Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA PROPRIETÀ E I DIRITTI REALI

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

IL CONTRATTO - ELEMENTI DEL CONTRATTO
LE RELAZIONI GIURIDICHE TRA GERMANIA E ITALIA NELLA SECONDA META' DEL XX SECOLO: IL DIRITTO PUBBLICO
L'ESTINZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO
Filiazione, maternità, paternità, adozione e fecondazione artificiale Le società 'tradizionali' e l'occidente
L'IMPRENDITORE
IL CONTRATTO - INVALIDITA' DEL CONTRATTO
IL CORPO ELETTORALE E I SISTEMI ELETTORALI
GRAVIDANZA PRECOCE
LA PROPRIETA' - Modi di acquisto della proprietà
EUROPA UNITA: dalla nascita a Maastricht

LA PROPRIETÀ E I DIRITTI REALI

LA PROPRIETÀ PRIVATA

La proprietà costituisce uno dei diritti più conosciuti e diffusi: ognuno di noi infatti è proprietario di quache bene. I principi fondamentali realtivi alla disciplina del diritto di proprietà sono contenuti nella Costituzione e nel codice civile. Secondo la Costituzione la proprietà può essere pubblica o privata; la pr 535h76f oprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto e di godimento e ne fissa i  limiti. Questo diritto è garantito soltanto se e nella misura in cui non contrasta con gli interessi generali della collettività.

PROPRIETÀ NEL CODICE CIVILE

il codice civile attribuisce al proprietario il diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti dall'ordinamento giuridico. Questo diritto è costituito dalla facoltà di godimento e di disposizione di un bene.

La facoltà di godimento consiste nel potere utilizzare un bene per soddisfare i propri bisogni.

La facoltà di disposizione consiste nel potere trasferire la proprietà o costituire dei diritti reali su un bene.

Il proprietario di un bene può esercitare in modo pieno ed esclusivo il suo diritto, senza subire limitazioni da parte di altri soggeti. Può fare tutto quello che non è vietato espressamente dalla legge ed escludere le altre persone dal godimento della cosa.



PROPRIETÀ IMMOBILIARE

La proprietà immobiliare riguarda terreni e gli edifici. In senso verticale la proprietà immobiliare comprende anche lo spazio al di sopra del suolo e sottosuolo: il proprietario vi può fare qualsiasi opera o scavo che non danneggi il vicino e vi può impedire qualsiasi attività da parte di altre persone.

In senso orrizontale la proprietà immobiliare si estende entro i confini e risulta delimitata dalle altre proprietà. Il proprietario può chiudere in qualsiasi momento il fondo e può impedire l'accesso ai terzi. Il proprietario deve consentire l'accesso di terzi sul proprio fondo quando esso sia necessario per costruire o riparare un'opera del vicino o comune; per riprendere una cosa che vi si trova accidentalmente o un animale.

LA PROPRIETÀ AGRARIA

i terreni agricoli rivestono una notevole importanza dal punto di vista economico e sociale. La legge impone obblighi e vincoli alla proprietà terriera privata allo scopo di conseguire il razionale sfruttamento del suolo e di stabilire equi rapporti sociali.

LA PROPRIETÀ EDILIZIA

Un problema centrale della proprietà immobiliare riguarda lo sfruttamento delle aree urbane per scopi edificatori e la facoltà di costruire su un terreno. Ogni comune deve adottare uno strumento urbanistico denominato piano regolatore, che ha la funzione di disciplinare, nei suoi diversi aspetti, lo sviuluppo urbano e del territorio. Il piano divide il territorio in zone a seconda della diversa destinazione (residenziale, agricole, industriali). Per potere costruire è necessario ottenere dal Comune una concessione edilizia che autorizza l'esecuzione della costruzione; pagare al Comune un contributo per l'urbanizzazione dell'area (fognature, strade ecc.).

LIMITI PROPRIETÀ NELL'INTERESSE PUBBLICO

sono diretti a soddisfare interessi generali della collettività e a garantire la funzione sociale della proprietà privata.

L'espropriazione per pubblica utilità costituisce una vera e propria privazione forzata della proprietà.

La requisizione può essere ordinata dall'autorità amministarativa solo quando vi è una necessità grave e urgente e può essere in proprietà, se viene sottratta definitivamente al propiretario la disponibilità di un bene mobile, oppure in uso, se viene sottratto temporaneamente al proprietario il godimento di un bene mobile o imm.

Le servitù pubbliche sono vincoli che vengono imposti alla propriretà prvata a vantaggio di un bene pubblico o della collettività.

LIMITI PROPRIETÀ NELL'INTERESSE PRIVATO

sono diretti a soddisfare interessi particolari di altri soggetti.

Il proprietario non può compiere atti di emulazione aventi lo scopo di nuocere o di recare molestia ad altre persone. Non rientra nel divieto in esame l'atto che il proprietario compia per un suo interesse personale, anche se l'utilità che ne ricava è notevolmente inferiore al pregiudizio che causa ad altre persone.

Immissioni: ogni propr. dovrebbe evitare che dalla utilizzazione di un bene possano derivare delle conseguenze negative per le altre persone. Si tratta di stabilire fino a che punto eventuali ripercussioni del diritto sono lecite e devono essere tollerate. Il proprietario deve tollerare le immissioni, provenientei dai fondi vicini che non superano la normale tollerabilità. Questo livello è stabilito dal giudice caso per caso a seconda delle condizioni dei lughi; il contemperamento delle esigenze della produzione con quelle della proprietà; la priorità di un determinato uso (il propr. di un edificio che venga costruito vicino a una fabbrica già esistente, dovrà sopportare le eventuali immissioni in misura maggiore del proprietario di una casa accanto alla quale venga costruito successivamente un nuovo stabilimento industriale.) Quando superano la normale tollerabilità, il giudice può imporre l'adozione di misure idonee a eliminare o a ridurre le immIssioni.

Il propr. di un fondo nel costruire un'opera o nel paintare degli alberi deve rispettare determiante distanze, stabilite in modo analitico dalla legge. Le luci permettono solamente il passaggio della luce e dell'aria; le vedute consentono anche di affarcciarsi e di guardare evrso il fonod del vicino.

MODI DI ACQUISTO DELLA PROPRIETÀ

atti e fatti giuridici che consentono di acquistare la proprietà di un bene.




A titolo derivativo il propr. acquista un diritto che gli viene trasferito dal precedente propr.

A titolo originario il propr. diviene titolare di un diritto nuovo, che non gli viene trasferito da un'altra persona.

·         l'occupazione consiste nell'appropriarsi, con intenzione di farli propri, di beni mobili che non appartengono a nessuno che sono stati quindi abbandonati.

·         l'invenzione consiste nel ritrovamento di beni mobili che sono stati smarriti dal proprietario oppure che gli sono stati sottratti o rubati.

·         l'accensione si verifica quando il proprietario di una cosa acquista anche la proprietà di un'altra cosa che le si è unita o incorporata.

·         l'unione ricorre quando + cose mobili, appartenenti a persone diverse, sono state unite o mescolate in modo tale da formare una cosa unica e non sono + facilmente separabili.

·         specificazione consiste nel creare un bene nuovo con il materiale appartenente a un'altra persona.

LE AZIONI A DIFESA DELLA PROPRIETÀ

il diritto di propr. è tutelato dal diritto penale. L'azione consite nel potere di rivolgersi all'autorità giudiziaria per ottenere il riconoscimento del proprio diritto.

·         con l'azione di rivendicazione chi afferma di esserne il propr. agisce in giudizio per recuperare un bene da chi lo possiede illegittimamente.

·         con l'azione negatoria il propr. agisce contro chi pretende di avere dei diritti sul bene oppure impedisce o disturba l'esercizio del suo diritto.

·         l'azione per regolamento dei confini è diretta a stabilire il confine esistente tra due fondi.

·         as. x apposizione dei termini è diretta a rendere visibile con segni esteriori il confine esistente tra due fondi.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1868
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019