Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

PABLO PICASSO (1881-1973)

letteratura


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

STORIA CRIMINALE DEL CRISTIANESIMO
CONFRONTO: "VARCANDO TANTI MARI" DI CATULLO E "IN MORTE DEL FRATELLO GIOVANNI" DI FOSCOLO
GLI ADELCHI - Coro dell atto III
Riassunto
Francesco Petrarca - La vita, Le sue opere
GIACOMO LEOPARDI - La vita, La poetica. Dalla poesia sentimentale alla poesia - pensiero
Il giovane Holden - J.D. Salinger
Leonardo da Vinci - pittore, scultore, architetto, ingegnere e scienziato italiano
LETTERATURA REALISTICA E BORGHESE
"Al cor gentil rempaira sempre amore" di Guido Guinizelli

PABLO PICASSO (1881-1973)

Pablo,Diego,José,Francisco de Paula, Juan Nepomuceno,Crispin,Cristiano de la Santissima Trinidad,Ruiz y Ricasso è il complicatissimo nome completo di colui che, più semplicemente è passato alla storia col nome di Pablo Picasso.

Pablo nasce nel 1881 a Malaga, in Andalusìa. Il padre, insegnante nella locale scuola d'arte, lo avviò precocemente all'apprendistato artistico, dimostrando uno straordinario talento, tanto che ,a soli 14 anni,espose un primo dipinto presso una mostra 454g68e di Barcellona,ottenendo il consenso della critica.

Nel 1891 frequentò la Scuola d'Arti e Mestieri di La Coruna,in Galizia,ma già nel 1895 venne ammesso all'Accademia di Belle Arti di Barcellona; due anni dopo frequentò anche la prestigiosa Accademia Reale San Ferdinando di Madrid.

Negli ultimi anni del secolo torna a Barcellona.Sono anni di grande confusione interiore,segnati dai primi di una lunga serie di amori burrascosi.Ma sono anche gli anni in cui Ricasso getta le basi della sua produzione artistica.

Nell'autunno del 1901 la pittura di Picasso, che non aveva maturato ancora uno stile personale,oscillando tra l'ammirazione per Cezanne e le tematiche Post-Impressioniste,ebbe una svolta decisiva. Si inaugurò,infatti,il cosiddetto periodo blu ,che si protrarrà fino al 1904; si tratta di un tipo di pittura giocato tutto sui colori freddi,quasi che gli occhi dell'artista fossero velati da un cristallo azzurrato.



A partire dal 1905 subentra la calda gradazione dei rosa. Ha così inizio la fase del cosiddetto periodo rosa.Al mondo degli sfruttati e degli emarginati del periodo blu si sostituiscono soggetti circensi.

Gli ultimi mesi del 1906 segnano la cosiddetta epoca negra,nel corso della quale l'artista si interessò della scultura africana e polinesiana.

Nel 1907,infine,l'artista espone Les demoiselles d'Avignon ,l'opera considerata   la capostipite del movimento cubista. Nasce il Cubismo,in collaborazione al lavoro di Georges Braque; questa si caratterizzerà come la nuova arte del Novecento.

Alla fase analitica (1909-1911),nel corso della quale i dipinti di Picasso,non firmati, risultano spesso indistinguibili da quelli di Braque, segue poi la fase sintetica(1912-1913),durante la quale si precisano anche le diversità stilistiche dei due artisti.

Dopo la Prima Guerra Mondiale, a grandi dipinti monumentali, Picasso alterna riprese di Cubismo sintetico, interessandosi intanto di grafica e di scenografia; negli anni Trenta allarga l'esperienza surrealista anche alla scultura,introducendo fantasiose costruzioni in filo di ferro o in materiali eterogenei.

La posizione politica di Pablo era sempre stata democratica ed antifascista. Perciò,nella Germania di Hitler alcune sue opere,insieme a moltissime altre di grandi artisti espressionisti tedeschi,vennero pubblicamente bruciate sulle piazze come esempio di arte degenerata.

Pablo Picasso muore a Mougins, in Francia, in una delle numerose proprietà nelle quali era solito soggiornare a periodi alterni nel corso dell'anno. Era l'8 aprile del 1973 e la notizia fece in un baleno il giro del mondo. Con lui moriva il più grande artista del Novecento.

L'opera che mette in risalto, a mio punto di vista, la riflessione sugli orrori della guerra è Guernica.

E' la protesta, carica di accenti tragici contro la violenza e la morte, un'opera piena di forte significato politico e sociale. Picasso, che si era schierato con i repubblicani nella Guerra Civile, scelse questo tema per il quadro che il Governo Repubblicano lo aveva incaricato di raffigurare per l'Esposizione di Parigi del 1937. Venne a conoscenza dell'atroce bombardamento effettuato dall'aviazione tedesca sulla popolazione di Guernica nel 26 aprile del 1937: decise di rappresentare questa tragedia sulla tela a lui commissionata.



La realizzò in poco meno di due mesi e, grazie ad alcune foto della pittrice Dora Maar, si conoscono le varie tappe del suo lavoro. Già in giugno, la grande tela fu collocata nel Padiglione Spagnolo della Esposizione.

Il quadro passò poi al Museo di Arte Moderna di New York. Fino al 1981 non é potuto arrivare in Spagna, al Museo del Prado, se non dopo lunghe trattative con gli eredi del pittore. L'attenzione è suscitata dalla semplificazione cromatica a solo due colori, il bianco e il nero, ed il miscuglio di grigi; e, soprattutto, il carattere scardinato delle figure: donne, una delle quali regge il figlio morto tra le braccia, un guerriero morto ed abbattuto sul suolo, un cavallo e un toro, in quello che si vuole vedere in simbolo di Spagna, e una colomba, quella della pace, ferita mortalmente.Per la sua carica tragica e per il suo sentimento contro la guerra, si considera questa tela simbolo dell'arte del nostro tempo.

In questo rendere udibile, attraverso i soli strumenti della pittura, il rombo della guerra e le grida delle vittime innocenti è tutto il carattere e la grandezza del Picasso maturo che non esita a schierarsi con la democrazia e la civiltà,contro ogni forma di fascismo e dittatura.

Ancora una volta torna straordinariamente attuale l'insegnamento id Goya,verso il quale l'artista catalano non ha mai cessato di sentirsi debitore; infatti, "Il sonno della ragione genera mostri".



Articolo informazione


Hits: 1033
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017