Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'USUFRUTTO (artt. 978-1020)

giurisprudenza


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Rimborso per le spese elettorali sostenute da movimenti o partiti politici
ATTI ILLECITI
CAPITOLO 20:NEGOZI UNILATERALI,CONTRATTI,DELIBERAZIONI
IL DIRITTO ROMANO CLASSICO - IL DIRITTO ROMANO CLASSICO
IL PROTOCOLLO DI BASILEA SULLA RESPONSABILITÀ E IL RISARCIMENTO
CAPITOLO PRIMO.IL TIPO LAVORO SUBORDINATO.
LE FONTI STATALI
L'arbitrato rituale
USO E ABITAZIONE
L'ACCOLLO - Art. 1411 Contratto a favore di terzi

L'USUFRUTTO (artt. 978-1020)

E' un diritto reale minore che però ha molta importanza ed ha una notevole diffusione pratica.

Consiste nel diritto di godere della cosa facendone salva la destinazione economica (ius utendi, fruendi salva rerum substantiam).

Nel caso di usufrutto il proprietario non avrà il potere di godere della cosa, do percepirne i frutti naturali e civili, ma ciò spetterà all'usufruttuario.

L'usufruttuario non potrà mutare la sostanza e la destinazione economica del bene.

Il connotato fondamentale dell'usufrutto è la sua durata temporanea: se non è stabilita una durata, essa sarà limitata alla durata della vita dell'usufruttuario. Con la morte dell'usufruttuario si avrà il riestendersi del diritto del proprietario per consolidazione e l'estinguersi del diritto di usufrutto che, quindi, non può essere trasmesso agli eredi o successori.

Oggetto del diritto di usufrutto può essere qualunque bene, ma quando l'usufrutto ha ad oggetto un bene consumabile si avrà la figura del quasi usufrutto per cui la proprietà di questi beni passerà all'usufruttuario il quale, però, ha l'obbligo di restituire al proprietario altri beni dello stesso genere o il loro equivalente ( a seconda degli accordi tra le parti).

L'usufrutto può essere costituito per contratto, per testamento, per legge (usufrutto dei genitori su beni del figlio minore). Quando ha ad oggetto beni immobili deve essere costituito da un contratto in forma scritta ad substantiam.

USO E ABITAZIONE

Sono  in tutto e per tutto simili, in quanto a disciplina, all'usufrutto, sono solo di contenuto più limitato.

Uso: diritto di servirsi di un bene e, se fruttifero, di raccoglierne i frutti limitatamente ai bisogni propri e della famiglia.

Abitazione: diritto di abitare una casa limitatamente alle esigenze proprie e della propria famiglia.

Si costituiscono come l'usufrutto e godono della stessa tutela. Del diritto di abitazione si parla in materia di successioni percè l'art 540 riserva il diritto di abitazione al coniuge superstite.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1390
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019