Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA MAGISTRATURA

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

PROPRIETA' IMMOBILIARE - PROPRIETA' EDILIZIA
Il governo - La formazione - Le cause di cessazione del Governo
L'articolo 29 parla della famiglia.
IL CONTRATTO - ELEMENTI DEL CONTRATTO
I DIRITTI E I DOVERI DEI CITTADINI - DIRITTI INVIOLABILI - PRINCIPIO DI UGUAGLIANZA
PETITION OF RIGHTS (1628)
CAUSE DI ESTINZIONE DELLE OBBLIGAZIONI

LA MAGISTRATURA


La Magistratura è l'ultimo organo a cui compete il potere di amministrare la giustizia. (POTERE GIURISDIZIONALE).

                                                        Civile: fra privati, non per comm 323d38d issione di un reato.

                                     Ordinaria

                                                         Penale: per commissione di un reato.

GIURISDIZIONE

                                     Amministrativa: quando un privato pensa che qualcuno dell'amministrazione

                                                                lo stia usando.

OGNI PROCESSO SI CONCLUDE CON UNA SENTENZA.

Nel caso di un a giurisdizione CIVILE, la sentenza si conclude che i privati possono avere RAGIONE o TORTO.

Nel caso di una giurisdizione PENALE, la sentenza si conclude che l'imputato( l'accusato) può essere COLPEVOLE o NON COLPEVOLE.

Nel caso di una giurisdizione AMMINISTRATIVA, la sentenza si conclude che l'accusa può essere LEGITTIMA o ILLEGITTIMA.

     LA MAGISTRATURA E' AUTONOMA SIA DAL PARLAMENTO CHE DAL GOVERNO.

 

A tutti viene data la garanzia della PLURALITA' DEI GRADI DI GIUDIZIO.

Per esempio:

I°sentenza: l'imputato risulta colpevole.

Ha diritto ad essere sottoposto ad una II° sentenza in cui può migliorare o peggiorare il suo grado di colpa.

La III°sentenza è detta "in cassazione", perché può essere svolta solo in caso di legittimità, ossia se nella II°sentenza c'è stato un errore da parte della giustizia. (Per esempio invece che a 18anni di galera l'imputato ne è stato condannato a 20.)

LA SENTENZA, DOPO LA CASSAZIONE PASSA IN "GIUDICATO", OSSIA DIVENTA INDISCUTIBILE.

                                                          







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1606
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019