Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Psicologia tra i banchi

scienze


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

SCIENZE SOCIALI - LO STRUMENTARIO METODOLOGICO DELLE SCIENZE SOCIALI
IL MOBBING - DEFINIZIONE di BULLISMO, IL BULLO
Immigrazione e senza fissa dimora
LA SOCIALIZZAZIONE - SOCIALIZZAZIONE ED EDUCAZIONE SIGNIFICATO DI UN TERMINE
Carl Gustav Jung (1875-1961) - La vita, La formazione, Inconscio collettivo e archetipi
LA TOSSICODIPENDENZA - Terapia, Principali tipi di stupefacenti: Oppio, Marijuana, lsd
LA TRADIZIONE PSICOMETRICA
Psicologia tra i banchi

Psicologia tra i banchi:

·        Metodo = capacità di dirigere in modo proficuo la propria intelligenza

·        Metodo di studio = saper trovare gli strumenti più idonei per ottimizzare le proprie risorse intellettua 232b15c li e il proprio rendimento



 

I risultati scolastici insoddisfacenti dipendono spesso dalla difficoltà che l'allievo incontra a dirigere in modo proficuo la propria intelligenza e a mettere a frutto le proprie capacità.

 

·        Metacognizione = conoscenza della conoscenza, consapevolezza delle proprie attività cognitive al fine di individuare le strategie adeguate per la risoluzione di un compito

 

·        Processi cognitivi = operazioni grazie alle quali la mente pensa, memorizza e ragiona

 

·        Operazioni cognitive principali = percezione, memoria, ragionamento, risoluzione di problemi

 

·        Stile cognitivo = specifica predisposizione dell'individuo a utilizzare per l'esecuzione di un compito, un certo tipo di strategie e di procedure, indipendenti dalla natura del compiti

 

·        Tipologie di stile cognitivo = 

1.      Dipendente dal campo: il soggetto non riesce a prescindere dal contesto in cui percepisce i diversi elementi

2.      Indipendente dal campo: il soggetto riesce a isolare i singoli elementi e ad analizzarli separatamente

·        Stile globale = tendenza a privilegiare gli aspetti 'insieme tralasciando i dettagli nello svolgimento di compiti cognitivi di vario tipo (osservare, leggere.)

·        Stile analitico = stile proprio di chi presta attenzione ai particolari

 

·        Stile visuale = stile cognitivo proprio di chi preferisce avvalersi di stimoli visivi (immagini) nei compiti di memorizzazione

·        Stile verbale = stile cognitivo di chi memorizza prestando più attenzione alle parole e in generale, agli stimoli linguistici




 

·        Stile riflessivo = il soggetto è più lento, si concentra, difficilmente sbaglia

·        Stile impulsivo = il soggetto è più rapido, ma incorre con più facilità negli errori

 

·        Stile convergente = utilizzare le informazioni di cui si dispone per "convergere" verso una soluzione unica e prevedibile

·        Stile divergente = utilizzare le informazioni di cui si dispone per "divergere" producendo una pluralità di soluzioni

·        Attribuzione = processo tramite il quale le persone cercano di interpretare gli eventi della loro esperienza, individuando una o più cause in grado di renderne ragione(Heider)

 

·        Attribuzione interna = attribuzione in cui la causa di un evento viene rintracciata nella persona che agisce

 

·        Attribuzione esterna = attribuzione la cui causa di un evento viene ricercata in fattori estranei al controllo e alla volontà della persona stessa

 

·        Stili di attribuzione = modalità con cui un individuo tende a spiegare e a interpretare gli eventi in cui è coinvolto, privilegiando certi fattori rispetto ad altri

 

·        Locus of control = punto di controllo di una certa situazione e delle azioni dei soggetti che vi sono coinvolti, esso può essere localizzato internamente ai soggetti stessi, oppure al di fuori di essi

 

·        Self serving bias = "inclinazione verso se stessi", si tende ad attribuire la causa dei propri fallimenti a cause esterne, mentre dei propri successi a cause interne (cioè a se stessi)







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1445
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019