Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Stima sulle successioni - INVENTARIO E STIMA DELL’ ASSE EREDITARIO AL MOMENTO DELL’ APERTA SUCCESSIONE

estimo


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Estimo - DEFINIZIONE DI ESTIMO, PROCEDIMENTO E METODO DI STIMA
Stima dei fabbricati civili
STIMA DI UN ALLOGGIO CON PROCEDIMENTO SINTETICO - STIMA DEL VALORE ORDINARIO
ESPROPRIAZIONE PER PUBBLICA UTILITA’ - LEGGE 25/06/1865 n.2359 (LEGGE FONDAMENTALE)
BILANCIO CONSUNTIVO DI UN AZIENDA AGRICOLA
PERIZIA DI DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DI UN FABBRICATO DI CIVILE ABITAZIONE
ESTIMO CIVILE: I FABBRICATI CIVILI
Stima sulle successioni - INVENTARIO E STIMA DELL’ ASSE EREDITARIO AL MOMENTO DELL’ APERTA SUCCESSIONE

Stima sulle successioni

Al momento della morte il de cuius ha lasciato i seguenti beni di proprietà esclusiva:

- l'appartamento in cui abitava assieme al coniugo, del valore stimato di €     160.000, dotato di mobili e arredi per un valore di € 939d36j 42.000;

- altri due appartamenti uguali fra loro, del valore stimato di € 105.000 ciascuno;

- obbligazioni per un valore nominale di € 150.000, quotate 96 al momento dell'aperta successione;

- un deposito bancario di € 33.500;

- un'automobile acquistata quattro anni prima, il cui prezzo a nuovo è di € 21.000;

- gioielli in cassetta di sicurezza del valore stimato di € 17.000.




Il de cuius aveva donato in vita una villa di campagna ai figli A e B, che ne sono comproprietari per quote uguali. Al momento della donazione la villa era in cattive condizioni: i donatari hanno dapprima fatto eseguire interventi di manutenzione straordinaria, con una spesa e € 30.000, in seguito hanno realizzato migliorie. Al momento dell'aperta successione la villa ha un valore di € 310.000, ma varrebbe soltanto € 250.000 se non fosse stata migliorata.
Il de cuius aveva inoltre donato ad una sorella un immobile, il cui valore al momento dell'apeta successione è stato stimato in € 95.000.

Nel testamento sono nominati eredi universali secondo le quote di legge il coniuge e i tre figli sono A, B e C, ed è istituito un legato di € 105.000 a favore di un ente di beneficenza.
Si determini il valore dell'asse ereditario attraverso la riunione fittizia dei beni e si stabilisca se si deve procedere all'integrazione della riserva. Si determini poi il valore della massa dividenda e quello delle quote di diritto dei coeredi. Si prospetti infine la formazione delle quote di fatto.

--- Svolgimento ---

INVENTARIO E STIMA DELL’ ASSE EREDITARIO AL MOMENTO DELL’ APERTA SUCCESSIONE

ATTIVITA’:

Beni Relitti :

·        Appartamento                                                                     160.000€

·        Arredi e mobili                                                                       42.000€

·        2 appartamenti a ugual valore (2 X 105.000)                      210.000€

·        Obbligazioni quotate a 96                                                   150.000€

·        Deposito bancario                                                                 33.500€

·        Automobile deprezzata per vetustà

                                              21.000 X 50% =                            10.500€

·        Gioielli                                                                                     17.000€

Valore totale beni relitti                                                                   623.000€

Beni donati :

·        Villa con migliorie                                                                  310.000€



·        Immobile legato ad una sorella                                               95.000€

·        Donazione ad ente di beneficenza                                        105.000€

Valore totale delle donazioni                                                           510.000€         

PASSIVITA’:

·        Spere per le migliorie                                                               30.000€

1.133.000€ – 30.000€ =

Valore totale dell’ asse ereditario                                             1.103.000€

DETERMINAZIONE DELLA QUOTA DISPONIBILE E CONTROLLO DELL’ INTEGRITA’ DELLA RISERVA

Sono eredi legittimari la moglie e i due figli: la quota disponibile corrisponde ad 1/4 dell'asse ereditario.

Valore della quota disponibile:             € 1.103.000 X 1/4 = € 275.750€

Valore per cui il defunto ha disposto a favore di persone diverse dai legittimari:

·        Donazione ad un ente di beneficenza                              105.000€

CALCOLO DELLE QUOTE DI DIRITTO

La divisione fra i coeredi avviene secondo le quote della successione legittima: 1/3 alla moglie e 1/3 a ciascuno dei figli.

Quota individuale di diritto:                         1.103.000 X 1/3 = 367.666,67€


totale    € 32.500

II de cuius non ha intaccato la riserva e non si da luogo a riduzioni.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 9105
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019