Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

PROGETTAZIONE DI UNO SCHEMA ELETTRICO CON ORCAD CAPTURE

tdp


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Visualizzatore a 7 segmenti
STRUTTURA DI UN CONTROLLORE PROGRAMMABILE
Drogaggio del Silicio - DIFFUSIONE TERMICA, IMPIANTAZIONE IONICA
PROGETTAZIONE DI UNO SCHEMA ELETTRICO CON ORCAD CAPTURE

PROGETTAZIONE DI UNO SCHEMA ELETTRICO CON ORCAD CAPTURE

Innanzi tutto aprire il programma cliccare sul disegno del foglio bianco in alto a sinistra,questo simbolo indica la creazione di un nuovo progetto.

Apparirà una finestra in alto mettere il nome che si desidera dare al progetto sotto ci saranno tre modelli di progettazione selezionare: pc board wizard, in basso scrivere dove si vuole salvare il file.

Una volta dato l'ok si aprirà un'altra finestra dare l'ok senza cambiare le impos 828f59i tazioni già inserite.

Dopo apparirà un'altra finestra, a sinistra ci tutte le librerie del programma, in cui sono raggruppati i vari componenti, trovata la libreria che ci serve fare doppio clic su di essa per spostarla dalla parte destra della finestra un volta finito di selezionare le varie librerie che ci servono dare l'ok.

Ora abbiamo finito la fase di impostazione del foglio di lavoro. Adesso ci appare il foglio da lavoro in basso a destra c'è il cartiglio cliccare due volte su di esso ed apparirà una finestra.

Cliccare sullo spazio affianco alla parola orgname  e scrivere il proprio nome, dopo cliccare vu orgname quando il puntatore del mouse diventerà una freccia nera che punta verso destra, il riquadro dove abbiamo scritto il nome diventerà nero, dopo di che cliccare con il destro e selezionare la voce display, apparirà una finestra  selezionare value only e dare l'ok.



Ora siamo tornati alla finestra precedente  ciccare sul riquadro affianco a title e scrivere il titolo del progetto,ora chiudere questa finestra.

Siamo tornati al foglio di lavoro ora nel cartiglio ci sono i dati che abbiamo inserito,se il nome vostro o del progetto vi sembra scritto troppo in piccolo fare doppio clic sulla parola, vi apparirà un'altra finestra cliccare su change e selezionare 10 e date l'ok, ora il la parola sarà più grande se per caso e uscita dal cartiglio evidenziarla e spostarla all'interno di esso e spostare anche la parola rev code all'interno del cartiglio altrimenti in fase di stampa ci potrebbe dare dei problemi.

Ricordarsi di salvare ogni tanto.

Una volta finito di impostare il cartiglio dobbiamo impostare la pagina, quindi andare su opzioni, schematic page properties, si aprirà una finestra in alto ci sono due opzioni o in millimetri o in inchs (pollici) selezionare millimetri, sotto appariranno tutti gli standard di fogli in millimetri selezionare A4 e dare l'ok.

Adesso che abbiamo finito tutte le fasi di impostazione si passa alla realizzazione del progetto:

per prima cosa si noti la barra degli strumenti a destra del monitor cliccare sul quadratino che ha il disegno di un integrato, apparirà una finestra che ha in basso a destra l'elenco delle librerie che abbiamo selezionato in precedenza, in alto scrivere il nome del componente che si desidera trovare (in inglese) per verificare che sia quello controllare il disegno in basso a destra, una volta certi che sia quello giusto dare l'ok.

Ora siamo tornati sul foglio da lavoro e invece della freccia sul puntatore del mouse abbiamo il componente selezionato cliccando sul fogli lasciamo il componente sul foglio spostarci e se serve cliccare nuovamente per lasciare il componente sul foglio e così via una volta lasciato sul foglio il numero di componenti desiderato schiacciare sulla tastiera il tasto esc.

Fare questo procedimento per tutti i componenti che ci servono.

Ora si passa all'assemblaggio dei componenti, per spostarli tenere cliccato sul componente e spostarlo con il mouse una volta raggiunta la posizione desiderata lasciare il componente se lo si vuole rotare schiacciare il tasto R sulla tastiera.

Una volta posizionati tutti i componenti si devono collegare premere il tasto W sulla tastiera, ora il puntatore del mouse è una crocetta  posizionare il centro della crocetta nel quadratino che c'è alla fine di ogni componente cliccare e tenere premuto il tasto, quindi spostarsi verso l'altro componente che si vuole collegare a quello precedente, arrivare nel quadratino dell'altro componente e lasciare il tasto quando appare un puntino rosso, così abbiamo creato un collegamento tra due componenti; qualora si volesse collegare un componente ad un collegamento eseguire lo stesso procedimento.

Una volta finito di fare i collegamenti si deve evidenziare un componente cliccare con il tasto destro del mouse e cliccare su edit properties, apparirà una finestra, come quella apparsa in precedenza per il cartiglio, affianco a valute scrivere il valore della resistenza se è un resistore, il valore della capacità se è un condensatore, ecc. nei connettori, sempre a valute, scrivere:

GND se rappresentano delle masse;

Vcc se rappresentano le fasi;

IN se rappresentano l'ingresso di dispositivi;

OUT se rappresentano le uscite per dispositivi esterni;

mentre nei led se si vuole specificare il colore scrivere, sempre a valute, led ed il colore desiderato;

se invece capitano delle porte logiche che devono essere di un integrato cambiargli il nome in: U1A,U1B,U1C,U1D, queste sigle indicano che le porte logiche fanno parte di un unico integrato.

Sempre nella stessa finestra inserire il PCB footprint, che è un codice che indica la grandezza reale del componente, una volta finito di scrivere questi due parametri chiudere la finestra e fare questo procedimento per tutti i componenti.

Una volta finito di fare questo procedimento dobbiamo togliere tutti i numeri che stanno sui terminali di ogni componente, evidenziare il componente cliccare con il destro su di esso, selezionare edit part, apparirà una finestra con il disegno del componente, cliccare su opzioni, si aprirà una tendina, selezionare part properties, cercare pin numbers visibile mettere false e dare l'ok e chiudere la finestra, dopo apparirà un'altra finestra cliccare su update all; fare questo procedimento per tutti i componenti.

Ora abbiamo finito il progetto dobbiamo solo compiere delle operazioni che ci permettono di controllare che il disegno sia giusto e di poter passare all'altro programma che ci permette di creare la basetta del nostro progetto.             

Dobbiamo rimpicciolire il disegno dietro ci sarà un altra finestra,cliccare su di essa per portarla in primo piano, cliccare sul nome che noi abbiamo dato al progetto, ora cliccare sulla casella con una V rossa, presente nella barra degli strumenti posta in alto, apparirà una finestra dobbiamo selezionare report all net names e dare l'ok, se non appare nessuna finestra il disegno è corretto; ora cliccare sulla casella bill of materials, sempre nella barra degli strumenti in alto, apparirà una finestra selezionare place each part on a separate line e dare l'ok; dopo cliccare sulla casella cross referetce parts, apparirà una finestra, nel campo sortine selezionare la seconda opzione, nel campo report selezionare la prima opzione e dare l'ok; infine cliccare sulla casella creat netlist, apparirà un finestra, in alto ci sono vari nomi cliccare su layout e selezionare run eco to layout e anche user properties are in inches e dare l'ok; fatte queste operazioni abbiamo finito il progetto dello schema elettrico, salviamo e chiudiamo il programma.



PROGETTAZIONE DI UNA BASETTA  CON ORCAD LAYOUT

Aprire il programma Orcad Layout, cliccare sul disegnino del fogli bianco in alto a sinistra, apparirà una finestra doppio clic sulla cartella orcad lite , doppio clic sulla cartella layout plus, doppio clic su data, evidenziare defaul e cliccare su apri, dopo tornare in dietro ed andare dove avevamo salvato il progetto dello schema elettrico evidenziare il file a cliccare su apri, apparirà un'altra finestra cliccare su salva, se non ci sono errori non apparirà nessuna finestra, ora che abbiamo aperto il programma vedremo i componenti che abbiamo disegnato in precedenza però nella loro forma reale e collegati tramite "elastici" come li avevamo collegati nel progetto precedente.

Per prima cosa deselezionare nella barra degli strumenti in alto la casella con sopra scritto DRC e vedremo che scomparirà il riquadro tratteggiato che appariva sullo schermo.

Dopo di che andare su opzioni, system setting, apparirà una finestra selezionare a sinistra mils, e in tutti gli spazi di destra scrivere 25 dopo dare l'ok; ritornare a system setting e selezionare millimeters e dare l'ok.

Ora dobbiamo disegnare il contorno della basetta dove andremo a mettere i nostri componenti, selezionare, in alto, obstacle tool, dopo premere sulla tastiera prima ins e poi invio, apparirà una finastra nello spazio sotto a board outline mettere obstecle layer, sotto a obstacle layer mettere global layer ed affianco a width mettere 0,5 e dare l'ok; ora mettere il puntatore alle coordinate 0,0 controllare in alto a sinistra le due caselle delle coordinate una volta puntato il mouse nel punto 0,0 cliccare e muovere il mouse in modo da disegnare la basetta delle dimensioni desiderate.

Dopo di che selezionare, sempre nella barra degli strumenti in alto, view spreadsheet, selezionare layers, evidenziare inner 2-3 cliccare con il destro, properties, selezionare unused routing e dare l'ok.

Dopo andare su opzioni, system setting e controllare che sia impostato su millimeters, chiudere e riandare su view spreadsheet, selezionare nets, evidenziare la colonna width min con max, cliccare con il destro, selezionare properties, nelle tre caselle min width, conn width e max width mettere 1,5 e dare l'ok.

Andare su opzioni, system setting e impostare su mils, dare l'ok; dopo di che riandare su view spreadsheet, selezionare pad stacks, apparirà una finestra controllare che nella prima riga ci sia scritto VIA1 evidenziare la riga top e bottom, cliccare con il destro selezionare properties, apparirà una finestra ed inserire a pad width 120, pad height 120 e sopra selezionare round, e dare l'ok; dopo andare sulle righe asybot, asytop e fare lo stesso procedimento fatto in precedenza, per drill invece inserire il valore 35 in tutti gli spazi e dare l'ok; dopo scendere fino a quando non appaiono i codici dei componenti, e fare lo stesso procedimento fatto prima ma con i valori che ci da la tabella.




Una volta finito di impostare i pad stacks chiudere la finestra, selezionare component tool, sempre nella barra degli strumenti in alto, questa opzione ci permette di spostare i componenti così da posizionarli nella basetta precedentemente disegnata una volta posizionati i componenti dobbiamo disegnare le piste, per prima cosa in alto c'è un riquadro con scritto top cambiarlo e metterci bot, dopo selezionare la casella add/edit route mode, questa opzione ci permette di creare le piste, per fare le piste basta cliccare sulla piazzola di partenza e cliccare nuovamente dove si vuole far arrivare la pista.

Finito di fare lo sbroglio dobbiamo mettere il nome sulla basetta, prima di iniziare controllare che l'unità di misura in cui stiamo operando sia il mils, dopo selezionare test tool, cliccare con il destro e selezionare new apparirà una finestra dove c'è scritto text string mettere il proprio nome, line width mettere 25ed a text height mettere 200, selezionare mirrored e dare l'ok, dopo di che cliccare dove si vuole mettere il nome, naturalmente sulla basetta, ora abbiamo finito il progetto della basetta non ci resta altro che stamparlo.

Per stampare il lato piste della basetta dobbiamo andare su opzioni, post proces setting, selezionare bot cliccare con il destro e selezionare preview, dopo cliccare su window e selezionare tile, così apparirà a desta il master del della basetta ed a sinistra un elenco cliccare sul riquadro dove c'è il master, se non c'è il contorno della basetta, selezionare obstacle tools, premere prima ins e poi invio, apparirà una finastra nello spazio sotto a board outline mettere free track, sotto a obstacle layer mettere bottom ed affianco a width mettere 0,5 e dare l'ok; posizionare il puntatore sulle coordinate 0,0 e fare il riquadro delle stesse dimensioni di quello precedente, dopo cliccare su color setting, apparirà una finestra evidenziare le caselle con il colore blu cliccare con il destro e selezionare il nero, dopo chiudere questa finestra, andare su file, print/plot, apparirà una finestra, selezionare keep drill holes open ed anche force black e white, se non si vuole il disegno al centro del foglio deselezionare center on page e sotto mettere le coordinate di dove si vuole far stampare il disegno, dopo dare l'ok apparirà un'altra finestra dare l'ok e così stamperemo il lato piste della basetta.

Per stampare il lato componenti della basetta dobbiamo andare su opzioni, post proces setting, selezionare ast cliccare con il destro e selezionare preview, dopo cliccare su window e selezionare tile, così apparirà a desta il lato componenti del della basetta ed a sinistra un elenco cliccare sul riquadro dove c'è il lato piste, se non c'è il contorno della basetta, selezionare obstacle tools, premere prima ins e poi invio, apparirà una finastra nello spazio sotto a board outline mettere free track, sotto a obstacle layer mettere bottom ed affianco a width mettere 0,5 e dare l'ok; posizionare il puntatore sulle coordinate 0,0 e fare il riquadro delle stesse dimensioni di quello precedente, dopo cliccare su color setting, apparirà una finestra evidenziare le caselle con il colore blu cliccare con il destro e selezionare il nero, dopo chiudere questa finestra, andare su file, print/plot, apparirà una finestra, selezionare keep drill holes open ed anche force black e white, se non si vuole il disegno al centro del foglio deselezionare center on page e sotto mettere le coordinate di dove si vuole far stampare il disegno, dopo dare l'ok apparirà un'altra finestra dare l'ok e così stamperemo il lato componenti della basetta.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2364
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019