Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Louis Jacques Daguerre

chimica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

MISURAZIONE DEL VOLUME MOLARE DELLA CO2 - SCOPO DELL'ESPERIENZA, OPERAZIONI DI MONTAGGIO
John Dalton - chimico e fisico e meteorologo inglese
ESERCIZI DI STECHIOMETRIA
LA PRESSIONE NEI FLUIDI - misurazione della pressione atmosferica e della spinta idrostatica
TITOLAZIONI REDOX - REALIZZAZIONE
MINERALI - LE ROCCE - ROCCE MAGMATICHE, SEDIMENTARIE, METAMORFICHE
PREPARAZIONE DEL SALE DOPPIO - SISTEMA DI FILTRAZIONE
Composizione spettrale della luce
Michael Faraday
GLI ALCANI - La formulazione

Louis Jacques Daguerre

Louis-Jacques Daguerre nasce a Cormeilles, in Francia, nel 1789, l'anno della Rivoluzione francese. Inizialmente è un pittore di fondali per le rappresentazioni teatrali, ma un giorno rimane affascinato da 858i89i l fenomeno, già noto, della camera oscura: se si pratica un foro su un lato di una scatola completamente chiusa e vi si fa passare la luce, quest'ultima proietta sul lato opposto a quello di ingresso un'immagine della realtà esterna.

Il problema che Daguerre si pone è quello di rendere stabile l'immagine e cerca di ottenere una "pittura eliografica", realizzando anche spettacoli pubblici con illusioni ottiche di grandi dimensioni.

Nel 1829, dopo vari tentativi deludenti, si unisce a un altro inventore, Niepce, che sta lavorando allo stesso progetto e che due anni prima ha realizzato la prima fotografia permanente della storia. Il metodo Niepce è però troppo lento e Daguerre cerca di migliorarlo. Alcuni anni dopo la morte del collega, Daguerre riesce a ottenere un'immagine permanente con un procedimento di circa venti minuti, realizzando quel tipo di fotografia che da lui prende il nome di "dagherrotipo".

Il procedimento consiste nell'impressionare una lastra di rame rivestita di argento e trattata con vapori di iodio che la rendono fotosensibile. Dopo l'esposizione la lastra viene immersa in vapori di mercurio per lo sviluppo e poi l'immagine viene fissata definitivamente con una soluzione di cloruro di sodio. La tecnica messa a punto da Daguerre sarà presto superata da nuovi procedimenti intorno al 1855. Daguerre muore nel 1851.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 908
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019