda parte e formatala ordinamento della repubblica che a sua volta e divisa in sei parti:

-         Il parlamento

-         Il presidente della Repubblica

-         Il governo

-         La magistratura

-         Regioni, Provincie, Comuni

-         Le garanzie costituzionali

All'inizio della costituzione ci sono i principi fondamentali, i più importanti sono:

-         il principio democratico oltre ad affermare che la sovranità appartiene al popolo e anche fondato sul lavoro.

-         Il principio pluralista, garantisce la tutela dei cittadini

-         L'uguaglianza di tutti i  cittadini di fronte alla legge

-         Diritto al lavoro cioè che lo stato deve far modo che ogni cittadino trovi un occupazione

I rapporti civili si dividono in diritti di libertà cioè che la liberta personale e inviolabile se no nei casi stabiliti dalla legge, ( ne e uno esempio la detenzione carceraria, e la liberta di stampa).

I rapporti etico - sociali, si riferisce alla famiglia, alla salute e alla scuola.

DIRITTI E

DOVERI

DEI CITTADINI


                                                        

                                                                             rapporti civili

                                                                          rapporti etico sociali

                                                                          rapporti economici

                                                                          rapporti politici

COSTITUZIONE

ORDINAMENTO

DELLA REPUBBLICA

                                                                          Il parlamento

                                                                          Il presidente della Repubblica

                                                                          Il governo

                                                                          La magistratura

                                                                          Regioni, Provincie, Comuni

                                                                          Le garanzie costituzionali

Il parlamento

Il parlameto è un organo rappresentativo del popolo, esso e formato da 2 camere, dalla camera dei deputati e dal senato della repubblica.

Le due camere sono organi distinti l'uno dall'altro, ma hanno tutte e due gli stessi poteri, infatti per questo motivo viene chiamato: BICAMERALISMO PERFETTO.

La camera dei Deputati viene eletta dai cittadini che abbiano compiuto la maggiore età (18 anni). I deputati ne sono 630, sono eleggibili tutti gli elettori che abbiano compiuto almeno 25 anni.

Il senato della Repubblica invece viene eletto dei cittadini che abbiano compiuto 25 anni, e sono eleggibili tutti i cittadini che abbiano compiuto almeno 40 anni.

I senatori elettivi sono 315 ed ad essi si aggiungono i senatori a vita, cioè tutti gli ex presidenti della repubblica è tutti quelli che vengono nominati dal presidente della repubblica.

Le due camere (la camera dei deputati e il senato) sono eletti per cinque anni.

DEPUTATI

SENATORI

N° ELETTIVI

     630




315

ANNI CHE DEVONO POSSEDERE PER ESSERE VOTATI

25 ANNI

40 ANNI

ETA DEL CITTADINO CHE VA A VOTARE

18 ANNI

25 ANNI

Il parlamento oltre che a fare le leggi accorda la fiducia al governo, lo controlla e se e il caso può anche costringerlo a dimettersi, per questo motivo la nostra repubblica e detta. PARLAMENTARE.

I parlamentari godono dell'immunità parlamentare cioè la liberta di opinione.

La funzione più importante che svolge il parlamento e la funzione legislativa.

Il procedimento di formazione di una legge e molto lunga e va sotto il nome di ITER LEGIS.

-         nella prima fase viene fatta la proposta

-         nella seconda fase viene esaminata

-         nella terza fase viene discussa dopodiché viene approvata

-         nella quarta fase viene votata

-         nella quinta fase avviene la promulgazione cioè il Presidente della Repubblica firma la legge

-         nella sesta fase viene pubblicata sulla gazzetta ufficiale

-         nella settima fase, entra in vigore dopo quindici giorni dalla pubblicazione

Le funzioni del parlamento sono:

-         interrogazione = domanda rivolta al governo

-         l'interpellanza = domanda scritta rivolta al governo

-         la mozione = dibattito

si dice che il Parlamento si riunisce in seduta comune quando deve eleggere il Presidente della repubblica o per accusarlo.

Il governo

Il governo ha il potere esecutivo, egli e formato da più organi essi sono:

-         Presidente del consiglio

-         Ministri

-         consiglio dei ministri

Il nostro governo viene chiamato GOVERNO PARLAMENTARE perché non può rimanere in carica senza la fiducia del parlamento.

Le funzioni del parlamento sono:

-         esecutiva, consiste nel amministrare "la cosa pubblica"

-         funzione legislativa, cioè che può fare leggi anche senza consenso del parlamento solo nel caso di disastri provocati dalla natura.

Il presidente della Repubblica

Il presidente della Repubblica è eletto in seduta comune dal parlamento.

I requisiti per essere eletto il presidente della Repubblica deve avere:

-         cittadinanza italiana

-         deve avere 50 anni

-         godimento dei diritti politici e civili

-         la durata in carica e di sette anni.

PRESIDENTE    DELLA    REPUBBLICA


CITTADINANZA         50 ANNI         GODIMENTO DEI DIRITTI       DURATA IN CARICA  

      ITALIANA                                                 POLITICI E CIVILI                    7 ANNI          

                                                    







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1537
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019