Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Pneumococco - Streptococcus pneumonite - IL VACCINO

microbiologia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Distinzione patogenetica
Conta lattobacilli - Si ricercano
I FUNGHI - I LIEVITI, LE MUFFE
Le tenie - SINTOMI CLINICI- TERAPIA
VIRUS - LA RIPRODUZIONE DEI VIRUS
CELLULA BATTERICA - CRESCITA IN COLTURE
Pneumococco - Streptococcus pneumonite - IL VACCINO

Pneumococco

Streptococcus 525e48f pneumonite


Text Box: IMMAGINE


Text Box: Lo pneumococco (Streptococcus 525e48f  pneumoniae) è un batterio molto diffuso in natura.
.	Ne esistono 90 sierotipi differenti, ma solo alcuni sono in grado di provocare malattie nell'uomo.
.	Molte persone ospitano questo batterio nel naso e nella gola senza conseguenze; l'infezione si trasmette attraverso le goccioline respiratorie
Lo pneumococco può provocare malattie localizzate:
.	Sinusiti 
= (La sinusite è una delle malattie più comuni. Consiste nell'infiammazione della mucosa di uno o più seni paranasali. Se tutte le cavità sono coinvolte si parla di pansinusite. Di solito la sinusite compare in seguito a un'infezione della cavità nasale, ma anche il nuoto, i tuffi, le lesioni o fratture delle ossa che delimitano i seni paranasali o un'infezione di un dente dell'arcata superiore, soprattutto il canino, possono causare la patologia.)
.	Otiti 
= (L'otite è un'infiammazione acuta o cronica a carico dell'orecchio. L'otite esterna è un'infiammazione esterna dell'orecchio che si manifesta con un forte dolore, che aumenta se si tocca l'orecchio o quando si mastica. Le pareti del condotto uditivo si gonfiano a causa dell'infiammazione e provocano un restringimento del condotto, che a sua volta porta a un calo dell'udito.)
Lo pneumococco può provocare gravi forme invasive:
.	Setticemia
= (La setticemia o sepsi è una patologia infettiva causata da batteri di diverso tipo che si moltiplicano nel sangue provocando un grave stato di infezione generalizzata che può portare alla morte in pochi giorni nel suo normale decorso, o in 2 - 3 settimane se il decorso è lento.)
.	Meningite
= (La meningite è una  malattia infiammatoria delle membrane che rivestono l'encefalo, principalmente 
pia madre ed aracnoide, e del liquido cerebro-spinale (di seguito liquor). La causa può essere infettiva (batteri, virus, miceti, parassiti) o anche un agente chimico o fisico; mentre la meningite pneumococcica, gravata da alto tasso di letalità , solo raramente lascia esiti nei sopravvissuti.)

Queste malattie sono più frequenti nell'infanzia e nell'età avanzata.

Streptococcus 525e48f pneumonite

 
Text Box: INTRODUZIONE 

Text Box: IL VACCINO
Text Box: Esistono due tipi di vaccino:

1.	Vaccino polisaccaridico, con 23 sierotipi antigenici, che ha una buona efficacia nei confronti del 90% dei pneumococchi che causano malattia invasiva. Questo vaccino è efficace nei bambini grandi e negli adulti, mentre non è in grado di stimolare le difese immunitarie nei bambini di età inferiore ai due anni. Le persone ad alto rischio di sviluppare la malattia devono fare una dose di richiamo ogni tre - cinque anni, perché la protezione offerta dal vaccino non è persistente nel tempo.

2.	Vaccino coniugato, con 7 sierotipi antigenici, che ha una ottima efficacia nei confronti del 70-80% dei pneumococchi che causano malattia invasiva. E' il vaccino da utilizzare per i bambini più piccoli (da 2 a 24 mesi). La protezione immunologica dura per molti anni.
 
La vaccinazione è raccomandata alle persone che appartengono a gruppi ad alto rischio di avere una forma invasiva da pneumococco: bambini e adulti affetti dalle seguenti malattie:
.	anemia falciforme e talassemia;
.	asplenia funzionale e anatomica;
.	infezione da HIV;
.	portatori di impianto cocleare o candidati all'impianto;
.	diabete mellito;
.	malattie broncopolmonari croniche;
.	insufficienza renale e sindrome nefrosica;
.	malattie cardiovascolari croniche;
.	alcune immunodeficienze congenite;
.	malattie epatiche coniche;
.	perdite di liquido cerebrospinale;
.	interventi chirurgici che espongono ad elevato rischio di patologia invasiva da pneumococco.
La vaccinazione è raccomandata anche alle persone di età superiore a 65 anni.
 
Non dovrebbero essere vaccinati i soggetti che hanno una grave allergia nei confronti dei componenti del vaccino.
Persone che presentano una malattia acuta in atto grave o moderata devono attendere il miglioramento clinico o la guarigione prima di ricevere il vaccino.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1920
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019