Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA CONSEGUENZA DEI MOTI DELLA TERRA

geologia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

L INTERNO DELLA TERRA
ROCCE - PROCESSO MAGMATICO
I minerali - Processi Litogenetici
SCIENZA
ISTITUZIONI, SOCIETÀ ED ECONOMIA
CONTATTI ESTERNI - L'ALTERITÀ
Eratostene: La misurazione del meridiano terrestre
Analisi logica

LA CONSEGUENZA DEI MOTI DELLA TERRA

La vita sulla terra dipende interamente dalla energia solare

Il sole ha un diametro 100 volte maggiore di quello della terra.

La distanza terra-sole equivale ha circa 100 dm solari e  10.000 dm terresti.

I raggi del sole che giungono sulla terra sono simili a segmenti paralleli.

Viene  chiamato ANGOLO D'INCIDENZA l'angolo che si forma tra la direzione dei raggi solari e la superficie.Il riscaldamento è massimo quando l'angolo d'incidenza vale 90* e decresce sino a 0*.

L'ALTEZZA DEL SOLE

Utilizziamo l'altezza del sole per una valutazione approssimativa del trascorrere del tempo.

L'altezza del sole,come di qualsiasi corpo celeste,si misura mediante  un angolo riferito al PIANO DELL'ORIZZONTE (è il piano tangente alla superficie terrestre ne punto in  cui si trova l'osservatore )



Questo punto si chiama PUNTO DI STAZIONAMENTO.

L'altezza del sole varia da un valore minimo di 0*,quando i 333b16d l sole si trova sul piano dell'orizzonte e.a un valore massimo di 90 *,quando il sole è sulla verticale dell'osservatore.

Qualsiasi corpo che si trova verticale al punto di stazionamento si trova allo ZENIT dell'osservatore.

CONSEGUENZE DEL MOTO DI ROTAZIONE

Il sole illumina metà della superficie terrestre.

Il confine tra la superficie buia e quella illuminata è segnato da una circonferenze che prende il nome di CIRCOLO DI ILLUMINAZIONE.

Tutta la superficie terrestre grazie al MOTO DI ROTAZIONE passa dalla superficie buia a quella illuminata,questo passaggio non è  brusco. Perchè esiste una zona a fascio di penombra tra il dì  e la notte che è visibile attraverso i fenomeni di ALBA E CREPUSCOLO,cioè sono momenti del giorno in cui il sole non è presente in cielo ma ugualmente vi è un chiarore diffuso.

Nel corso del giorno l'altezza del sole aumenta gradualmente sino ad arrivare  al culmine e poi decrescere.

CONSEGUENZA DEL MOTO DI RIVOLUZIONE

La terra cambia posizione rispetto al sole ogni giorno e questo fenomeno determina l'alternarsi delle stagioni che si dividono in 4 fasi climatiche.

In inverno i raggi del sole cadono più inclinati rispetto alla perpendicolare (Il giorno dura meno della notte)

In estate i raggi del sole sono meno inclinati rispetto alla perpendicolare(Il giorno dura più della notte )

L'angolo tra l'asse terrestre e quello eclittico è di 66* 33ed è costante.

Il piano dell'equatore è perpendicolare  all' asse di rotazione e forma con il piano dell'orbita,chiamato piano dell'eclittica,un angolo di 23*27

EQUINOZI E SOLSTIZI

Esistono delle posizioni della terra nella propria orbita che sono L'EQUINOZIO e il SOLSTIZIO.

Gli EQUINOZI si verificano due volte nel percorso orbitale della terra (equinozio primaverile il 21 marzo,equinozio autunnale il 23 settembre )

Durante gli equinozi i raggi solari sono perpendicolari all'equatore e il circolo d'illuminazione passa per i poli.

Trascorso l'equinozio,il circolo d'illuminazione si allontana sempre di più dai poli e il circolo d'illuminazione raggiunge la massima distanza dai poli quando la terra prende una posizione che si chiama SOLSTIZIO.

Solstizio estivo (21giugno )l'emisfero settentrionale è rivolto verso il sole e i raggi cadono perpendicolarmente parallelo chiamato tropico del cancro che si trova alla latitudine di 23*23 N.

Qui nelle zone nord del circolo polare artico il sole non tramonta mai ed a tutte le altre latitudini dell'emisfero settentrionale a durata del dì è maggiore di quella della notte.

Solstizio invernale (22dicembre)l'emisfero sud è rivolto verso il sole e i raggi cadono perpendicolari al parallelo chiamato tropico del capricorno.,che si trova alla latitudine di 23*27S.

Qui la durata della notte è maggiore a quella del giorno,a sud del circolo polare antartico la notte dura 24 ore.

LA STRUTTURA DEL SOLE

Le reazioni nucleari avvengono nella parte più interna del sole che è il NUCLEO.

Il NUCLEO SOLARE  ha una temperatura di circa 15milioni di gradi e qui i nuclei di idrogeno si uniscono per dare origine ai nuclei di elio.

Il nucleo occupa circa il 5 %

Attorno al nucleo vi è uno spesso strato definito STRATO DI TRASORTO RADIATIVO..che in prossimità della superficie il trasporto di energia non avviene più solo per radiazione ma anche per moti convettivi.

Esternamente a questo strato si trova la FOTOSFERA che rappresenta la superficie visibile del sole e la sua temperatura è di circa 5.600* C.

La superficie della fotosfera presenta spesso chiazze scure,chiamate MACCHIE SOLARI. (l loro temperatura è di 2000* inferiore a quella della fotosfera )

Attorno alla fotosfera si trovano 2 strati:

La CROMOSFERA che è occupata da gas turbolenti che ribollono dop essere sfuggiti dalla fotosfera

La CORONA SOLARE che provoca il vento solare.

LA LUNA

La luna risente dell'attrazione gravitazionale del sole.

La sua densità e di 3,5 g/cm3

Il suo diametro 3.500 km

Distanza terra-luna 38.400 km

La sua superficie è formata da :grandi pianure (zone scure ), colate laviche (silicati ), rilievi (zone chiare )

Anortosite (una roccia poco comune sulla terra ), e crateri.

Il moto di rivoluzione della luna attorno al sole,detto traslazione,si compie in un anno.



Il moto di rotazione della luna è di 27 giorni e mezzo.

La luna rivolge alla terra sempre la stessa faccia e il suo moto intorno alla terra avviene su un piano inclinato di poco più di 5*.

L'orbita lunare interseca il piano dell'orbita terrestre in due punti chiamati NODI.

Il punto di massima distanza dalla terra è chiamato APOGEO.

Il punto minimo PERIGEO.

FASI LUNARI ED ECLISSI

La luna è illuminata in ogni istante a metà dai raggi solari.

Vi sono 4 fasi lunari:

  • 1fase: NOVILUNIO dove la terra,la luna  e il sole  sono allineati( la luna ,si dice è in congiunzione )
  • 2fase:FASE DI QUADRATURA,il primo quarto di luna
  • 3fase:FASE DI PLENILUNIO,la luna è piena
  • 4fase:LUNA CALANTE,

L'intervallo fra due fasi uguali si chiama MESE SINODICO ed è uguale a 29 giorni,14ore e 44 minuti.

Esistono 2 eclissi (l'eclissi avviene con l'allineamento di sole.luna e terra

  • Sole
  • Luna

L'eclisse di luna avviene quando la luna è in plenilunio ed è oscurata dall'ombra della terra

L'eclisse di sole quando la luna è in novilunio e scherma i raggi solari.

L'clissi di sole può essere parziale o totale

 

LE CARATTERISTICHE DELLA MATERIA

La MATERIA è tutto ciò che ha volumr massa.

La materia è formata da ATOMI  e in natura ne esistono 90 tipi,ciascuno dei quali prende il nome di  ELEMENTO.

Il COMPOSTO è una sostanza costituita da più atomi diversi.

Tutii gli atomi sono composti da PARTICELLE SUBATOMICHE

  • Protone
  • Neutrone
  • Elettrone

Il PROTONE

 È una particella che possiede una carica elettrica positiva

Il NEUTRONE è privo di carica elettrica

L'ELETTRONE ha una carica di segno negativo

Gli ISOTOPI sono atomi con lo stesso numero atomico ma diverso numero di massa.

Tra i composto esistono:

  • Composti molecolari,H2O, c02
  • Composti ionici,formati da cationi d anioni.cloriro di sodio,sale marino.

Gli stati di aggregazione della materia sono,solido.liquido e gassoso.

Il MISCUGLIO è un sistema contenente più sostanze mescolate.

La SOLUZIONE sono miscugli omogenei liquidi con un solvente ed uno o più solventi.

Il SOLVENTE è la sostanza più importante della soluzione

Il SOLUTO è la sostanza disciolta nella soluzione.

 

 

 



Articolo informazione


Hits: 1474
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017