Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

BRANO & AUTORE

latino


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

Versione n. 38 pag. 89, Primi provvedimenti di Vespasiano (Svetonio)
ASTUZIA DI SCIPIONE AFRICANO IL MAGGIORE - DI VALERIO MASSIMO 7, 3,3
CHI E' VERAMENTE FELICE ?
DE BELLO GALLICO - (di Caio Giulio Cesare) - I popoli della Gallia e della Britannia all'epoca della guerra gallica
BRANO & AUTORE

BRANO & AUTORE

ARGOMENTO & SITUAZIONE

AZIONI PRINCIPALI DI PROMETEO

CARATTERISTICHE EMERGENTI DI PROMETEO

ALTRI PERSONAGGI (AZIONI E CARATTERISTICHE)

Prometeo e Pandora



(Igino)

Nascita del primo uomo e della prima donna.

"Prometheus primus homines ex luto finxit."

Prometeo è il "padre" della razza umana. Egli non crea però la donna, mandata, invece, come punizione per gli uomini, da Zeus.

Zeus ordina al figlio Vulcano di creare la donna a cui successivamente, tutti gli dei fanno un dono.

 

Prometeo il ribelle

(Eschilo)

Dialogo di Vulcano con Prometeo, punito per aver rubato il fuoco agli dei.

Prometheus dixit: " Iusta et prudentia sunt quae feci!

Homines a me creatos sapientes reddidi. Iovem autem tyrannum odi."

 

Prometeo aiuta 747c23h gli uomini per ribellarsi agli dei che odia, ma non ottiene dalle sue "creazioni" nessun ringraziamento e nessun aiuto. Il titano è comunque orgoglioso dell'uomo a cui ha donato la sua sapienza e le arti.

Vulcano, che ha avuto controvoglia l'ordine di incatenare Prometeo dal padre, chiede al titano il motivo delle sue azioni.

 

La frode di Prometeo

(Esiodo)

Primo sacrificio: determinazione della tradizione.

Gli uomini chiedono a Prometeo quali parti del toro devono essere sacrificate agli dei. Il titano, però, inganna Zeus, che decide di sottrarre il fuoco agli umani.

"Prometheus iussit taurum necari, pellem detrahi et pelle duos fieri."

 

"Pater deum a Prometheo iussus est unum e saccis deligere."

 

Prometeo cerca di ingannare Zeus ma, nonostante la sua sicurezza, viene scoperto e punito. Lo stesso Zeus rivolgendosi al titano lo definisce sciocco in quanto egli si vantava di una frode che non era realmente riuscito ad attuare.

 Prometeo si dimostra, quindi, ingenuo, nonostante sia, secondo il mito, dotato della capacità di vedere il futuro.

Zeus, nonostante sapesse dell'inganno di Prometeo, asseconda il titano ma punisce la sua stupidità sottraendo il fuoco, chiave di tutte le conoscenze, agli uomini.

Prometeo il benefattore

(Eschilo)

Dialogo delle Oceanine (figlie di Oceano) con Prometeo, incatenato alla rupe come punizione per aver rubato il fuoco e averlo donato agli uomini.




Prometheus dixit: "Omnes noverunt nec falsis nec inanibus rebus me gloriari: Omnes artes, quibus homines utuntur, inventae sunt a Prometheo".

 

Prometeo si ritiene superiore in quanto creatore di tutte le arti conosciute e dello stesso uomo, ma è deluso dal modo in cui quest'ultimo lo tratta: lasciandolo soffrire e non interessandosi a lui. Il titano appare dunque piuttosto vanitoso ed egocentrico.

Le Oceanine ascoltano il racconto di Prometeo lodandolo per la sua bravura e la sua intelligenza.

L'origine della civiltà umana

(Platone)

Creazione dei viventi: Epimeteo distribuisce le facoltà agli animali tralasciando l'uomo, che rimane indifeso. Prometeo lo aiuta donandogli le arti, ma è necessario l'intervento di Zeus perché nascano le città e gli uomini inizino a collaborare.

" Prometeo, stretto dall'incertezza di qual salute trovare per lui (l'uomo), l'artificiosa sapienza d'Efesto e d'Atena ruba insieme col fuoco e così ne fa dono all'uomo."

Prometeo appare come donatore di tutte le arti umane e della sapienza. Ma egli non è in grado di donare alla razza umana l'arte politica, essenziale per colmare il dislivello di capacità rispetto agli animali.

Epimeteo, fratello di Prometeo, dona le capacità agli animali dimenticandosi dell'uomo.

 

Zeus manda Mercurio sulla terra perché insegni agli uomini l'arte politica e militare.

 

La scommessa di Prometeo

(Leopardi)

[ Ripresa del mito di Prometeo. Leopardi inserisce gli dei in un contesto "contemporaneo".]

 

Prometeo scommette con Momo di aver creato la più bella e importante invenzione: l'uomo. Il titano e il dio viaggiano per il mondo osservando il comportamento degli umani per verificare la loro superiorità, ma li scoprono perfino peggiori degli animali.

 

"Un giorno tra gli altri ragionando Prometeo con Momo, si querelava aspramente che il vino, l'olio e le pentole fossero stati anteposti al genere umano, il quale diceva essere la migliore opera degl'immortali che apparisse nel mondo.

E parendogli non persuaderlo bastantemente a Momo gli propose di scendere tutti e due congiuntamente verso la Terra."

 

Prometeo viene ridicolizzato, sia rendendolo più simile agli uomini (principalmente con il contesto della gara tra dei e della scommessa), sia attraverso situazioni umoristiche. Il titano appare anche in questo caso vanitoso ed egocentrico.

Momo accetta e vince la scommessa con Prometeo, dopo averlo accompagnato in America, Asia ed Europa.

 







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1283
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2018