Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Relazione di T.D.P.: Circuito realizzato: "Avvisatore d'intrusione" - Circuito elettrico

tdp


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

STRUTTURA DI UN CONTROLLORE PROGRAMMABILE
Drogaggio del Silicio - DIFFUSIONE TERMICA, IMPIANTAZIONE IONICA
PROGETTAZIONE DI UNO SCHEMA ELETTRICO CON ORCAD CAPTURE
I BISOGNI - L'ATTIVITA' ECONOMICA
CONTATORE ASINCRONO MODULO 10: SCHEMA ELETTRICO, ELENCO COMPONENTI
Relazione di T.D.P.: Circuito realizzato: "Avvisatore d'intrusione" - Circuito elettrico

Relazione di T.D.P.

Circuito realizzato: "Avvisatore d'intrusione"

Circuito elettrico

Componenti utilizzati

R1= 1,8kΩ

R2 trimmer= 102KΩ

R3=R4= 470KΩ

R5=R6= 100KΩ

R7=R8= 2,2KΩ

C1= 100uF

C3= 1nF

IC1= LM358

IC2= A4093

D1=D2=1N4148

DL1 =DL2= Led

LDR = Fotoresistenza

P1= pulsante ts12

Relazione

L'antifurto, o più precisamente avvisatore d'intrusione, basa il suo funzionamento sulle variazioni di luminosità in cui si trova. Ponendolo in armadi, cassetti, mobili o altro, può avvisarci immediatamente se qualcuno fruga o ha frugato fra la nostra roba.

Fotoresistenza

Componente fondamentale di tale progetto è la fotoresistenza LDR la quale cambia il proprio valore a seconda del grado di luminosità  che vi è nell'ambiente in cui si trova.

    

Circuito elettrico della Fotoresistenza


Fotoresistenza

La fotoresistenza è costituita da un' ampolla trasparente, dentro alla quale è contenuta una sostanza , generalmente gassosa, in grado di variare la sua conducibilità elettrica quando colpita dalle radiazioni luminose della fiamma.

Una fotoresistenza e' un componente elettronico la cui resistenza è inversamente proporzionale alla quantità di luce che lo colpisce (in piena luminosità assume valori molto bassi, decine di Ω,  mentre in completa oscurità assume valori elevati, alcuni MΩ) e al punto centrale del partitore ci sarà una tensione V1 direttamente proporzionale al grado di illuminamento. Tale tensione viene applicata all'ingresso non invertente di IC1‑A, amplificatore operazionale in configurazione di comparatore. All'ingresso invertente di quest'ultimo viene invece applicata una tensione fissa di riferimento V2, di valore regolabile tramite il trimmer R2. Se la tensione sul partitore resistivo LDR1 / C1, supera quella dell'ingresso invertente (tensione di riferimento), all'uscita di IC1 / A, avremo Vcc, in caso contrario avremo 0. nel caso in cui avremo Vcc, si attiverà il diodo D1, attivando in tal modo l'altoparlante (possiamo regolare il valore per il quale esso si attiva sul DL1). L'uscita Vcc va sull'operazionale IC1/B comparandosi con un'altra tensione, derivata dal partitore R6/R5, ciò farà in modo da attivare il Diodo DL2. Possiamo resettare il circuito, e quindi tornare in modo stabile, attivando il pulsante P1.



Articolo informazione


Hits: 1401
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017