Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'energia nucleare

fisica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Movimento del punto materiale: CINEMATICA. DINAMICA
Confronto tra circuiti in serie, in parallelo e misti
Verifica sperimentale del moto parabolico
Alessandro Volta
Relazione di macchine sulla determinazione delle curve caratteristiche che riguardano il rendimento
ATTRITO NEI FLUIDI E VELOCITA' LIMITE
BIOGRAFIA JAMES PRESCOTT JOULE
Verifica sperimentale della legge di Stevin
L'energia nucleare

L'energia nucleare

L'energia nucleare (o atomica) sfrutta alcune particolarità del nucleo degli atomi. Gli atomi sono le particelle, invisibili anche con paricolari microscopi, che compongono tutta la materia organica e inorganica. Anche le cellule, che sono di dimensioni microscopiche, sono composte da un numero enorme di atomi. Ogni atomo è costituito da una parte centr 424e44e ale, il nucleo, a sua volta composto da un certo numero di protoni e neutroni, intorno al quale ruotano altre particelle chiamate elettroni. In alcuni elementi chimici, come per esempio nell'uranio 235, che ha 92 protoni e 143 neutroni, il nucleo può essere instabile. L'instabilità può portare l'atomo a disgregarsi, sviluppando energia sotto forma di radiazioni nucleari. Questo fenomeno, chiamato fissione nucleare, viene prodotto artificialmente nelle centrali nucleari, "bombardando" l'uranio con un neutrone. Il nucleo dell'atomo di uranio di spezza, alcuni neutroni si liberano e colpiscono a loro volta altri atomi di uranio, si innesca così una reazione a catena che produce un'enorme quantitaà di energia, chiamata energia nucleare o atomica. Se la reazione è prodotta in una centrale nucleare, è sempre controllata e i nuclei che vengono colpiti e si spezzano sono in numero limitato; l'energia liberata anche sotto forma di calore, viene quindi trasformata in energia elettrica. Se la reazione a catena non è controllata, si produce invece un'esplosione. E' il principio su cui si basa la bomba atomica.

I vantaggi offerti dall'energia nucleare sono molti, almeno per i Paesi che dispongono della tecnologia avanzata per realizzare le centrali; tuttavia la produzione di energia attraverso la fissione dell'atomo presenta degli inconvenienti gravissimi e di difficile soluzione. Nelle centrali nucleari possono infatti verificarsi dei guasti, come è accaduto a Chernobyl, in Russia, nel 1986. Qui le radiazioni fuoriuscite dalla centrale hanno contaminato l'ambiente circostante che resterà radioattivo per centinaia di anni, hanno causato la morte di migliaia di persone e prodotto gravissime malformazioni fisiche in numerosissime altre, soprattutto tra i bambini che all'epoca si trovavano nell'utero materno. Inoltre dalla centrale in fiamme si sono alzate nuvole cariche di particelle radioattive vhe i venti hanno sparso per tutta l'Europa e anche più lontano, con conseguenze che è difficile prevedere con sicurezza. Un altro grave problema delle centrali nucleari è costituito dallo smaltimento dei rifiuti radioattivi, le scorie, generati dal processo di fissione. Attualmente l'opinione pubblica e il mondo politico e scientifico sono divisi sull'opportunità di continuare a costruire centrali nucleari. Chi è favorevole sottolinea che le fonti fossili sono in esaurimento e l'umanità rischia di trovarsi, tra pochi anni, in piena crisi energetica. Chi è contrario sottolinea invece la chiusura di tutti gli impianti nucleari e una maggiore applicazione nello studio delle fonti di energia rinnovabili e non pericolose. In Italia attraverso un referendum, la maggioranza dei cittadini si è espressa contro le centrali nucleari, che sono state chiuse, aggravando però i problemi di approvigionamento energetico del nostro Paese. Per risolvere il problema, gli scienziati di tutto il mondo sono oggi impegnati a trovare il modo per produrre energia attraverso la fusione, anziché la fissione, nucleare. Questo procedimento, la cui attuazione è però ancora lontana, dovrebbe fornire energia più "pulita" e quindi meno pericolosa per l'uomo e l'ambiente."







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1012
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020