Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Lotte e contrasti in roma antica

latino




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Lotte e contrasti in roma antica





La plebe romana è sempre stata nemica dei patrizi, infatti invidiavano tantissimo i loro beni. Per ciò, i tribuni della plebe alimentavano quotidianamente 545g65f l'odio, maledicendo i patrizi, disprezzando le leggi, assentendo i plebei. Allora, la plebe si adirò coi patrizi così che sopraggiunsero con i nemici di Roma e minacciarono lo Stato, si ritirarono sul monte Sacro e gli ottimati supplicarono invano i plebei di ritornare a Roma. Solo Menenio Agrippa prese posizione nella città e persuase i cittadini a deporre le armi. Raggiunto un parimento di diritti nella città, si sforzarono di superare gli altri e, astenendosi né dai beni, né dai mezzi illeciti, la plebe cominciò a sostenerli nello stesso modo. Allora, al nascere della guerra civile fra Mario e Silla, la feccia della cittadinanza insultò impunemente i buoni, li prese in giro, li aggredì verbalmente e li attaccò. Dopo che Ottaviano raggiunse la somma carica di princeps, volendo risanare le ferite delle guerre civili, diede spazio e tutti gli uomini dello Stato e soddisfò le speranze dei buoni così che possa dire sul punto di morte:"Allora, amici, congratulatevi con me e applauditemi"






Privacy




Articolo informazione


Hits: 1138
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2021