Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

MEDEA IN EURIPIDE E APOLLONIO RODIO

greco


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Anche nello studio è necessaria la moderazione
DISCORSO DI ARISTOFANE
LA TRAGEDIA GRECA - La POETICA di Aristotele
Riassunti di greco
Atene ai tempi di Aristofane
LETTERATURA GIUDAICO-ELLENISTICA
Sibilla
Scheda di analisi sull'ODISSEA - La struttura dell'Odissea; il proemio.
Erodoto - Libro I
Aristofane

MEDEA IN EURIPIDE E APOLLONIO RODIO

La Medea di Apollonio si crea sullo sfondo del capolavoro di Euripide, un modello con il quale non era possibile evitare il confronto

La vicenda di Medea, principessa orientale fuggita per amore e trapiantata nel mondo greco, diverso da lei e c 959h73j he la sente come estranea, rientra nel ciclo mitico di Giasone e degli Argonauti, La principessa-maga ha aiutato il suo eroe con tutte le risorse possibili, il che ha significato bruciarsi la terra alle spalle. Ha esitato a lungo, si è interrogata, ha avuto dubbi e paure; poi, compiuta la scelta, ha messo a tacere ogni remora. Nella rappresentazione del percorso affettivo di Medea e del maturare della sua passione per Giasone si è vista l'influenza dell'immagine dell'eroina creata da Euripide. La Medea di Euripide e quella di Apollonio hanno la medesima fattiva intraprendenza ed entrambi gli autori ricorrono alla tecnica di rappresentare non tanto l'azione in sé, quanto piuttosto l'evolversi del dramma interiore di riflessione e risoluzione della protagonista.
Se il personaggio di Apollonio Rodio presuppone quello di Euripide, se ne discosta anche per aspetti significativi. Il poeta alessandrino mira chiaramente ad attenuare l'immagine di una Medea diabolicamente violenta e sanguinaria, che apparteneva alla tradizione del mito e che Euripide aveva accentuato. La donna vive il suo dramma psicologico e trascorre ore di ansia, in preda al desiderio d'amore e al dubbio angoscioso se aiutare gli stranieri entrando in conflitto con il padre. Superata persino la tentazione del suicidio, vinta dalla forza dell'amore per volontà degli dèi, la donna accorda all'eroe il suo aiuto e ottiene la promessa della fuga in Grecia e delle nozze. Al personaggio fu conferita una potenza di suggestione così intensa, che permise di farne veicolo espressivo nelle più svariate situazioni storiche e socio-culturali: come tutte le grandi creazioni dell'umanità, è ben lungi dall'avere esaurito le sue potenzialità, i suoi significati, i suoi modi di trafiggere i cuori e gli intelletti.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 4415
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019