Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La fotografia: i fotomontaggi

fotografia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

ALFRED STIEGLITZ
BREVE STORIA DELLA FOTOGRAFIA
I generi fotografici
FOTOGRAFIA
Che cosa significa poi parlare di storia della fotografia?
La profondità di campo

La fotografia: i fotomontaggi

La fotografia è un mezzo molto utile per costruire immagini di ambienti non ancora esistenti o per inserire in un determinato luogo un edificio progettato. Tali operazioni che prendono il nome di fotomontaggi o collages, a seconda dei casi, oltre ad avere numerose possibilità di applicazione, possono essere effettuate in 434d31e momenti diversi del processo di utilizzazione della fotografia, giungendo a risultati diversissimi dal punto di vista formale.




Fotomontaggio con integrazioni
grafiche, autore anonimo


Fotomontaggio con parti
provenienti da riviste, Paola Colli


Il procedimento più semplice è rappresentato dalla stampa in grande formato di una foto dell'ambiente che si intende modificare; su questa si possono incollare figure, oggetti, alberi ecc.; ottenuti ritagliando riviste giornali o altro (all'occorrenza opportunamente ridotti o ingranditi fotostaticamente) o disegnando le figure direttamente nella giusta prospettiva della foto di base. Sovrapponendo un foglio di carta lucida è possibile ottenere rapidamente il disegno in prospettiva dell'ambiente modificato senza dover ricorrere a costruzioni geometriche secondo le regole delle proiezioni centrali.


La ripresa con un cavalletto e con un impianto di luci adeguato (che risulta particolarmente efficace quando "simula" lo stesso tipo di illuminazione presente nell'immagine di destinazione) risulta la scelta migliore per la ripresa dei plastici, si possono ottenere ottimi risultati anche in luce naturale, ma non si dovrebbe rinunciare all'impiego di un supporto per la macchina fotografica. Lo stativo per riproduzioni (a destra) risulta fondamentale per un'agevole ripresa di immagini da fotografie, stampe e riviste.

Rifotografando la foto di base modificata, avremo invece un tipo di immagine più vicina alla realtà, specialmente, se le parti disegnate sono trattate con molta cura, con la tecnica del chiaroscuro. Operativamente si procede disegnando l'oggetto in prospettiva, con un punto di vista congruente con l'immagine fotografica che ci saremo già procurati.
Sarà sufficiente stampare in negativo su pellicola trasparente, alle dimensioni desiderate, sia il disegno che l'immagine dell'ambiente; successivamente, una volta stabilita per sovrapposizione la parte di immagine da sostituire con il nuovo elemento, si tratterà di campire con un pennarello nero coprente la parte da togliere. Con una stampa per contatto effettuata in due fasi potremmo così ottenere l'immagine desiderata su un unico supporto.




un click per visualizzare un ingrandimento

un click per visualizzare un ingrandimento

Fotomontaggio con lo schizzo del
prospetto di un chiostro

Duomo di Modena: fotomontaggio
di un prospetto laterale


Se invece disponiamo di un modello d'architettura da inserire in un determinato ambiente, il procedimento è analogo.
Una volta fotografato l'ambiente, da un punto che riteniamo ottimale, si tratterà di fotografare il modello facendo attenzione a riprodurre una illuminazione simile a quella della ripresa esterna, oltre a controllare che i due punti di vista coincidano.
In fase di stampa della fotografia è necessario che le dimensioni del modello siano congruenti con l'immagine dell'ambiente; si tratterà quindi di prendere alcune misure per rapportare i due soggetti o meglio tracciare su un foglio di carta lucida posto sulla fotografia del luogo, uno schizzo dell'ingombro dell'edificio e tenere questa mascherina come base nella stampa della foto del modello.
Una volta ottenuta la stampa della foto del modello si tratterà di ritagliarla escludendo quelle parti che non interessano, per poi incollarla nella posizione desiderata sulla foto dell'ambiente.
Rifotografando il tutto si ottengono ottimi risultati dagli insperati effetti "veristici".







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2546
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019