Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA VELOCITA' DI REAZIONE - individuare i fattori che influenzano la velocità di reazione

fisica




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di


LA VELOCITA' DI REAZIONE


SCOPO individuare i fattori che influenzano la velocità di reazione


MATERIALE: - bacchetta di vetro

beuta da 100ml

pipetta graduata

becco bunsen





permanganato di potassio ( KMnO4 )

acido ossalico ( H2C2O4 )

acido solforico ( H2SO4 )

acqua distillata

cronometro

cilindro graduato

termometro

provette

bagnomaria


Prima prova: influenza della concentrazione sulla velocità di reazione

PROCEDIMENTO


Introdurre in uno dei due becker 5ml di KMnO4 e nel secondo becker 5ml di H2C2O4 più 1ml di H2SO4 concentrato. Fare avvenire la reazione chimica trasferendo la soluzione incolore in quella colorata, quindi misurare la velocità di reazione dal momento del mescolamento al momento in cui il contenuto del becker appare incolore. Ripetere la prova altre 3 volte andando ad aggiungere un volume definito di H2O nel becker contenente la soluzione di KMnO4.


TABELLA


prove

KMnO4

H2C2O4

H2SO4

H2O

Tempo decolorazione


























CONCLUSIONI: la velocità è influenzata dalla concentrazione dei reagenti. Infatti più la sostanza è concentrata meno è il tempo di decolorazione e viceversa.




Seconda prova: influenza della temperatura sulla velocità di reazione

PROCEDIMENTO


Introdurre in una provetta 3ml di permanganato di potassio e in una seconda provetta 3,5ml di acido ossalico più 0,5ml di acido solforico. Fare avvenire la reazione chimica a temperatura ambiente trasferendo la soluzioni incolore in quella colorata e misurare il tempo di decolorazione mediante un cronometro, facendolo partire dal momento in cui versiamo la soluzione incolore in quella colorata e stopparlo quando la soluzione si decolora. Ripetere la prova altre 3 volte però scaldando i reagenti alle temperature riportate in tabella nel bagnomaria.


TABELLA


prove

KMnO4

H2C2O4

H2SO4

Temperatura di riscaldamento

Tempo decolorazione





Ambiente






40 ° C






60 ° C








80 ° C

4 sec


CONCLUSIONI




Terza prova: influenza della natura dei reagenti sulla velocità di reazione

PROCEDIMENTO


Introdurre in un becker 10ml di KMnO4 e in un secondo becker 10ml di H2C2O4 più 2ml di H2SO4 concentrato. Fare avvenire la reazione chimica trasferendo la soluzione incolore in quella colorata, quindi misurare la velocità di reazione. Ripetere la prova sostituendo l'acido ossalico H2C2O4 con il solfato ferroso. Misurare la velocità di reazione dal momento del mescolamento al momento in cui il contenuto del becker diventa di un colore giallastro.









TABELLA


prove

KMnO4

H2C2O4 +

H2SO4

FeSO4

Tempo di decolorazione





Senza






con



CONCLUSIONI: la velocità di reazione è influenzata dalle natura dei reagenti



Quarta prova: influenza del catalizzatore sulla velocità di reazione

PROCEDIMENTO


introdurre in un becker 20 ml di KMNO4. introdurre in un secondo becker 20 ml di acido ossalico + 2 ml di acido solforico. Mescolato il contenuto del secondo becker introdurre qualche granellino di catalizzatore. Fare avvenire la reazione chimica trasferendo la soluzione incolore in quella colorata e misurare la velocità di reazione dal momento del mescolamento al momento in cui appare incolore.

Ripetere poi la prova senza il catalizzatore.



TABELLA


prove

KMnO4

H2C2O4

H2SO4

CATALIZZATORE

Tempo di decolorazione





Con






senza





CONCLUSIONI










Quinta prova: influenza dello stato di suddivisione dei reagenti sulla velocità di reazione

PROCEDIMENTO


introdurre in un becker 20 ml di HCL e pesare in un vetrino da orologio 1g di carbonato ci calcio in granuli fare avvenire la reazione chimica trasferendo il marmo nel HCL e misurare la velocità di reazione.

Ripetere la prova utilizzando il marmo in polvere e confrontare i due tempi.


TABELLA


prove

HCl

1 g di marmo

Tempo di decolorazione



Con




senza




CONCLUSIONI







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1552
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020