Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Manometro Bourdon

meccanica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

DETERMINAZIONE DELLE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE E DISTRIBUITE
Il Meccanismo Biella-Manovella - STUDIO CINEMATICO - ELEMENTI COSTRUTTIVI DEL MECCANISMO BIELLA-MANOVELLA
DUREZZA BRINELL - NORMA DUREZZA BRINELL, SCOPO DELLA PROVA DI DUREZZA
DIMENSIONAMENTO E VERIFICA DI UNA MANOVELLA DI ESTREMITA'
Circuitazione del Campo Elettrico
Ricerca di tecnologia - rettifica
IL TORNIO - Il tornio parallelo è costituito

Manometro Bourdon

Il manometro Bourdon è uno strumento per misurare la differenza tra la  pressione di un fluido e quella atmosferica. Per piccole differenze si utilizza un tubo a U, collegato a una estremità con il co 323g61d ntenitore contenente il fluido di cui si vuole trovare la pressione e all'altra aperta e contenente un liquido con massa volumica maggiore (manometro a U).

Per misurare differenze di pressioni maggiori si usa il manometro a molla tubolare (o Bourdon).


                                                           Manometro Bourdon: 1)Anello di chiusura; 2)Guarnizione del vetro; 3)Vetro; 4)Quadrante; 5)Viti fissaggio quadrante; 6)Cassa; 7)Lancetta azzerabile; 8)Movimento; 9)Viti fissaggio movimento; 10)Molla tubolare; 11)Dado dell'attacco terminale; 12)Attacco terminale molla; 13)Vite scalino attacco terminale; 14)Tirante regolabile in due pezzi; 15)Viti regolazione tirante; 16)Vite scalino con ranella e dado scalino; 17)Raccordo bloccaggio molla; 18)Viti fissaggio perno; 19)Guarnizione; 20) perno.

         


Questo strumento è formato da un tubo a sezione ellittica piegato a uncino con una estremità aperta e l'altra chiusa (molla tubolare) contenuto in un quadrante; la faccia interna si chiama introdotto, mentre quella esterna si chiama estrodotto. Il fluido del quale si vuole determinare la pressione entra nella molla tubolare e lo deforma verso l'esterno perché per il principio di Pascal la pressione del fluido è uguale in tutti i punti ma essendo la superficie dell'estrodotto(S1)

maggiore di quella dell'introdotto (S2) anche la forza agente sulla faccia esterna (F1) sarà maggiore di quella agente sulla parte interna (F2):

P1=P2

F1/A2=F2/A2

A1>A2 ÞF1>F2

La deformazione della molla tubolare fa muovere l'indice tramite un sistema di leve con ruota dentata su rocchetto.



Articolo informazione


Hits: 4458
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017