Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

IL PREZZO DEL PROGRESSO - ECOLOGIA

chimica




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

IL PREZZO DEL PROGRESSO


Dalla rivoluzione Industriale della seconda metÓ del '700 fino ai giorni nostri, il progresso scientifico e tecnico non ha conosciuto soste nÚ rallentamenti, anzi, le nuove scoperte hanno avuto un effetto "acceleratore" su tutto lo sviluppo industriale e portato a nuove applicazio 222f57c ni capaci, a loro volta, di condurre l'umanitÓ sempre pi¨ avanti sulla strada del progresso.

Negli ultimi quarant'anni sono intervenute importanti modifiche nelle tecnologie produttive: le fibre naturali sono state sostituite da quelle sintetiche, il sapone fatto con grassi naturali ha ceduto il posto ai detergenti sintetici, il legno e l'acciaio sono stati sostituiti dall'indistruttibile plastica, la gomma naturale da quella sintetica, e gli esempi potrebbero continuare. Tutto questo progresso tecnologico che Ŕ stato accompagnato da un miglioramento delle condizioni di vita (alleviamento delle pi¨ pesanti fatiche del lavoro, vittoria su numerose malattie, prolungamento della durata della vita media), ha per˛ causato gravi fenomeni d'inquinamento.

Ogni nuova tecnologia che produce un beneficio economico viene immediatamente accettata, mentre, spesso, le azioni che proteggono l'ambiente naturale e richiedono costi, vengono giudicate antieconomiche, e quindi non adottate. In realtÓ, i dissesti ecologici a lungo termine comportano poi, per sanarli, dei costi ben maggiori, e non sempre Ŕ possibile riportare l'ambiente inquinato alle condizioni primitive.

Il problema Ŕ stato aggravato dal problema del CONSUMISMO alimentato dalla grande industria che, per continuare a svilupparsi ha bisogno di un mercato sempre attivo


ECOLOGIA


Occorre fare in modo che inquinamento e rifiuti non vadano a distruggere le risorse naturali, l'aria, l'acqua, il suolo, che sono indispensabili alla vita dei vegetali, degli animali, e dell'uomo stesso.

Questi problemi sono studiati dalla scienza detta ECOLOGIA.

La parola ecologia Ŕ stata formulata nel 1866 dal biologo tedesco Ernst Haeckel (dal greco Oikos= casa e logos= discorso, e indica la parte della biologia che studia le relazioni tra gli organismi viventi e l'ambiente fisico.


La comunitÓ tra gli esseri viventi e l'ambiente non vivente costituisce un ecosistema: in esso la vita, il flusso d'energia e il riciclo degli elementi nutritivi devono potersi svolgere liberamente nel suo interno (ad es. uno stagno, una foresta, un lago, un mare..).







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1081
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020