Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La Cilicia dall'età di Kizzuwatna ai regni ellenistici

geografia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

AMERICA - ASPETTI FISICI, IL POPOLAMENTO
VULCANO - Geologia, Tipi di attività, Distribuzione geografica dei vulcani
Botswana - La Repubblica del Botswana
CIRCOLAZIONE GENERALE DELL'ATMOSFERA
Liguria - Territorio, Clima e ambiente, Economia
LA POPOLAZIONE MONDIALE
BARCELONA
SPAGNA - DATI GENERALI
TETTONICA - Geologia
L'EGITTO - Ambiente naturale, Popolazione

La Cilicia dall'età di Kizzuwatna ai regni ellenistici.

 

-          Kizzuwatna e gli Ittiti

La documentazione ittita, riguardo al XVII secolo a.C. riporta che le popolazioni della Cilicia erano in una sorta di 949g63j dipendenza dell'impero ittita, dei sovrani Labarna e Hattusili I.

Il sistema di formazione di stati autonomi, portò alla competitività interna all'impero, che degenerò con una crisi con il suo culmine sotto Ammuna. Tale crisi, portò alla perdita d'ampi territori, tra cui quello della Cilicia Adana, che divenne in breve tempo il regno di Kuzzuwatna. Questo regno prese la funzione di stato cuscinetto tra Khatti e Mitanni.

Per l'impero Ittita, i rapporti con questo nuovo regno, furono molto tesi, poiché gli ittiti volevano espandere i loro confini nella zona sud-est della Cilicia. Infatti, come sappiamo dalle fonti sotto Telipinu, ci furono sempre schermaglie di guerra nei territori orientali, che portarono a stipulare un trattato paritetico col re di Kizzuwatna, Ishputakhshu. Tale trattato viene anche riportato in un sigillo, ritrovato a Tarso, ove è menzionato con il titolo di "Gran Re", di conseguenza lo stato cuscinetto perde la sua funzione e diviene un regno a se stante.

Intorno al 1450 a.C. , l'impero ittita ebbe una seconda giovinezza, che lo portò ad alterare lo stato di equilibrio e di policentrismo che lo aveva caratterizzato all'inizio del secolo. Fu ristabilita, tramite un trattato, un'autorità su Kizzuwatna; da questo momento non ha più una dinastia regnante e diviene parte integrante dell'impero Ittita (controllo importante di uno sbocco sul Mediterraneo).

In ogni modo le fonti ittite, non ci garantiscono al 100%, una delucidazione storica di questo piccolo regno. Sono state formulate, tra cui quella di Helck, che identifica in Qode con Kizzuwatna.

-          Il periodo Assiro: La Cilicia dopo la caduta dell'impero Ittita.

Le fonti assire menzionano, dopo la caduta dello stato di Kizzuwatna, di uno stato sovrano nell'area della Cilicia, denominato "Que". I rapporti con l'Assiria, si aggirano intorno al IX secolo, durante il regno di Salmanassar III, di tipo campagne militari con risoluzioni di accordi tra i sovrani. Le mire espansionistiche dell'Assiria, verso la Cilicia, erano dovute alla presenza di miniere di ferro e argento sulle sue montagne.

Nell'839 a.C. Salmanassar invase la Cilicia, conquistando tre fortezze della zona orientale di Que, non arrestò la sua marcia e giunse fino al mare. Un'iscrizione riporta che il re Kate di Que, pagò dei tributi al re assiro. Due anni dopo, la marcia assira conquistò le porte della Cilicia e distrusse la città reale di Pahri, con la relativa sottomissione del regno. Nell'834 a.C. con la caduta di Tarzi (Tarso), avvenne la caduta di Que.

Tra la fine del VII e VI secolo, si verifica un cambiamento della politica estera dell'impero assiro.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1584
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019