Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Stratigrafia, Rocce sedimentarie e facies

geografia



Stratigrafia

Stratigrafia: è quella parte delle scienze geologiche che ha come obiettivo la ricostruzione della storia della terra attraverso la ricostruzione dell'ordine in cui si sono formate nel tempo le rocce della crosta terrestre.

La formazione geologica corrisponde ad un corpo roccioso caratterizzato da natura litologica uniforme, così da essere riferibile a un ambiente di formazione rimasto omogeneo per un certo intervallo di tempo; tale corpo roccioso risulta quindi di regola ben distinto dagli altri corpi rocciosi con cui è in contatto.

Formazioni sedimentarie ->formazioni cong 545j91f lomeratiche argillose, calcaree../resti fossili animali o vegetali. Per risalire all'ambiente dove si è formata la roccia.

Strato: unità più piccola di una serie rocciosa, delimitato da superfici di discontinuità dette piani di stratificazione.



Rocce ignee: piroclastiche o laviche, intrusive o effusive, acide/basiche

Rocce sedimentarie e facies

Facies: significa aspetto. Ogni roccia ha un proprio colore, composizione, fossili etc.E' l'insieme delle caratteristiche litologiche(e paleontologiche se sono presenti fossili) di una roccia.La facies dipende dall'ambiente in cui la roccia si è formata.

Facies continentali:si formano su terre emerse o "ambiente subaereo" cioè a contatto diretto con l'aria.

Facies di transizione: ambienti al passaggio tra terre emerse e mare.

Facies marine:da costiere fino ad abissali.

Facies continentali: si riconoscono in rocce che si sono depositate su terre emerse. Diffuse le facies moreniche formate da ammassi di detriti abbandonati dai ghiacciai. con la fusione del ghiaccio si accumulano ciottoli e polveri. Le facies fluviali sono formati da materiali grossi o minuti deposti dal fiume. Le facies desertiche presentano le tipiche dune e collinette sabbiose accumulate dal vento su vaste aree a clima arido e sono soggette a continui spostamenti a causa del vento stesso e possono assumere forme diverse.

Facies di transizione:tipiche della fascia di passaggio dalle terre emerse dal mare.

Facies palustri o laghi costieri. con acqua salmastra per la mescolanza di acqua marina con quella dolce.Alghe salmastre e piante acquatiche. Facies lagunari tipiche dei bracci di mare rimasti isolati per losviluppo di barre sabbiose e collegati al mare aperto solo da alcuni canali naturali. Facies d'estuario e di delta. Dove un fiume sfocia in mare e le acque si mescolano.

Facies marine: facies litorali: tipiche della fascia costiera che dei fondali sabbio-argillosi poveri di vita a nimale e vegetale.facies neritiche: fondi sabbiosi o rocciosi, alghe,coralli, molluschi.Facies pelagiche: deposizione di argille e fanghi di vario tipo, resti di microorganismi animali o vegetali.

Eteropia di  facies: passaggio lungo la superficie terrestre da una facies di un tipo a una di tipo diverso.

Principi della stratigrafia.

Principio di orizzontalità originaria. I sedimenti si depositano in strati pressocché orizzontali e una volta divenuti rocce dovrebbero continuare ad apparire +/- orizzontali(principio di orizzontalità originaria messo in luce da Niccolò Stevino. Se gli strati che vediamo sono inclinati o verticali, vuol dire che hanno assunto la forma attuale a causa dei movimenti della crosta avvenuti dopo al loro formazione.

Principio di sovrapposizione stratigrafica: In una successione di rocce sedimentarie ogni strato è più antico dello strato soprastante e più recente di quello sottostante.

Principio di intersezione: intrusioni di magma che tagliano altre rocce son più giovani di quelle.

Trasgressioni e lacune.

Regressione: ritiro delle acque che può essere di lieve entità o può assumere proporzioni molto rilevanti.

Si verifica per sollevamento della regione o abbassamento delle acque.

Ingressione o trasgressione: Il mare avanza ricoprendo la terra emersa.

Discordanza angolare: gli stati più antichi si sono formati in mare ma in seguito si sono sollevati fino ad emergere  e ad assumere la giacitura quasi verticale di adesso.

Discordanza semplice: gli strati rimangono tutti paralleli

Lacuna di sedimentazione: intervallo di tempo in cui si è avuta erosione e non si sono deposte nuove rocce.

Elementi di tettonica.

Un ammasso roccioso sottoposto a sforzo può subire un trasporto ,cioè una traslazione in blocco su una certa distanza, o una deformazione interna  con cambiamenti di forma.

Come si deformano le rocce.

Molte rocce si comportano in modo elastico ma fragile: oltre un certo valore dello sforzo si rompono. Altre si comportano in modo plastico, anche con un piccolo sforzo si deformano permanentemente come le argille.

Rocce che si rompono: le faglie.

Faglie: sono lacerazioni della crosta lungo le quali alcuni corpi rocciosi scivolano rispetto a quelli contigui. Le faglie dirette determinano un ' allargamento della crosta ;le faglie inverse  provocano un raccorciamento. un insieme di faglie dirette provoca uno sprofondamento locale della crosta, detto fossa tettonica. I settori della crosta che rimangono rialzati sono detti pilastri.

Rocce che si flettono: le pieghe.

Se le rocce si deformano incurvandosi senza rompersi si formano le pieghe .se un settore di crosta scivolando lungo una faglia finisce per accavallarsi su un settore contiguo si genera un sovrascorrimento;la parte sovrascorsa prende il nome di falda o di coltre di ricoprimento e può essere accompagnata da finestre tettoniche e da scogli tettonici.

La serie stratigrafica di un'area descrive la successione verticale di formazioni che affiorano e può comprendere una o più discordanze con lacune di sedimentazione.la lettura e l'interpretazione delle serie stratigrafiche hanno messo in luce ripetizioni cicliche di eventi.il ciclo geologico (o ciclo di Hutton) comprende tipicamente:1)formazione di rocce essenzialmente sul fondo del mare;2)deformazione tettonica di tali rocce con magmatismo metamorfismo ed emersione;3)erosione.Una trasgressione marina,con ripresa di formazione di nuove rocce sedimentarie,discordanti da quelle più antiche,segna l'inizio di un nuovo ciclo.



















































By Lissa







Privacy




Articolo informazione


Hits: 7429
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024