Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

SALLUSTIO - De coniuratione Catilinae - il Bellum Iugurthinum - le Historiae

latino


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

ASTUZIA DI SCIPIONE AFRICANO IL MAGGIORE - DI VALERIO MASSIMO 7, 3,3
DEMOSTENE E I GIUDICI DISATTENTI
Da Sallustio "de Catilina Coniuratione" - Cap. XXXI
VIRGILIO BUCOLICHE - Egloga I Melibeo e Titiro
Seneca (De tranquillitate animi, 4, 1)
Da Sallustio "de Catilina Coniuratione" - Cap. XIV
FILIPPO DIVENTA RE DEI MACEDONI
PREFATIO AB URBE CONDITA TITO LIVIO
DE BELLO GALLICO - CAPITOLO XXII
SALLUSTIO - De coniuratione Catilinae - il Bellum Iugurthinum - le Historiae

SALLUSTIO - De coniuratione Catilinae - il Bellum Iugurthinum - le Historiae

Sallustio abbandona la forma annalistica e adotta la forma monografica, analizzando un singolo fatto o un singolo momento storico.Come per Tucidide, il grande storico greco che gli fu di modello nella storiografia politica 959e46j , la storia per Sallustio ha sempre un valore attuale e il suo studio viene intrapreso per illuminare i problemi del presente. Egli scelse come soggetto delle sue opere quegli episodi o quei periodi della storia che a suo giudizio meglio spiegavano la crisi politica della repubblica romana e la decadenza della classe dirigente. Nella congiura di Catilina egli vede il preludio all'esplosione di lotte più aspre e cruente.

In Catilina presentato come un ambizioso privo do scrupoli egli vede il tipico esponente della corruzione politica e morale dell'aristocrazia sillana.

Dal punto di vista storico si possono riscontrare nel Bellum Catilinarium errori di cronologia, inesattezza di informazione, poca chiarezza nella concatenazione degli eventi. La deformazione sallustiana degli avvenimenti  in parte deriva da ragioni artistiche e drammatiche, in parte da ragioni politiche; ad esempio il democratico Sallustio ci tiene a discolpare Cesare dall'accusa di collusione con i congiurati e a distinguere nettamente Catilina dalla linea politica del partito popolare.

Per la sua seconda opera storica, il Bellum Iugurthinum, egli sceglie come soggetto della sua monografia un episodio storico che risale più addietro nel tempo, fra il111 e il 105 a.C., perché gli sembra che in quell'episodio si possano scorgere i segni più evidenti della corruzione della nobiltà dirigente. La guerra giugurtina inoltre era stata l'occasione che aveva consentito al partito democratico, escluso dalla vita politica dopo la sconfitta dei Gracchi, di rialzare la testa e di contrastare con successo per la prima volta la superbia dei nobili.

Approfondendo e ampliando ulteriormente la sua indagine sulle cause e sugli aspetti della crisi della repubblica, dopo il Bellum Iugurthinum Sallustio compose le Historiae ,in cinque libri (solo frammenti) ,che trattavano del periodo dalla morte di Silla (78) al 67a.C. Forse egli voleva giungere fino al 63, ricollegandosi così alla congiura di Catilina, ma la morte troncò il suo lavoro.

E' lecito affermare che Sallustio è uno dei maggiori storici romani .Pochi sanno penetrare,come lui, nei fenomeni sociali ed economici; egli è pur sempre un moralista come lo sono tutti gli storici latini, ma il suo moralismo non è generico e astratto, illumina il gioco degli interessi di classe e di fazione.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1598
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019