Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

IL SURREALISMO

italiano


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Alba in discoteca: PRO e CONTRO
Italiano - Il Decadentismo
Il piacere
LE "NEW-TECH" SONO IL NOSTRO FUTURO
I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE - BAMBINE E ADOLESCENTI
IL CINQUE MAGGIO
STORIA DELL'ASINO DI SAN GIUSEPPE
ANALISI DEL TESTO - Il castello del brivido
Gianni Rodari - L'infanzia a Omegna
IL VALORE DEL LAVORO

IL SURREALISMO

Nasce dopo il dadaismo nel 1922.

Tzara scrive "L'orazione funebre del dadaismo".

In seguito, nel 1924 a Parigi Andrè Breton scrive il Manifesto del Surrealismo.

In questo movimento vige l'id 848d31i ea che l'arte deve esprimere in modo immediato l'inconscio senza mediazione razionale e viene inventato uno stile di scrittura che è la SCRITTURA AUTOMATICA, la quale dà libera espressione all'inconscio.

Questo movimento è profondamente influenzato da Freud.

Per Breton, il sogno e alcune rappresentazioni mentali sono più importanti degli aspetti della realtà.

In ITALIA...

-Nasce solo un movimento avanguardista: il Futurismo.

-In questo periodo in Italia è noto il Movimento Crepuscolare.

- C'è una serie di scrittori che si ritrovano intorno ad una rivista, "La Voce" e sono perciò definiti scrittori vociani.

Il movimento crepuscolare

Prende il nome da una definizione di un critico, Borgese, del 1909: "Una voce crepuscolare, la voce di una gloriosa poesia che si spegne". Secondo il critico, questi rappresentavano il tramonto della poesia italiana. Da questo temine nasce la parola CREPUSCOLARISMO, che definisce un gruppo di poeti che si collocano tra il 1903 e il 1911. I tre più importanti sono: Gozzano (di Torino), Corazzini (di Roma), Marino Moretti (dell'Emilia Romagna). Questi sono importanti perché recuperano elementi importanti di Pascoli e di D'Annunzio.

Di Pascoli recuperano la novità lessicale e l'attenzione per la realtà quotidiana, non aulica.

Di D'Annunzio recuperano la fase della bontà (Poema paradisiaco).

Superano entrambi i precedenti poeti e preparano la strada per la poesia del 900.








Privacy

Articolo informazione


Hits: 1471
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019