Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Ellenismo: elementi di novità rispetto al mondo classico - Traccia

ricerche

loading...

Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

Giocattoli
Alessandro Manzoni - DAGLI INNI SACRI ALLE TRAGEDIE
RISPETTO
Questa è la cronologia delle missioni spaziali più importanti degli ultimi anni
Museo di Antropologia ed Etnologia - America: AMAZZONIA
Montesquieu
L'Onu vista da un suo rappresentante "particolare"
CONCENTRAZIONE E DECENTRAMENTO PRODUTTIVO NEL SISTEMA MODA
ADOLF HITLER - APPROFONDIMENTI
Energia eolica - LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

Ellenismo: elementi di novità rispetto al mondo classico

Traccia

-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; Breve introduzione sul mondo greco classico e, in maniera più approfondita, sull'Ellenismo.

-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; Differenze sul piano politico: da un governo democratico si passa ad un governo monarchico. Si impone inoltre una concezione del re del tutto nuova per la mentalità greca, ovvero quella del "re divinità".

-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; Sempre sul piano politico spariscono le piccole città stato in favore di un impero di vaste dimensioni.



-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; Le ripercussioni sulle città a causa dell'avvento della monarchia: spariscono luoghi ed edifici adibiti al governo democratico e si sviluppa un centro residenziale di alto livello dove ha sede anche l'abitazione del re.

-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; La diffusione del greco koinè nel mondo Ellenistico.

-    & 343j92d nbsp;   & 343j92d nbsp; Le diverse ripercussioni dell'imposizione della figura del "re divinità" sui territori conquistati.

Il mondo greco classico e quello Ellenistico (dal greco  hellenìzein ovvero "parlare la lingua greca"), pur seguendo apparentemente lo stesso "corso storico" e condividendo le stesse basi culturali, sono due periodi profondamente differenti.

Gli aspetti di contrasto più evidenti sono sicuramente individuabili sul piano politico: il mondo greco classico era infatti incentrato sulle poleis, ovvero città-stato, che, del tutto isolate l'una dall'altra, creavano unità molto compatte e racchiuse in una limitata estensione territoriale; l'impero ellenistico, al contrario, è un'entità ben più vasta delle piccole città greche e rappresenta, dopo le riforme democratiche del mondo classico, una delle più grandi svolte dell'umanità nel corso della storia antica.

Ci troviamo infatti di fronte ad un impero dalle dimensioni incredibili, che racchiude al suo interno mentalità differenti e lontane tra loro (anche in senso geografico): basti pensare al mondo greco ed al mondo egizio che, così diversi e distanti, devono coesistere in un'unica unità politica e religiosa.

Il potere amministrativo non è più nelle mani del popolo ma è concentrato in un unico personaggio che, o imponendosi come divinità, o come salvatore o come benefattore, riunisce di fatto in sé ogni potere dello stato.



La ripercussione più chiara di questo fenomeno è sicuramente la trasformazione che le nuove città, sempre basate sul modello delle poleis, subiscono in questo periodo. Sparisce infatti ogni tipo di luogo adibito al governo della città (come ad esempio l'agora), le residenze diventano più lussuose e la vita in generale si trasforma da rigida e austera a frivola e ricca di divertimenti e piaceri (nascono infatti in questo periodo i ginnasi).

Il greco resta la lingua ufficiale dell'impero, ma si fonde con gli idiomi già radicati nelle regioni conquistate: la lingua greca si semplifica ma perde parte della sua ricchezza lessicale, diventando un linguaggio semplice e gergale detto koinè.

Accanto a questo importante mutamente ne troviamo un altro, probabilmente ancora più rilevante al fine di comprendere fino in fondo le grandi trasformazioni di questo periodo: sul piano politico ritorna, come già detto, la figura del re, ma il sovrano si propone (similmente a come già accadeva in Egitto) in quanto "rappresentazione" del dio in terra, con sottili differenze da regione a regione.

Questo fatto provoca essenzialmente due diverse ripercussioni sulle zone assoggettate dall'impero persiano. In Grecia e nelle zone ad essa strettamente collegate, ovvero i territori che erano stati la culla delle istituzioni democratiche, causa un forte malcontento tra la popolazione locale; nell'Egitto e nelle regioni più "abituate" a regimi monarchici ed autoritari, questa scelta politica favorisce un "passaggio di consegne" alla testa dello Stato meno traumatico.

Il periodo ellenico è dunque un tempo di grandi cambiamenti e, soprattutto, di fusione tra culture differenti allorché il mondo occidentale si fonde con quello orientale dando vita ad un sistema economico, politico e sociale senza precedenti nella storia dell'umanità.

                                                          



Articolo informazione


Hits: 2179
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017