Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

I DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI - L'usufrutto

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

LA CORTE COSTITUZIONALE - Giudizio di legittimità costituzionale sulle leggi e sugli atti aventi forza di legge
LE RELAZIONI GIURIDICHE TRA GERMANIA E ITALIA NELLA SECONDA META' DEL XX SECOLO: IL DIRITTO PUBBLICO
Tutti sono tenuti a concorrere alla spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
LA MAGISTRATURA
INTERPRETAZIONE GIURIDICA
LA TUTELA GIURISDIZIONALE ORDINARIA
I DIRITTI E LE LORO VICENDE
DIRITTO TRIBUTARIO - Assetto non contrattuale del diritto tributario
LA PROPRIETA' - LIMITI ED OBBLIGHI RELATIVA ALLA PROPRIETA' PRIVATA

I DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI

I diritti reali diversi della proprietà sono detti diritti reali su cosa altrui e sono divisi in due categorie:

- diritti reali di godimento, come la superficie, l'usufrutto, l'uso, l'abitazione, l 949g67j 'enfiteusi e servitù;

- diritti reali di garanzia, come il pegno e l'ipoteca.

I diritti reali su cosa altrui sono tipici, quando sono a numero chiuso, in modo che le parti non ne possano crearne degli altri.

L'estinzione del diritto reale di godimento ha l'effetto di riattribuire al proprietario il pieno esercizio dei suoi poteri (elasticità della proprietà).

Il proprietario e il titolare di un diritto reale di godimento hanno entrambi il potere di trasferire il proprio diritto ad altri, per esempio di venderlo, ma non diritti aventi un contenuto più ampio (hanno le stesse limitazioni). Questo consiste nell'assolutezza dei d.r.g., cioè il titolare di uno di essi ha il diritto di seguito, cioè di seguire il bene oggetto del suo diritto presso qualsiasi proprietario.

L'usufrutto

L'usufrutto è il diritto attribuito ad una persona diversa dal proprietario di utilizzare una cosa e di trarne ogni frutto, senza modificarne la destinazione economica e restituendola alla scadenza del termine (art. 981). Il proprietario delle cosa oggetto dell'usufrutto rimane tale, ma non può utilizzarla; ha la nuda proprietà.

L'usufrutto ha limiti massimi di durata nel tempo ed è vietato l'usufrutto perpetuo. La ragione sta nel fatto che, data la sua somiglianza con il dominio utile feudale, il legislatore napoleonico ha voluto evitare il pericolo che esso potesse essere utilizzato per ricostruire proprio quei rapporti feudali che la rivoluzione aveva abolito.

L'usufrutto produce rigidità e staticità nell'utilizzazione nel bene su cui grava.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2199
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019