Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Le due morti di Quincas acquaiolo

italiano


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Le due morti di Quincas acquaiolo



"Le due morti di Quincas acquaiolo" è una delle "Due storie del porto di Bahia", un libro scritto da Jorge Amado durante la fase più matura della sua narrativa.


ANALISI DELLA STRUTTURA NARRATIVA

Quincas acquaiolo non era sempre stato un bevitore della peggior specie, come lo conoscevano nei bassifondi di Bahia, ma, prima di andare in pensione, era stato un uomo rispettabile, un gran lavoratore che aveva permesso ai suoi famigliari di vive 919c22j re nell'agiatezza.

Fu proprio a causa di questa sua "doppia identità" che morì due volte: la prima, come vollero i suoi famigliari, a mezzogiorno nella casa in cui viveva; e la seconda, come raccontarono i suoi amici, la notte di quello stesso giorno.

La figlia dell'uomo, infatti, aveva tentato invano di cancellare l'ultima parte della vita di suo padre, mettendogli addosso degli abiti eleganti e garantendogli un funerale decoroso; ma, la notte prima della cerimonia funebre, mentre il marito della donna stava vegliando sulla bara del defunto, vennero a fargli visita i quattro amici più intimi di Quincas e si offrirono di sorvegliarlo loro stessi.



Durante la notte, però, forse perché per la tristezza avevano bevuto o forse perché lui non era morto veramente, ai quattro sembrò che Quincas fosse ancora vivo, o meglio, che avesse giocato uno scherzo ai suoi famigliari fingendosi morto; così, per festeggiare, lo portarono in giro per la città e se la gente chiedeva loro perché l'uomo fosse così silenzioso, loro rispondevano che era ubriaco (infatti, avevano fatto ingoiare un po' di acquavite anche a lui).

Lo portarono persino in una casa chiusa, dove lavorava la sua prostituta preferita, Quitéria, la quale si aggiunse ai festeggiamenti che terminarono su una barca, al porto, poiché Quincas cadde in mare durante una tempesta e di lui non si trovarono più tracce.


In questa storia fabula e intreccio non coincidono a causa di pochi flash-back, che non rallentano di molto la narrazione, in cui si racconta della vita di Quincas precedente al suo pensionamento. La fabula, in ogni modo, può essere suddivisa nelle seguenti macrosequenze: La vita precedente di Quincas, La prima morte di Quincas e La seconda morte di Quincas.


ANALISI DEI PERSONAGGI

I personaggi presenti nella storia sono cinque: Quincas acquaiolo, i suoi quattro amici, sua figlia e Quitéria.

Le caratteristiche del protagonista emergono per gradi ed è sua figlia, tramite i ricordi d'infanzia, a raccontarci di lui più approfonditamente.

Quincas, inoltre, appare come un personaggio molto dinamico, poiché cambia moltissimo nel corso della sua vita.

Non vi sono secondi personaggi importanti, o meglio, tutti hanno una minima autonomia propria nella storia, ma il vero scopo per cui esistono è quello di far risaltare meglio il protagonista.

Un rapporto che si modifica nel corso del tempo, è quello fra Quincas e sua figlia: finché lui lavora, si dimostra un padre affettuoso, ma dopo il pensionamento si dedica a tutti i vizi più spudorati (come frequentare case chiuse e fumare marijuana) e tratta male tutti i suoi famigliari.

Un elemento naturale che gioca un ruolo importante nella vicenda è, invece, la tempesta che si scatena mentre Quincas è sulla nave con i suoi amici.

Io non credo che l'autore si sia identificato nel ruolo di Quincas, penso piuttosto che lo abbia usato come "strumento" per esporre i propri pensieri (a volte ironici), come l'ultima frase pronunciata dal protagonista prima di morire: «Ognuno si occupi del proprio funerale, cose impossibili non ce n'è».




DIMENSIONI SPAZIO-TEMPORALI

La vicenda si svolge a Bahia, un luogo reale e definito.

La descrizione degli ambienti è oggettiva, anche se traspare un po' di nostalgia da parte dell'autore, che probabilmente conservava dei bei ricordi di quei luoghi.

L'ambiente in cui si svolge la vicenda, anche se si tratta dei bassifondi di Bahia, appare rassicurante, poiché Quincas era il "re" di quella zona e non ne aveva paura.

La storia, o meglio, l'allegra uscita di Quincas in compagnia dei suoi quattro amici e Quitéria, si svolge nell'arco di una notte; informazione facilmente deducibile dal testo.

Nel testo, inoltre, sono presenti dei piccoli flash-back della vita di Quincas precedente al suo pensionamento che rallentano un poco la narrazione.


POSIZIONE DEL NARRATORE

Il narratore, ovvero l'autore stesso, è esterno ed onnisciente, quindi prevale la focalizzazione di tipo "zero".


TECNICHE NARRATIVE E STRUTTURE LINGUISTICHE

La struttura sintattica del testo è abbastanza semplice e anche se i periodi sono formati in prevalenza da più di una proposizione, prevale la paratassi.

Nel testo prevale sicuramente il narrato, ma ci sono anche alcuni brevi dialoghi.


Personalmente, ho apprezzato molto questo libro, soprattutto per le descrizioni degli ambienti, che riescono a far vivere l'atmosfera di quei luoghi anche in chi non c'è mai stato prima.






Privacy

Articolo informazione


Hits: 1311
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020