Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

COSA NE PENSI DELL'ISOLAMENTO?

religione


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

COSA NE PENSI DELL'ISOLAMENTO?

TEMA: COSA NE PENSI DELL'ISOLAMENTO?

I giovani devono riuscire a sconfiggere determinati idoli per cercare di imparare a conoscersi e prendere coscienza di se stessi. Uno di questi idoli è l'isolamento a cui purtroppo 212d39c molti ragazzi in fase adolescenziale trovano come soluzione ai loro problemi piccoli o grandi, problemi relativi al rapporto con  i genitori e con i propri compagni. L'isolamento significa "non esser vivi per nessuno" cioè non trovare punti in comune con gli altri. Spesso un ragazzo giudica i compagni troppo severamente, trovando in loro difetti più o meno importanti che non riesce ed accettarli come parte della loro personalità; vorrebbe cambiarli ma ciò è impossibile, quindi li allontana dalla sua vita. Comportandosi in questo modo non si rende conto che alla fine si ritrova da solo e dà la colpa agli altri per questo. Diventa essere come "un foglio bianco" dove non è capace di scrivere niente della sua vita e  trova inutile continuare a esistere, non ha coltivato sogni e non ha creato legami con gli altri.Come la droga può far cadere un giovane in un tunnel buio e silenzioso, allo stesso modo l'isolamento  può trasformare un ragazzo rendendolo opaco, invisibile, incapace di trasmettere agli altri il proprio calore e la propria luminosità. Mi accorgo che molti giovani per difendersi da tutto questo frequentano luoghi pubblici molto assordanti e pieni di gente come la discoteca e i pub. Questo atteggiamento comporta una conseguenza: la comunicazione tra i ragazzi diventa sempre più "non verbale".

Nella mia breve esperienza di adolescente mi ricordo che alle medie cercavo di superare le difficoltà non affrontando gli altri, ma isolandomi, accorgendomi alla fine che non avevo più l'interesse di uscire e preferivo spesso stare a casa a leggere piuttosto che trascorrere i pomeriggi con la compagnia. Ora che sono più matura mi rendo conto che "il parlare con gli altri" mi aiuta ad allentare la tensione giornaliera della scuola e mi permette di confrontarmi soprattutto con le amiche nell'affrontare gli argomenti di vita quotidiana. Questo mi ha permesso di rapportarmi con gli altri in modo diverso aquisendo fiducia in me stessa e negli altri e rendendomi conto che è bello e gioioso stare insieme alle persone che gradiscono la mia compagnia aiutandomi ad avere un atteggiamento positivo di fiducia verso la vita futura quindi creandomi degli obbiettivi che spero di riuscire a raggiungerli. Anche se questo potrebbe non accadere completamente sono contenta di poter comunque contare in amiche e amici che non mi fanno mai perdere il sorriso!








Privacy

Articolo informazione


Hits: 1147
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019