Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

EPICA : ILIADE, ODISSEA E ENEIDE A CONFRONTO

filosofia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

I Primi Filosofi - Gli ionici
ARISTOTELE: filosofo e scienziato greco
Kierkegaard
RENÈ DESCARTES (CARTESIO)
Auguste Comte (Montpellier 1798 - Parigi 1857)
NIETZSCHE
PLATONE : La vita
Aristotele ; Differenze con Platone
SOCRATE
SCHOPENAUER (1788-1861) - IL MONDO DELLA RAPPRESENTAZIONE COME "VELO DI MAYA"

EPICA : ILIADE, ODISSEA  E  ENEIDE

A  CONFRONTO

Confronta il proemio dell'Eneide con quelli dell'Ilaide e dell'Odissea.

ENEIDE

ILIADE

ODISSEA

Inizia con la formula fissa "ca 515f51f nto", alla prima persona singolare.

Inizia con la formula fissa "ca 515f51f nta", alla terza persona singolare ed è riferito alla dea.

Inizia con la descrizione di colui che sarà il protagonista. Inoltre è presente, dal punto di vista stilistico, un ricomposition (composizione ad anello).

Nella protasi l'autore mette in risalto le parole "armi e uomo" per spiegare l'argomento trattato dal poema (le battaglie di Enea). Inoltre ci informa su tutto quello che egli conosce ( e che quindi non sarà la musa a raccontargli) sull'"uomo che per primo dalle terre di Troia raggiunse esule l'Italia".

Nella protasi l'autore spiega quale argomento tratterà nel suo poema, ovvero "l'ira di Achille che infiniti dolori inflisse agli Achei". Omero si affida interamente alle mani della dea senza interventi onniscienti.

Nella protasi l'autore da un anticipazione di quello che avverrà al protagonista e ai suoi amici, i quali non si salveranno perché "per la loro follia si perdettero".

Viene presentata la causa per cui il protagonista  è "travagliato in terra e in mare": l'ira della crudele dea Giunone. Inoltre possiamo apprendere dall'aggettivo di ira, memore, che l' indignazione della dea è per cause passate, lontane dal tempo in cui si svolge la vicenda.

Viene presentato il personaggio che causa l'ira di Achille: l'Atride signore degli eroi Agamennone.

L'invocazione alla Musa, in cui Virgilio le chiede di raccontargli le cause dell'ira di Giunone.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 10960
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019