Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

APPUNTI DI SOCIOLOGIA GENERALE DEL PROFESSOR CARMELO CARABETTA UNIVERSITA' DI MESSINA SEDE STACCATA LOCRI

sociologia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Lo Pnice o l'enigma del fondamento = L'invenzione della democrazia
Concetti e strumenti per l'analisi sociologica e la pianificazione sociale - DAL PROBLEMA AI CONCETTI E AL CONTROLLO METODOLOGICO DELLE VARIABILI
Corso di "Sociologia dei processi culturali" - Il concetto di cultura
Il COGNITIVISMO
Le differenze di genere: il sesso e il genere
Karl MARX (1818-1883): Contraddizione interna ai sistemi economici
Glossario
AZIONE SOCIALE - RELAZIONE SOCIALE
IL RAZZISMO - Le origini del razzismo

LEZIONE NUMERO 6

Del 09/11/05

APPUNTI DI SOCIOLOGIA GENERALE DEL PROFESSOR CARMELO CARABETTA

UNIVERSITA' DI MESSINA SEDE STACCATA LOCRI

Abbiamo parlato nella precedente lezione delle due diverse concezioni per definire la sociologia.

Abbiamo detto che una si rifà a Durkeim che esalta i fatti sociali, e una che si rifà a Weber e che afferma l'individualismo.

L'azione sociale è quella che i soggetti compiono nel tenere conto degli altri.

Accanto al concetto di cultura, che poi caratterizza l'esistenza degli individui, noi viviamo la nostra vita, guardando le cose sulla base della cultura che ci è stata trasmessa,che abbiamo assimilato all'interno dei contesti.

A proposito ci sono due esempi in sociologia:

Un sociologo  riferisce di un africano che è stato portato nella città di new York, un primitivo, gli hanno fatto fare dei giri all'interno di tutta la città, e poi gli hanno chiesto che cosa lo aveva impressionato.



Che cosa ha impressionato di più il primitivo africano?

Lui è rimasto impressionato ma in maniera eccessivamente meravigliata, da un signore che tirava un carretto, e portava su quel carretto una montagna di banane.

Perché lui praticamente in riferimento alla cultura del suo contesto storico culturale e sociale, conosceva le banane e sapeva che loro nella sua tribù, erano capaci di portarsi al massimo due o tre stoppe di banane ma non di più; così avrà pensato, se io avessi quel carretto nell'ambito della mia comunità potremmo benissimo affermare un nuovo stile di vita. Si vede in riferimento alla cultura che uno possiede, e anche in base alla formazione alle necessità che uno si porta dentro;

Un altro sociologo ci riferisce di un esperimento che hanno fatto degli inglesi; due fabbriche di calzature simultaneamente si sono immaginate la possibilità di aprire un mercato per vendere le scarpe in Africa,

E' ovvio che essendo delle grandi fabbriche hanno mandato lì in Africa dei ricercatori, per fare un'indagine di mercato e vedere in che misura è possibile realizzare il loro progetto;

Il primo ricercatore completato il suo giro, si recò presso un ufficio postale e fece il seguente telegramma :

INUTILE IMMAGINARSI DI POTER VENDERE SCARPE DA QUESTE PARTI. PERCHE' NESSUNO PORTA LE SCARPE.

  454j94e


Il secondo ricercatore fatta la sua analisi, si reca all'ufficio postale, e fa il seguente telegramma:

E' URGENTE SPEDIRE MOLTISSIME SCARPE DA QUESTE PARTI PERCHE' ANCORA NESSUNO USA LE SCARPE.

  454j94e


Chi aveva ragione?

E' un sistema di analisi culturale, che ognuno svolge in base ai parametri della propria cultura individuale.

Quando si parla del bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno.

In riferimento a quello che è la nostra convinzione, alimentato da un sistema culturale di base.

Terzo esempio:Nelle zone più degradate dell'America latina, un gruppo di sociologi, ha condotto un'indagine, sono state distribuite delle monetine, a quei ragazzi poveri.

E poi è stato chiesto loro che dimensioni avessero.

Quei bambini vedevano quelle monetine, più grandi di quello che erano le dimensioni effettive.

Perché?

Perché il bisogno ci porta ad amplificare anche quella che è la realtà.

Noi vediamo non con gli occhi fisici, ma vediamo con gli occhi della nostra personalità, con gli occhi della nostra cultura, per cui una persona diventa sgradevole o gradevole, non in riferimento all'oggettivo valore della persona, ma in riferimento a quella che è la capacità di analisi, di decodificazione, della stessa struttura dell'individuo.

Quindi il brutto diventa bello per una ragazza, il bello è brutto per un'altra ragazza;

Non abbiamo un tipo al quale riferirci, diceva Croce:"nell'estetica quel che si percepisce, lo si percepisce in riferimento alle caratteristiche della nostra mente, della nostra cultura"

Ma noi affianchiamo al concetto di cultura altri due concetti:

  • Il concetto di SUBCULTURA
  • Il concetto di CONTROCULTURA.

Per affermare la nostra cultura abbiamo tanti modi, per esempio l'abbigliamento di ognuno di noi afferma non solo il ceto, la classe sociale di appartenenza, ma afferma anche la raffinatezza culturale,che ognuno di noi si porta dentro, che ognuno subisce come condizionamento, quindi la cultura è un elemento che si assimila involontariamente, ma ci condiziona poi in maniera pressante.

La subcultura interessa sottosistemi societari.

Qual è?

Noi attualmente viviamo nella locride, e qui è diffuso un sistema di sottocultura, che è una cultura diversa da quella dominante,



La cultura della criminalità organizzata, è una cultura destabilizzante della cultura dominante, si parla di gruppi che hanno una loro conformazione, e che sono consolidati all'interno della loro organizzazione.

Il sistema della subcultura è un sistema che ha interessato maggiormente gli studiosi della scuola di Chicago.

I quali hanno cercato di analizzare le cause, perché noi una volta che affermiamo che esiste una cosa, dobbiamo cercare di individuarne le cause.

Perché come sociologi abbiamo l'obbligo di non esprimere giudizi di valore.

Perché la sociologia è una scienza avalutativa, cioè non esprime giudizi di valore.

Il sociologo non può dire che il magro è più bello per esempio, o che il grasso è più brutto, non può dire per esempio che uccidere è un male mentre salvare la vita è un bene;

Questi sono giudizi che afferiscono ad un universo di altri ambiti disciplinari,noi siamo analisti che mutuano il comportamento di ricerca delle scienze naturali.

La scienza naturale vi dice che H2O = ACQUA

Poi se la deve vedere chi ha l'acqua cosa deve farne.

Quindi sulla base  dell'analisi che hanno fatto molti studiosi, si è cercati di individuare quali sono le cause della subcultura.

Gli studiosi di Chicago, pervengono alla conclusione che una delle prime forme di devianza in questo senso è dato da:

·  454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e Emigrazione

·  454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e   454j94e Industrializzazione

Se noi dovessimo analizzare il fenomeno della locride, noi possiamo convalidare queste tesi di Ester e dei suoi colleghi della scuola di Chicago?

Noi da queste parti siamo dominati dalla subcultura in maniera diffusa, specifica della criminalità organizzata, ma noi non conosciamo l'industrializzazione e nemmeno l'emigrazione.

I colleghi della scuola di Chicago, hanno fatto queste analisi prendendo in esame gli immigrati italiani ed europei in genere.

Ricordate che Chicago è la città di Al capone,

La storia non è fatta solo di santi, di geni e di scienziati, è fatta anche di criminali anche di gente che ha vissuto in opposizione alla cultura dominante.

Al capone fa parte dell'Italia di Chicago.

La tomba di Al capone viene visitata dai turisti, in passato c'era una tomba prestigiosa, ma i turisti se ne portavano dei pezzi, il comune l'ha ricostruita e dopo cinque anni era sparita distrutta, così adesso c'è una scritta di metallo nel cemento, una tomba misera, lo stesso i visitatori prelevano la targa, ma il custode ne ha a centinaia e la ricementa ogni volta che sparisce.

La subcultura gli studiosi della scuola di Chicago la fanno risalire all'emigrazione e all'industrializzazione.Non c'è una modalità univoca per stabilire le cause che alimentano la subcultura.

Da queste parti senza il fenomeno dell'emigrazione, senza industrializzazione noi abbiamo noi abbiamo un fiorente sistema sottoculturale.

Noi dovremmo individuare le vere cause.

Possiamo dire che il sistema della devianza che alimenta la sub cultura si sia notevolmente modificato.

Per cui noi avevamo una Mafia che gli studiosi definivano Mafia stracciona, ora è un Business, ed è quella che maggiormente intimorisce e preoccupa i governanti di tutto il mondo.

Allora possiamo andare a risalire alle cause e se le dovessimo individuare in maniera immediata, che le cause sono da circoscrivere ai fenomeni della tossicodipendenza e dei lavori pubblici.

Perché la mafia si alimenta in questi settori.

Il mafioso è molto intelligente, ha una intelligenza superiore alla media.

Lavano il denaro sporco.

Il sequestro delle persone si svolgeva attraverso diversi momenti, e sono stati scritti numerosi libri per descrivere in maniera oggettiva l'intelligenza di queste persone.

Noi pensavamo che il mafioso fosse una persona spregiudicata, in quanto priva di cultura, oggi se noi dovessimo ancora convalidare questa analisi commetteremmo degli errori,

All'università negli anni settanta ottanta, si iscrissero numerosi ragazzi che provenivano dalle famiglie blasonanti andranghetiste, e si pensava che fosse un momento di mutamento, di recupero di quei valori diversi da quelli affermati dalle famiglie di appartenenza, pensavamo che la famiglia volesse emancipare i propri figli per liberarsi da quelli che erano i condizionamenti legati all'appartenenza, invece no, hanno formato gli avvocati, i medici e i dottori nelle altre discipline, per meglio gestire la dinamica dei mercati.

Perché non possiamo pensare di usare la diligenza, quando invece si usano i treni ad alta velocità.

E' stato un ulteriore momento di crescita, per quel sistema della sub cultura.

Il sistema della sub cultura è un sistema che afferisce a tutta una serie di elementi che hanno come primo fondamento la stratificazione sociale, la debolezza del potere coercitivo dello Stato.

Quando studierete Durkein, vi troverete davanti ad un concetto di anomia.

Questo concetto viene usato da durkhein, per evidenziare come in alcuni momenti della storia, le società si trovano a vivere con sistemi normativi fortemente in crisi.

Quando il sistema normativo è debole, e non esercita il dovuto potere, allora abbiamo un momento di anarchia.




Se voi analizzate quello che succede nelle società avanzate, noi possiamo dire che nessuno si lascia più intimidire dal potere delle norma, esempio quello che sta succedendo in francia, o quello che è successo a Locri.

Lo stesso omicidio Fortugno si inscrive in quella che è la certezza dell'inefficacia del potere della norma.

Non possiamo pensare che sia la democrazia che partorisce queste devianze, queste devianze sono specifiche di tutti gli stati, nella Russia comunista esisteva il fenomeno della delinquenza e della criminalità, nell'Italia del fascismo esistevano comunque certo Mussolini aveva un sistema molto più elegante e raffinato per intimorire il mafioso o il delinquente in generale;

sapete cosa faceva Mussolini?

Li imbarcava in una nave con la scusa del lavoro, e poi faceva affondare la nave.

Non esprimiamo giudizi, però davanti ad alcuni fenomeni efferati che ci intimoriscono, tante volte abbiamo desiderato qualcosa di diverso, poi ci pentiamo se uno è cattolico, pensa che la sua religione non lo ammetta.

Però nei momenti di maggiore esasperazione, tutti siamo entrati in crisi davanti ad alcuni fenomeni che pregiudicano la libertà della nostra esistenza.

Quindi la sub cultura si riferisce ad una cultura che è diversa  da quella che lo Stato afferma;

e che è negativa in quanto afferma un sistema fuori dalle regole.

Accanto alla sub cultura c'è un altro ambito dove la cultura ha una sua legittimazione, ed è la controcultura.

Che cos'è la controcultura ?

La controcultura è quel sistema di cultura che intende destabilizzare la cultura dominante.Destabilizzare e sostituire la cultura dominante. Volendo fare un esempio a che cosa possiamo riferirci?

Se andiamo in Spagna, abbiamo il movimento basco, però notate bene che questo movimento è più scissionista che non come contro cultura.

In Italia abbiamo allo stato latente un sistema che esalta la contro cultura, che è stato più attivo negli anni passati,qual è la finalità delle brigate rosse?

La finalità è l'affermazione del loro stato del loro governo.

Perché nasce un movimento contro cultura?

Questo dobbiamo domandarcelo.

Un sistema di controcultura nasce per quali motivi?

Ed è un bene o un male che un sistema di controcultura esista?

Ricordatevi che il sociologo deve utilizzare l'approcio dinamico dei fatti sociali, o delle azioni sociali, perché se noi utilizzassimo l'approcio statico, vivremmo ancora nelle caverne, perché la staticità sociale è uguale al non movimento, al non cambiamento

Quindi se noi utilizziamo e analizziamo l'analisi dinamica dei fenomeni sociologici, dovremmo dire che in ogni caso tutte le società

Ai tempi di roma, le congiure che si facevano, per destabilizzare un gruppo, e trovare loro stessi come gruppo dominante, in alcuni momenti hanno prodotto dei danni, in altri grandi benefici.

Considerate quello che è successo durante il periodo del risorgimento italiano; siamo all'interno di sistemi di controcultura che si affermano per destabilizzare la vecchia cultura il vecchio sistema culturale

La controcultura tutto sommato in alcuni momenti produce danni ma spesse volte la causa del progresso è quel mutamento , perché lì dove non esiste il mutamento là esistono elementi di piena e incontestabile negatività.

Vi ho citato Cesare che è stato ucciso dal figlio, perché voleva fermare la storia.

Allora il dinamismo è un fenomeno che non si può fermare.

Un re di una favola, invita i propri cortigiani a fermare il fluire del mare, perché quel rumore delle onde lo disturbava e gli toglieva il sonno;

Il dinamismo non si può fermare.

I cortigiani sono andati dal re e gli hanno detto Maestà è impossibile .

Questa nota della letteratura ci impone di pensare che noi davanti al mutamento non ci possiamo opporre; Possiamo solo inserirci nel mutamento,  e cercare di orientarlo in maniera tale che il danno sia sempre contenibile.

Il vostro mutamento in confronto a quello che sono i vostri genitori, cosa produce?

Produce conflitti costantemente,non si può fermare.

Gli anziani hanno paura del mutamento, perché considerano il mondo come qualcosa di finito.

Invece i giovani vedono il mondo come insufficiente e imperfetto.

Allora si inseriscono per modificarlo a volte in maniera positiva a volte in maniera ambivalente.

Gli elementi che finora abbiamo citato sono la cultura la sub-cultura e la controcultura.

Abbiamo detto che la cultura è l'elemento base per la coesione sociale, e nel suo ambito abbiamo tanti elementi che danno corpo a quel macrosistema che noi chiamiamo cultura.

Il linguaggio la comunicazione sono elementi specifici della cultura.

La nostra è una cultura nazionale, ma noi se nel meridione d'Italia parlassimo l'arabo, nel centro l'aramaico e al nord l'austriaco, noi come unità nazionale potremmo pensare mai di essere uniti?

O avremmo grosse difficoltà ad affermare l'Unità?

Avremmo certamente grosse difficoltà.

Dopop l'Unità d'Italia, quando gli italiani non erano avvezzi all'uso di un codice comunicativo comune, in tante circostanze era difficile dare dei comandi.Perché molte persone non decodificavano il messaggio della lingua italiana. Per questo Umberto eco sostiene che l'Unità d'Italia è stata perfezionata e realmente creata dai mezzi di comunicazione di massa, ed egli esalta la televisione, perché ha creato un sistema di conformazione generale.

La comunicazione, innanzitutto mette in comune, comunicare, mettere in comune conoscenze che motivano rapidamente stati d'animo più o meno comuni.

Perché esista la comunicazione ci vogliono tanti elementi.

Fra me e voi c'è comunicazione, perché c'è uno che parla, e c'è il possesso di un comune codice linguistico.



A proposito vi parlo di quello che è successo a Teseo.

Intanto a Creta c'era il Minotauro che ogni anno mangiava dodici fanciulle.

Per liberare la comunità da quella infausta condanna, perché è stata condannata la città a pagare quella tassa perché aveva perso la guerra.

Teseo si innamora di Arianna al primo incontro, ma ella era condannata, comunque fra i due scocca la scintilla che creò l'idillio;

e Arianna preoccupata che dal labirinto dove era rinchiuso il Minotauro nessuno era mai riuscito ad uscirne, la notte mentre pensa a quel giovane si immagina di dover fare qualcosa per aiutarlo, e ci riesce perché prende un grande gomitolo di lana, lo da a Teseo e gli dice di legarlo all'ingresso del labirinto e di legarselo alla fine alla vite anche mentre combatte col Minotauro.

Teseo fa così, entra nel labirinto, uccide il Minotauro e grazie al filo riesce ad uscirne. Senza quel filo non sarebbe mai riuscito ad uscire dal labirinto.

Ma  la cosa importante è che quando Teseo parte si mette d'accordo col re Egeo, in modo tale che finita la sua impresa, avrebbe cambiato le bande, ovvero le vele della nave, le bande con le vele nere arrivano a Creta, per uccidere il Minotauro, tanta era l'euforia, che Teseo dimenticò di cambiare le bande, tornando indietro, Egeo vide dal monte la barca con le bande nere, e si lanciò nel mare, da cui prende il nome. Egli aveva immaginato che Teseo avesse fallito e fosse morto.

Se fosse stata la madre di Teseo a vedere le bande nere si sarebbe buttata?

No perché la comunicazione non l'avrebbe individuata, il codice comunicativo nelle bande nere, non sarebbe stato capito perché la madre ne era all'oscuro.

Per cui non si sarebbe preoccupata, la vela nera viene decodificata da Egeo, come insuccesso, perché avevanop concordato un messaggio in codice.

Per esempio in passato si usava mettere sul davanzale uno strofinaccio o una pentola, per far capire che si potevano incontrare i due fidanzatini.

Ma chi decodifica i codici segreti?

Utilizzati dal mondo militare, e dall'industria più sofisticata?

Sono codificati da chi li crea, e a chi devono arrivare, perché chi li crea mette in condizione chi deve decodificarli di poterlo fare.

Quindi la comunicazione tra noi c'è perché io parlo e c'è il veicolo che vi porta la voce, ma io parlo utilizzando un codice comunicativo che è comune a tutti noi.

Qualora io parlassi una lingua diversa dalla vostra ci sarebbero problemi.

La comunicazione richiede tre elementi.

Qual è la caratteristica della comunicazione?

Come è definita la vostra società?

La nostra società è definita la società dell'immagine e della comunicazione

In questa società l'immagine e la comunicazione sono di fondamentale importanza ai fini del successo.

Per vedere come questi elementi sono fondamentali analizziamo due ambiti.

COMUNICAZIONE

IMMAGINE

COSTANZO-BERLUSCONI-FERRARA

COSTANTINO-MARINI-VENTO

TUTTA UNA SERIE DI PERSONAGGI

BRAVI A COMUNICARE  

ANCHE SE LA PERSONA è VUOTA, HA SCARSE DOTI COMUNICATIVE, E CULTURALI, LA SUA IOMMAGINE E' SUFFICIENTE PER DECRETARE IL SUO SUCCESSO.

Società e della comunicazione.Voi non siete esercitati nella comunicazione.Il posesso e il buon uso del linguaggio sono alla base per l'accesso ai ruoli centrali dello stato.

Esercitarsi nell'arte del parlare è importante, per recuperare l'immagine dello studioso Einstein, voi utilizzate un codice linguistico ristretto. Pochi vocaboli, si usano 154.000 vocaboli e noi ne utilizziamo a stento 150- 200

Chi ha utilizzato più vocaboli della lingua italiana è stato Dante Alighieri, e D'Anniunzio.

Quello che ha utilizzato di più la lingua nel mondo è stato Shakespeare.

Questo codice ristretto vi penalizza e siccome la vostra stagione è quella della fine del lavoro,l'unico lavoro è nei servizi, e ci vuole comunicazione.

Dobbiamo affinare l'uso della nostra lingua.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2368
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019