Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LIBERIAMOCI DALLA SCHIAVITU' DEL TEMPO (SENECA)

latino


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

SATIRICON
Testo dalle opere filosofiche IL VALORE DEL TEMPO
Quadro storico fine II sec a.C - Tarda repubblica
Il testamento spirituale di catone
da V. Massimo
Versione di latino: "gli inizi della civiltà" Cicerone (De invenzione libro I)
Versione: Invettiva di cicerone I
Cicerone - Le tre forme di governo
LA CRISI DELLA POLITICA E IL RIFUGIO NELLA STORIOGRAFIA
LIBERIAMOCI DALLA SCHIAVITU' DEL TEMPO (SENECA)

LIBERIAMOCI DALLA SCHIAVITU' DEL TEMPO (SENECA)

Semper victuri vivitis, numquam vobis fragilitas vestra succurrit, non observatis, quantum iam temporis transierit; velut ex pleno et abundanti perditis, cum interim 717c29h fortasse ille ipse qui alicui vel homini vel rei donatur dies ultimus sit. Omnia tamquam mortales timetis, omnia tamquam immortales concupiscitis. Audies plerosque dicentes:<a quinquagesimo anno in otium secedam,sexagesimus me annus ab officiis dimittet>.Et quem tandem longioris vitae praedem accipis?Non pudet te reliquias vitae tibi reservare et id solum tempus bonae menti destinare,quod in nullam rem conferri possit?Quam serus est tunc vivere incipere,cum desinendum est!Quae tam stulta mortalitatis oblivio est in quinquagesimum et sexagesimum annum differre sana consilia et inde velle vitam inchoare,quo pauci perduxerunt!

Vivete sempre come se doveste vivere in eterno, mai vi sovviene della vostra caducità, non ponete mente a quanto tempo è già trascorso; ne perdete come da una rendita ricca ed abbondante, quando forse proprio quel giorno, che si regala ad una certa persona od attività, è l'ultimo. Avete paura di tutto come mortali, desiderate tutto come immortali. Udirai la maggior parte dire: "Dai cinquant'anni mi metterò a riposo, a sessant'anni mi ritirerò a vita privata". E che garanzia hai di una vita tanto lunga? Chi permetterà che queste cose vadano così come hai programmato? Non ti vergogni di riservare per te i rimasugli della vita e di destinare alla sana riflessione solo il tempo che non può essere utilizzato in nessun'altra cosa? Quanto tardi è allora cominciare a vivere, quando si deve finire! Che sciocca mancanza della natura umana differire i buoni propositi ai cinquanta e sessanta anni e quindi voler iniziare la vita lì dove pochi sono arrivati!







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1127
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019