Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La Francia

storia




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

La Francia


La Francia rientra sulla scena europea dopo la guerra dei 30 anni

Ripresa economica guidata da Sully (1 ministro di Enrico IV)

Trasmissioni ereditarie ed acquisizione di cariche pubbliche, nuove tasse

Nasce una nuova classe sociale burocratica, e una nobiltà di spada/toga(aristocrazia classica)


1610 assassinio Enrico IV, da parte di frate Ravaillac Periodo di incertezza

Luigi XIII minorenne, reggenza va a Maria de' Medici: filospagnola, sgradita ai nobili

Ella convocherà per l'ultima volta gli Stati Generali




Luigi XIII apre la strada all'assolutismo, affiancato da Richelieu (abile uomo politico, interrompe politica filospagnola, interviene con 212i83c tro gli Asburgo nella guerra dei 30 anni)

accentra il potere

rafforza gli intendenti, funzionari dipendenti dal re (classe amministrativa)

aumenta il controllo sullo stato decadenza della nobiltà

combatte gli ugonotti (minoranza religiosa), che perdono il diritto di culto

espugna la Rochelle (1628)


1642 muore Richelieu

1643 muore Luigi XIII Luigi XIV (minorenne, reggenza va a Anna di Spagna 1643-51)

Emerge la figura politica di Mazzarino: ambasciatore del Papa e collaboratore di Richelieu


Malcontento, instabilità politica, si delinea una nuova rivoluzione: scontro tra governo e Parlamento; Mazzarino si spaventa e cede alle richieste Guerra Civile (La fronda)

I fase - Il principe di Condé avanza, ma non conquista Parigi; il re pare accettare le richieste

II fase - Condé, appoggiato da borghesi e strati popolari, ottiene altri successi, divisioni all'interno della Fronda manca la compattezza della rivoluzione Inglese


1652 Mazzarino lancia la controffensiva, il re rientra a Parigi

1661 muore Mazzarino insediamento di Luigi XIV (aneddoto)

Luigi XIV non vuole collaboratori importanti, perché possono limitare il potere del re; rafforzamento dell'apparato burocratico ed economico, grazie a Colbert (ministro economia)


Politica Interna


"La potenza di uno stato si misura in base alla quantità di denaro che esso possiede"

Aumento esportazioni

Diminuzione importazioni

Protezione della produzione Nazionale


Costruzione reggia di Versailles: espressione di centralità e luogo per arginare i nobili, tenerli lontani dalle problematiche della vita politica, esaltazione del sovrano

Nobiltà accetta perdita di potere in cambio di stabilità

Mecenatismo di Luigi (Molière, Racine)

Economia agricola (impronta feudale)

Difesa della cattolicità


Gallicanesimo autonomia del clero francese rispetto a Roma

Diffusione del Giansenismo

1685 editto di FontaineBleau; i francesi sono costretti ad accettare il cattolicesimo

Migrazione degli Ugonotti in Olanda ed Inghilterra







Politica Estera


Intento egemonico sull'Europa, aiutato da Sebastien de Baubon (ingegnere e stratega del re)

1667 Guerra di devoluzione

Pretese di Luigi su alcuni territori spagnoli (a causa di mancata dote di Maria Teresa di Spagna)

Coalizione Olanda Inghilterra Svezia

1668 Pace di Acquisgrana (conquistata piccola parte delle Fiandre)

1672 Riprende la guerra con l'Olanda, che si difende aprendo le dighe

Spagna e Asburgo appoggiano Olanda, Inghilterra sta con la Francia

1678 Pace di Nimega (Francia ottiene altri territori Spagnoli)

1686 Lega di Augusta (Spagna, Asburgo, Principi tedeschi, Olanda e Svezia) contro la Francia

1697 Pace di Rijsuijk - Fine della lunga guerra per "sfinimento"


La Francia rinuncia all'egemonia e restituisce i territori alla Spagna


Nuovo tentativo di Luigi di unificare Spagna e Francia sotto la corona Francese

Costituzione di una Lega anti-Francese

1701 Inizio guerra di successione di Spagna

1714 Pace di Utracht, Rastatt e Baden: vengono spartiti diversi territori tra le potenze


Fine dell'egemonia Francese


1715 muore Luigi XIV, la Francia

dissanguata dal fisco



tensioni politiche

potenza continentale

L'Inghilterra


1660 Carlo II Richiamato da Parlamento Restaurazione

Soppressione di alcune leggi rivoluzionarie, tranne l'Act of Navigation

Repressione del Puritanesimo

Restaurazione della religione di stato Anglicana

Crea premesse per un'altra fase rivoluzionaria codice Clarendon (per reprimere i dissensi)

Scontro tra re e Parlamento


1678 Presunta congiura dei papisti contro il Parlamento, che reagisce con il Test Act

Giacomo, fratello di Carlo II (cattolico) erede al trono

Molti dissensi alla successione, divisione in due correnti:

Tories = diritto divino ed ereditario del re

Whigs = primato del Parlamento (sostenuto da John Loche)

1679 Approvazione Habeas Corpus Act (diritto individuale fondamentale)

1685 Morte di Carlo II; Giacomo sale al trono


Svolta assolutistica appoggiata dalla Francia

1688 Gloriosa rivoluzione: Guglielmo d'Orange (con la moglie, figlia di Giacomo) entra a Londra appoggiato dal popolo

Giacomo fugge, Guglielmo convoca il Parlamento


Si afferma una monarchia Parlamentare Divisione dei Poteri

1689 Guglielmo diventa Re (con Maria); sottoscrizione Bill of Rights

Il Parlamento emana il Tolerancy Act (libertà di culto dei protestanti)

Provoca una spaccatura con l'Irlanda, cattolica

1695 Abolizione censura sulla stampa

1701 Atto di successione (giudici inamovibili dal potere politico)

1707 Atto di unione tra Scozia ed Inghilterra nasce la Gran Bretagna



Economia, società e cultura tra '600 e '700


In occidente si definiscono 2 tipi di Stati moderni:

Assolutismo (francese) centralizzazione

Monarchia Parlamentare (inglese) diritti individuali


Inizio di un grande capitalismo commerciale i privati monopolizzano il mercato

Divisione sfere di influenza commerciali tra Inghilterra e Olanda

Sviluppo di Fondo sulle Compagnie Commerciali (estere) "Compagnia delle Indie"

autorità politiche

sostentate dallo stato

rivalità commerciali e fonti di dissidi

guerre tra compagnie


Capitalismo agricolo

Figura del Fittavolo (Inghilterra)

Aziende agricole (Francia, Inghilterra e Olanda)/ sistemi feudali (gli Altri)


Decadenza di Spagna e Portogallo; nuove potenze nel commercio atlantico


Rivoluzione scientifica e culturale

nuove teorie sullo stato assolutistico (Hobbs, Jean Bodin)

sviluppo del pensiero politico

analisi filosofica sull'economia e sulla politica

riflessioni sulle guerre del secolo (Grozio)


'700 secolo dell'assolutismo, e della rivoluzione Francese

Jean Bodin: potere limitato solo dalle leggi divine, il re non ha bisogno di legittimazione unico garante dello stato riunisce tutti i poteri ed e' superiore a tutte le fazioni




Privacy

Articolo informazione


Hits: 1738
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020