Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

scoprire il senso in cui si propagano le onde in un fluido

fisica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Misura della capacita termica del calorimetro
TESINA DI FISICA - CHE COSA E' UN MODELLO SCIENTIFICO?
Movimento del punto materiale: CINEMATICA. DINAMICA
Confronto tra circuiti in serie, in parallelo e misti
La legge di Stevino - Verificare la legge di Stevino
BILANCIO TERMICO DELLA TERRA (544)
Relazione di fisica - Conservazione della Quantità di Moto
Il Volume di un solido
Conservazione : Legge di conservazione
Verificare il modello atomico daltoniano (sfera indivisibile).

RELAZIONE DI FISICA

TITOLO : differenza nella propagazione delle onde

FINALITA: scoprire il senso in cui si propagano le onde in un fluido

MATERIALE: luce stroboscopica...........n°1

                          Specchio a 45°.............n°1

                          Ondoscopio.............n°1

                          Acqua

                          Compressore............n°1

                          Soffiatori di diverse forme.........n°3

                          Ostacoli in metallo............n°3



                          Tappino in plastica galleggiante......n°1

SCHEMA DI MONTAGGIO:

Stroboscopio

 


Specchio

 

sofffiatore

 

compresssore

 

ondoscopio

 
 

                                                                                              

PROCEDIMENTO:

abbiamo simulato delle onde meccaniche mediante un soffiatore e un recipiente contenente un sottile strato di acqua. Per avere un'idea più approfondita abbiamo effettuato più volte l'esperimento variando ogni volta alcuni dettagli dello stesso come si può notare in tabella

SOFFIATORE

OSTACOLO

ONDA

NOTE

Un solo soffiatore circolare

nessuno

circolare

L' onda si propaga in modo concentrico rispetto al soffiatore

Due soffiatori circolari

nessuno

Entrambe circolari

Le due onde si propagano in modo circolare fino a che non si incontrano. In questo momento, esse si scontrano e deviano geometricamente verso l'esterno




Un soffiatore di forma rettangolare

nessuno

 Parallela alla fonte della perturbazione

Le onde si propagano parallelamente e a intervalli regolari dal soffiatore

Un soffiatore di forma rettangolare

Ostacolo parallelo al soffiatore con un foro di piccole dimensioni al centro

Parallela in partenza e poi circolare

L'onda si propaga parallelamente al soffiatore fino a quando non raggiunge l'ostacolo, dall'ostacolo, le onde che riescono ad attraversare il foro, si muovono a semicerchio e si aprono a ventaglio verso l'esterno

Un soffiatore di forma rettangolare

Ostacolo parallelo al soffiatore con due fori adiacenti di piccole dimensioni nella parte centrale

Parallela in partenza e poi circolare

L'onda si propaga parallelamente al soffiatore fino a quando non raggiunge l'ostacolo, dall'ostacolo, le onde che riescono ad attraversare i due ori, si muovono a semicerchio e si aprono a ventaglio verso l'esterno

Un soffiatore di forma rettangolare

Ostacolo parallelo al soffiatore con un foro di  grandi dimensioni al centro

Parallela  al soffiatore

All'inizio l'onda si muove parallela al soffiatore fino all'ostacolo dove si crea una sorta di disturbo. Dopo l'ostacolo, proseguono solo le onde che arrivano di fronte all'ostacolo sempre parallele al soffiatore.

Un solo soffiatore circolare

Un pezzo di plastica galleggiante

circolari

Le onde si propagano in modo concentrico al soffiatore e passano sotto all'ostacolo galleggiante senza però muoverlo, come si potrebbe invece pensare.

Un soffiatore di forma rettangolare

Un ostacolo senza fori inclinato a 45°

Parallele e perpendicolari

Le onde si propagano a intervalli regolari sino all'ostacolo da cui si riflettono perpendicolarmente all'onda prima dell'urto con l'ostacolo

Un soffiatore di forma rettangolare

Un ostacolo senza fori inclinato di un angolo casuale

Parallele e perpendicolari

Le onde si propagano a intervalli regolari sino all'ostacolo da cui si riflettono perpendicolarmente all'onda prima dell'urto con l'ostacolo

CONCLUSIONE:

abbiamo osservato l'entità di alcune onde meccaniche analizzate in diverse situazioni per poterne capire meglio la natura.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1214
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019