Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Greco, Esercizio n.3 pag. 4 da "Laboratorio di greco"

greco




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Greco, Esercizio n.3 pag. 4 da "Laboratorio di greco"


a)      Teramene soggiorno' (si trattenne) per caso in una casa: in seguito, do=


po che ne usci', subito quella casa rovino' (cadde).


b)      Dicevi (eri solito dire) che Zeus ha inviato agli uomini la giustizia e il pu=


dore.




Note

pemyeie = 2a forma di pemyai, 3a pers. sing. ottativo aoristo 1° sigmatico di

pempw

aidw =accusativo sing. di aidw - oos, 3a declinazione, temi in -og.

Da ricordare: questi sostantivi sono pochi, tutti femminili e non hanno il plu=

rale. L'accusativo aidw si spiega cosi': aido + a, contrazione oa = w


c) I Trenta inviarono Socrate con gli altri da un cittadino, perche' lo condu=


cesse a forza, per condannarlo a morte (avendo l'intenzione di condannar=


lo a morte).


Note

axonta = accusativo participio futuro riferito a Swkrath

apoqanoumenon = accusativo participio futuro riferito a tina

Ha valore finale; con il participio futuro esprime anche intenzionalita', volon

ta', ecco perche'si puo' tradurre ".avendo l'intenzione, la volonta' di con= dannarlo a morte)


d)    Non e' facile che da uno solo siano riferiti (detti) in particolare i pericoli


corsi (affrontati) da molti ne' che siano mostrati in un solo giorno i fatti ac=


caduti in tutto il tempo.


e)    Bruto diceva di essere contento perche' nessuno degli amici lo aveva


deluso.


f)      Dione, colui che scaccio' dalla tirannnide Dioniso, avendo udito che tra=


mava contro di lui Callipe, quello degli amici e degli stranieri (ospiti) del qua=

le soprattutto si fidava, non tollero' (non accetto', si rifiuto' di) indagare sul=


la sua colpevolezza, dicendo che era preferibile morire piuttosto che vivere


guardandosi non solo dai nemici, ma anche dagli amici.


g) Gli Ateniesi non corsero in aiuto, perche' non erano informati del perico=


lo.

Note

dia + infinito sostantivato = proposizione causale.


h) Poiche' Senia d' Arcadia e Pasione di Megara erano scomparsi (sono


divenuti invisibili) si sparse la voce che Ciro li avrebbe inseguiti con le trire=


mi.


i) Se qualcuno di voi e' scoraggiato (ha timore) perche' noi non abbiamo ca


valli, mentre i nemici ne posseggono (ne hanno a disposizione) molti, pen=




sate che diecimila cavalli non sono altro che diecimila uomini; nessuno mai


e' morto morso o lacerato da un cavallo: sono gli uomini quelli che fanno


quello che capita (avviene) nelle battaglie.


Note

ei tis = puo' essere reso con "chiunque", e cioe' considerato come equiva=


lente al relativo indefinito ostis = quicumque, quisquis


decqeis = participio aoristo passivo di daknw


lactisqeis = participio aoristo passivo di lactizw


apeqanen = aoristo forte di apoqnhskw


l) Alessandro seppelli' quelli dei Macedoni che erano morti (i soldati Macedo=


ni morti) che erano piu' di cinquecento; riuniti insieme i membri del consiglio,


rimise (affido') alla comune assemblea il compito di decidere come bisogna=


va (conveniva) che prendessero parte alla vita politica di Tebe (come doves


sero avere parte nelle faccende della citta').


m) Artabaze a Platea, compreso (avendo compreso) come la situazione si


sarebbe risolta, fuggi' dalla battaglia.


Note

gnous = participio aoristo fortissimo (III o atematico di gignwskw)

apobaie = ottativo aoristo fortissimo di apobainw (ottativo + an = possibilita')


n) Zeus a tal punto privilegio' Elena rispetto ad Eracle (preferi' Elena ad E=


racle) che a questi dette la forza che puo' dominare sugli altri, a quella as=


segno' la bellezza, che per natura prevale sulla stessa forza. 


o) Dicono che Solone giunto presso Talete (da Talete) a Mileto si stupisse


perche' trascurava del tutto (non si curava affatto del) matrimonio e della ge


nerazione di figli.


p) Il comandante lascio' la regione ai Greci da saccheggiare come se fosse


(una terra) nemica.


Note

ws ousan = comparativa ipotetica, in forma implicita e' espressa con il participio preceduto da ws, wsper

ousan = accusativo sing. femm. del participio di eimi


q) Quelli che una volta regnavano erano cosi' nobili da preferire (cosi' nobi=


li che preferivano) morire per la salvezza dei sudditi piuttosto che, rimanen=


do in vita, passare in qualche altro paese.


Note

outws ... wste = proposizione consecutiva con l'indicativo


prohrounto= imperfetto medio di proairew






Privacy

Articolo informazione


Hits: 1645
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020