Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La MAGISTRATURA

diritto




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

La MAGISTRATURA è l' autorità che ristabilisce l' ordine giuridico violato, imponendo l' osservanza delle norme giuridiche e applicando le sanzioni. La FUNZIONE GIURSDIZIONALE consiste nell' applicazione delle norme giuridiche ai 343c25d casi concreti, si giudicano cioè i comportamenti e i fatti contrari alla legge e si applicano le relative sanzioni. La f.g viene messa in atto attraverso il processo che può essere civile, penale, amministrativo e termina sempre con una sentenza. La f.g si distingue in ordinaria e speciale:quella ordinaria è esercitata dai giudici ordinari e in particolare si occupa di giurisdizione civile ovvero le controversie tra privati e di quella penale per accertare l'esistenza di reati e applicarne le sanzioni.

Quella speciale comprende la giurisdizione amministrativa e quella non amministrativa.

GRADI: quando una parte non si sente soddisfatta della prima sentenza (giudizio di primo grado) può proporre appello contro tale sentenza. Così si svolgerà un processo davanti a un' altro giudice (corte d' appello o giudizio di 2 grado). Contro quest' ultima possono ricorrere alla corte di cassazione davanti alla quale si instaura un giudizio di 3 grado.

L'articolo 13 riserva il potere di limitare la libertà personale del cittadino solamente al giudice. L' articolo 24 garantisce a chiunque il potere di agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi.

L'articolo 25 dice che il cittadino deve essere giudicato dal giudice competente per reato e per territorio e il colpevole non può essere punito se non in forza ad una legge che sia entrata in vigore prima del reato.



L' articolo 27 dice che la responsabilità penale è personale e che l' imputato non è colpevole fino alla condanna definitiva e non è ammessa la pena di morte.


Il processo  è un insieme si atti attraverso i quali lo Stato consente a ciascun cittadino di ottenere l' applicazione della legge e far valere i propri diritti. i due soggetti (si definiscono parti) e ottengono una decisione chiamata sentenza.

L' articolo 101 stabilisce che i giudici non possono ricevere ordini o ricavare vantaggi delle loro decisioni: devono essere liberi di giudicare.

L'articolo 107 dice che qualunque provvedimento che implica un trasferimento di sede, una promozione deve essere adottato dal consiglio superiore della mag. Inoltre stabilisce che i giudici sono tutti uguali tra loro.

I giudici sono nominati  per concorso in questo modo si garantisce l' imparzialità e la preparazione tecnica e professionale : questi sono i giudici di carriera.

Accanto a loro vi sono i giudici onorari che svolgono l' attività giudicante in modo non stabile e professionale.

Il giudice di pace ha la competenza per cause civili di piccolo valore e dei rapporti tra proprietari in genere

I giudici popolari sono cittadini estratti a sorte in possesso di requisiti per entrare a far parte della corte d' Assise.


Il consiglio superiore della magistratura ha il compito di garantire l' indipendenza dei giudici. Si occupa di tutte le questioni che riguardano l' impiego e la carriera dei giudici. Si riunisce al palazzo Marescialli di Roma ed è composto da 33 membri di cui 3 di diritto e 30 elettivi. I 3 membri di diritto sono il PdR, il 1° presidente della corte di cassazione e il procuratore generale della corte di cassazione. I 30 eletti sono 20 eletti da tutti i magistrati e 10 eletti dal parlamento


Nella magistratura ordinaria:

q       giudice di pace: dura in carica 4 anni e si occupa delle cause civili da poco;

q       pretore: è un giudice di 1° grado e si occupa di cause civili più importanti.

q       Tribunale: è formato da tre giudici di carriera e si occupa di cause sopra i 20 milioni.



q       Corte d' appello: emette un giudizio sul quale si è già pronunciato il tribunale;

q       Corte d' assise: è formata da 2 giudici di carriera e 6 popolari. Giudica i casi con una pena di 24 anni

q       Corte d' assise d' appello: deve giudicare i reati per la quale si è già pronunciata la corte d' assise.

Nella magistratura amministrativa:

q       Tar ( tribunali amministrativi regionali)sono competenti per le controversie relative alla lesione di interessi legittimi da parte della pubblica amministrazione.

q       Cosiglio di stato: è il giudice d' appello contro le sentenze del tar;

q       Corte dei conti: ha la competenza nelle materie di contabilità pubblica;

q       Commissioni tributarie: hanno competenze a giudicare le controversie fra contribuenti e l' amministrazione finanziaria.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1460
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020