Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'accento nei nomi della prima declinazione

greco


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

C'ERA UNA VOLTA ATLANTIDE PLATONE
AFRODITE
Callimaco - Vita, Inni
A differenza di Omero, Esiodo
La questione tucididea
Bignam
Strani vincoli di parentela
Erodoto - Greci e barbari a Micale
LE RANE CHE ABITAVANO VICINE (Esopo)

L'accento nei nomi della prima declinazione

L'accento, come accade in tutta la flessione nominale, tende a rimanere nella stessa posizione, purchè siano rispettate le leggi che regolano l'accentazione.

Possiamo, dunque, enunciare le seguenti norme:

-        Se una parola è ossitona al nominativo singolare, essa diventa perispomena al genitivo e dativo di tutti i numeri.

-        Se una parola è parossitona al nominativo singolare, la posizione dell'accento rimane invariata nel corso della declinazione, eccezion fatta per IL GENITIVO PLURALE, che, come si è detto, E' SEMPRE PERISPOMENO; nel nominativo e vocativo plurali, considerati brevi ai fini d 656e42g ell'accento, essa diventa properispomena se la sillaba su cui cade è lunga (legge del trocheo finale)



-        Se una parola è proparossitona al nominativo singolare, essa diventa parossitona al genitivo e dativo singolare, in tutto il duale, nel dativo e nell'accusativo plurale; nel genitivo plurale è naturalmente perispomena.

-        Se una parola è properispomena al nominativo singolare, essa diventa parossitona nel genitivo e dativo singolare, in tutto il duale, nel dativo ed accusativo plurale; nel genitivo plurale è naturalmente perispomena.

-        Non ci sono nomi properispomeni al nominativo singolare, in quanto tale posizione e natura dell'accento è ammessa solo nei nomi contratti.

L'accento nei nomi della seconda declinazione

Posto che, eccetto casi particolari, valgono le regole generali sull'accento enunciate prima, al NOMINATIVO l'accento può cadere sull'ultima, penultima o terzultima sillaba, dal momento che l'ultima sillaba è breve.

Si possono dunque enunciare le seguenti norme:

-        se una parola è proparossitona al nominativo singolare, essa diventa parossitona dove l'uscita abbia quantità lunga ( genitivo e dativo singolare, plurale e duale, casi retti del duale della flessione maschile-neutra; accusativo plurale nella flessione maschile )

-        se una parola è parossitona al nominativo singolare, mantiene invariata la posizione dell'accento nel corso di tutta la declinazione.

-        Se una parola è properispomena al nominativo singolare, diventa parossitona quando ha l'uscita lunga. Perciò, se una parola ha la penultima sillaba lunga, risulterà properispomena nei casi retti del singolare, nel nominativo e vocativo plurali della flessione dei nomi maschili e neutri ed anche nell'accusativo plurale della flessione dei nomi neutri ( legge del trocheo finale )

-        Se una parola è ossitona, diventa perispomena nei casi indiretti di singolare, duale e plurale.

         ..Schema indicativo - imperativo..

Numero

           persona

Indic.

Indic.

imperativo

Imperativo

Forma att.

Forma m.p.

Forma att.

Forma m.p

sing         1.

-ω

-ομαι

--

--

               2.

-εις

-ει

-ε

-ου

               3.

-ει

-εται

-ετω

-εσθω

Duale

               2.

-ετον

-εσθον

-ετον

-εσθον

               3.

-ετον

εσθον

-ετων

-εσθων

Plur.

               1.

-ομεν

-ομεθα




--

--

               2.

-ετε

-εσθε

-ετε

-εσθε

               3.

-ουσι

-ονται

-οντων -ετωσαν

-εσθων - εσθωσαν

INFINITO

Forma

Attiva.

forma

Passiva.

-ειν

-εσθαι

                         ..I complementi..

Complemento..

In greco si esprime con:

specificazione

              genitivo

termine

              dativo

oggetto

              accusativo

Mezzo o strumento

διά + genitivo

Modo o mannera

δυν + dativo

μετά + genitivo

compagnia e unione

συν + dativo

μετά + genitivo

stato in luogo

εν + dativo

παρά + dativo (presso)

moto a luogo

εις, επί, προς, παρά + accusativo

moto da luogo

από, επ + genitivo

moto per luogo

διά + genitivo

causa efficiente

διά + accusativo

επί + dativo

υπο + dativo

d'agente

υπο +  genitivo

tempo determinato

εν (in) + dativo

επί (al tempo di..) + genitivo

μετά (dopo) + accusativo

πρό (prima) + genitivo

tempo continuato

παρα (per) + accusativo

διά (per) + genitivo

d'argomento

περίυπεραμφι + genitivo







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1481
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019