Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

FORMA DI GOVERNO

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

TOTALITARISMO - Narrativa
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
LA MAGISTRATURA - MAGISTRATURA DI TIPO SPECIALE
LE VICENDE DELLO STATO ITALIANO - LO STATO LIBERALE
QUESTIONARIO DI DIRITTO
RIASSUNTO DI DIRITTO PRIVATO - I BENI, LA PROPRIETÀ E I DIRITTI REALI MINORI, IL POSSESSO
IL PARLAMENTO
L'IMPRESA
STORIA CRONOLOGICA DEL DIRITTO ROMANO - L' ETA' PIU' ANTICA
IL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO

Nel diritto pubblico c'è molto cordinamento da parte di avvenimenti politici e quindi fatti e norme nn sono consolidate come nel passato. Il rapporto tra governo e parlamento è fondato su nozioni di fiducia e nel pieno dei fatti non p mai stato considerato dalla Carta Costituzionale. Le previsioni normative  non si realizzano in maniera precisa. La norma è condizionata da processi storici Costituzione scritta( formale) Costituzione materiale. Il processo dialettico tra queste due costituzioni può avvenire ma sempre in rispetto del settore non controverso.

Per capire il fenomeno giuridico bisogna interpretare il fatto.

ISTITUZIONE

L'uomo non può esitare senza istituzione. Non è composta solo da norme ma anche da soggetti, coesione sociale e organizzazione amministrativa chiamata ad interpretare i sentimenti dell'istituzione, frammentarli in norme e sanzionare i trasgressori. Esiste una pluralità d'istituzioni alcune sono ________ ( come nel caso dello stato)

FORMA DI STATO

Rapporto tra organizzazione e la società sottostante.

FORMA DI GOVERNO

Il rapporto tra organi fondamentali dell'organizzazione dello stato, in particolare tra organi che legiferano(parlamento) e organi che eseguono (governo). Ci sono diversi modelli perché diversi sono i rapporti. Le descrizioni non sempre si ritrovano perfettamente nella realtà perché nascono da astrazioni. Quindi la nozione non coincide con l'esperienza del dopo.

In un repubblica presidenziale il Presidente deve rispondere al corpo elettorale e non al parlamento che però legifera in modo da poter aiutare il presidente nel suo mandato. Altre forme di governo fondamentali: parlamentare e assembleare. Non è detto che una F. di G. che ha avuto successo in un contesto lo possa avere in un altro. Lo studio della società sottostante deve considerare di verificare se l'ingegneria costituzionale è possibile.




La norma non riesce a modificare la realtà. Nella costituzione del 48 è stato tolta la F.G. "Parlamentare Razionalizzata". L'alternativa si è mossa attraverso le 3 f.fondamentali; DG parlamentare, partiti d'azione, presidenziale e sinistra assembleare. La 2° fu respinta per la mancanza di omogeneità, la 3° pensava per questo che il parlamento non poteva unire le pluralità ma voleva una camera di compensazione con la sede nel governo, quindi la soluzione ottimale fu la 1° chiamata razionalizzata perché in Inghilterra, dove è nata, il rapporto tra parlamento e governo non è disciplinato, perciò bisognava disciplinarlo con norme per evitare la degenerazione.

3- III

L'indirizzo politico è quello determinante dal Governo nel momento in cui si presenta davanti al parlamento per ottenere la fiducia. In Italia con lo statuto albertino, per la presenza del re che voleva perdere i poteri, ci fu la monarchia costituzionale e poi in parlamentare dualisti (fiducia al re e al parlamento). All'inizio del '900 per mancanza di partiti forti c'era il personalismo, ovvero le maggioranze si basavano su persone. Ci fu quindi una F di G Assembleare non come soluzione ma come degenerazione del 656c23g la Parlamentare. Se il parlamento vuole togliere la fiducia al governo deve presentare una nozione di sfiducia con 1/10, motivati votata in appello nominale e non porta in discussione prima di 3 giorni dalla presentazione. Questo per impedire assalti alla dirigenza. Nella realizzazione del Parl. Raz. Ci sono stati dei problemi. I governi in Italia sono caduti più per motivi extraparlamentari che per quelli scritti in carta. Perciò la norma quando non è sopportata dalla coesione sociale non può svolgere il proprio compito.

8-III

L'Assemblea nasce come degenerazione del 656c23g parlamento quando l'indirizzo politico non è determinato dal governo. Le ragioni per cui in Assemblea Costituente non si scelse la F di G Assembleare perché si riteneva che ___________ suo potere non poteva essere fondamentale in un paese disomogeneo. Ma serviva una sede di compensazione per le diverse istanze. Il principio di collegialità, di privazione del presidente del consiglio e di consiglio dei ministri hanno portato a porsi il problema di una razionalizzazione con norme giuridiche di F di G.

Il procedimento di nomina del governo:

esso avviene con due subprocedimenti: uno attraverso il quale si fa la scelta della persona (nomina scelta )e uno nel quale la persona scelta viene investita delle funzioni(nomina d'investitura). Nel primo si fanno verifiche di capacità, nel secondo di requisiti giuridici.

La nomina scelta dal Presidente del consiglio avviene tramite il Presidente della Repubblica. Per i ministri la n.s è fatta la P di C quella d'investitura da P di R. avvenuta la nomina il governo si presenta alla cariche per ottenere la fiducia. Essa può essere tolta secondo le modalità gia scritte. La questione di fiducia invece è un istituti che nasce disciplinato dai regolamenti delle camere allo scopo di impedire forme di ostruzionismo Parlamentare. Negli scontri sulle leggi quando all'interno della maggioranza non sono tutti d'accordo e l'opposizione fa l'ostruzionismo (emendamenti) il governo con la Q di F tenta di far decadere gli emendamenti. Questo perché in questo modo si ricorre all'appello nominale scoprendo quelli della maggioranza contraria alla legge.

ORGANIZZAZIONE DEL GOVERNO

Il presidente del consiglio, ministri che sono i soggetti per alcuni ministeri svolgono da una parte la funzione di collaborazione alle direttive politiche da un'altra trasformano l'indirizzo politico in attività amministrative. La collegialità è costituita da ministri e il presidente del consiglio e un sottosegretario alla presidenza dei  ministri. I ministri possono essere con o senza portafoglio. I primi sono quelli preposti da un settore; i secondi sono quelli che non sono preposti ad un settore ma hanno incarichi particolari. Tutti e due i tipi partecipano all'attività del consiglio dei ministri. Accanto a queste figure preposte dalla corte costituzionale sono nate altre: ministro ad interni, vice pres. Del consiglio dei min. e i sottosegretari di stato. Il vice pres. nasce in riferimento ai governi di coalizione che sono fem di G che nascono nell'esperienza di paesi disomogenei e mirano a raggiungere un accordo per poter governare, perciò ce ne possono essere vari. Il ministro degli interni è quello che preposto ad un ministero ha anche l'incarico di dirigere un altro, questo avviene quando un ministro non vuole più o non vuole più occuparsi del ministero. Il sottosegretario di stato nasce nell'esperienza inglese, egli negli altri paesi nasce dall'esigenza di un ministro di avere un aiuto.

10-III

La nozione semplice mira a sollecitare il governo ad esprimere su un determinato argomento nel parlamento. Se il ministro non fa parte di una delle due camere il compito viene affidato ad un sottosegretario che ne risponde.

La legge n° 400 distingue le prassi da accogliere e quelle da non accogliere, disciplinarle con norme giuridiche. Il consiglio di Gabinetti è un istituzione che nasce per coordinare le politiche fondamentali dell'indirizzo politico generale; esso è composto dai ministri scelti dal pres. del consiglio. Il vice ministro ha un controllo di un ampia parte di un ____________

In concerto tra ministri significa che l'iniziativa di un attività è presa da più ____ministri per ______ le iniziative interministeriali. Questa legge, ordinaria, è emanata in base all'articolo 95 che affida l'organizzazione del consiglio dei ministri.

La legge è un modo per realizzare l'indirizzo politico. Ci sono atti emanati non esclusivamente dal parlamento ma anche dal governo: decreto legislativo(art 76) e decreti legge (art 77) forza di legge è la capacità di modificare una legge pre-esistente. Vengono presi in situazioni particolari che la legge aveva fatti degenerare rispetto alla costituente del 48. il decreto legislativo avviene prima col parlamento (legge delega) per oggetto, tempo e criteri determinati. Sulla base della legge delega il governo emana il decreto legislativo, se non rispettano queste 3caratteristiche la legge è illegittima. La carta costituzionale si inserisce quando la legge è gia stata prolungata. Il TESTO UNICO è una raccolta di leggi di tempi diversi che riguardano una particolare area che avviene attraverso un decreto legislativo. Esso ha una delega di raccogliere e coordinare per risolvere eventuali ________.

I decreti legge sono atti legislativi  emanati dal governo per esigenze di necessità ed urgenza con immediata efficacia e devono essere consolidati dal Parlamento entro 60 giorni se no essi vengono annullati fin dalla loro ___________. La carta costituzionale ha decretato l'illegittimità di alcune di queste prassi discorsive, la legge n 400 ha tolto questa possibilità.

6-III

SISTEMA ELETTORALE

Esso incide nel F di G e cambiandolo si cambia anche essa. Nel nostro, l'ordine di garanzia è il pres. della Repubblica. Se egli viene eletto dal popolo si passa ad una F G presidenziale.

L'elezione delle due camere era proporzionale tesa a far corrispondere i rapporti tra forza sottostante e forza delle camere. Questa spinge a mantenere una corrispondenza in termini quantitativi e perciò fu costituito il sistema proporzionale.

Prima,infatti, prevedeva la divisione del paese in circoscrizioni e attribuiva tanti seggi quanto era il numero degli elettori e in più c'era un esasperazione di partitismo, perciò esisteva la possibilità che quelli non attribuiti su un piano circoscrizionale potevano essere valutati in un collegio nazionale, così anche i partiti piccoli potevano ottenere seggi.

Tutto questo ora è saltato. Adesso il sistema è nominalmente maggiori tra nati dopo un referendum negli anni 90. In parte è anche proporzionale (basati sul voto di lista). Maggioritario significa che è basati sui voti dei diversi candidati in ogni collegio.

Nella Camera 475 deputati sono eletti con il sistema maggioritario.

155                                                                  con il sistema proporzionale

senato              232                                con il sistema maggioritario

13                                                                        con il sistema proporzionale



Organizzazione delle Camere:

1)      presidente: ha l'ordine di garanzia e ricerca di eleggere uno non designato dalla maggioranza. Ma anche eventuali incarichi esterni come nomine di organi di garanzia (es. antitrust)

2)      Gruppi parlamentari: esprimono come una rappresentazione corrispondente a parti politici ma con un rapporto funzionale.

3)      Commissioni legislative

Il parlamento emana anche "leggi provvedimenti" che influenzano il piano legislativo in modo concreto emana "leggi d'incentivazione" per formare certi aspetti senza incidere sull'autonomia del privato.

Una scelta di F di G dipende dalla norma, dalla struttura sottostante e dal sistema elettorale.

17-III

Art 18 legge del bilancio

Determinare le entrate e le uscite che lo Stato

E' un atto d'indirizzo col governo presso in concerto dal min. del tesoro e del bilancio. Questi atti approvati dal collegio dei ministri deve essere presentato alle camere che lo devono approvare entro il 31 XII di ogni anno. E' un bilancio annuale che deve assicurare il rispetto delle legislazioni vigenti ma per quantificare le entrate e le spese.

Il governo può funzionare solo se le spese rientrano nel bilancio. Gli interventi legislativi ci sono stati per dare al bilancio una maggiore: (legge 468 de 78, 368 del 88, 99 del 97, 208 del 99) flessibilità per consentire che davanti uno strumento utile ai fini della programmazione economica. Questi prevedono documenti di programmazione eco-fin, e il bilancio ______________________________, il bilancio pluriennale e la legge finanziaria. C'è un obbligo per il governo di presentare entro il 30-VI il doc di prago. Eco-fin che deve contenere le linee generali della finanza pubblica nel periodo del bilancio pluriennale che cerca di vedere le cose a lungo termine favorendo così quella visione a breve termine.

Il bilancio fa previsioni e deve spingere a dare indicazioni dei flussi di entrata e uscita che si ritiene che effettivamente si verificheranno. Per le ______ sono indicate le somme derivate da crediti che maturano nel periodo finanziario, e le somme sono incassate anche se il relativo titolo di crediti è maturato nell'anno precedente. Questo vale anche per le uscite. Deve essere un bilancio di competenza di cassa così si trovano le effettive enti e ____ e non solo le previsioni. Così esce l'indirizzo del parlamento

La legge FINANZIARIA

Per rispettare i vincoli pre-determinati con questa legge si determina l'equilibrio per esigenze di programmazione economiche.

Se il parlamento non approva il bilancio per 7 mesi il governo fa l'esercizio provvisorio delle entrate e le uscite (art 812)

Le camere hanno _________ una sessione di bilancio durante la quale non possono deliberare altre leggi per consentire una via di approvazione più celere nel rispetto dei termini.

22-III

Un ordinamento consente l'accesso ad un prodotto di un altro e avviene con RINVIO FISSO quando il primo richiama una norma del secondo la fa propria e il RINVIO MOBILE quando il primo non richiama una norma ma una fonte capace di produrre norme e riguarda anche tutte le modifiche che essa assumerà nel tempo.

Es. il nostro ord stabilisce che il matrimonio tra un italiano e una giapponese è regolato da una norma emanata dall'ord giapponese del 25-VI-99. con il rinvio fisso le modifiche non vengono applicate; con un nobile tutte le modifiche verranno applicate.

Riflessione sull' ord. Italiano e internazionale:

art 10 ved 1° semestre. I trattati vengono stipulati tra i rappresentanti. Per alcune materie prima della ratifica ci vuole un permesso del parlamento (art 80). Se il governo è stabile il potere estero sarà suo, se è meno stabile si sposta al parlamento. L'art 80 lo permette perché se al potere di ratifica con o senza ratificare si estende o si riduce così accade con il governo. Lo scontro politico decide se trattato è di materia politica o meno. Es. se il governo dice che non ci vuole l'approvazione del parlamento e in esso c'è una forte maggioranza,avviene come vuole lui.

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Ha il compito di garantire che ci sia la democrazia.

In assemblea si vedevano diversi modi per eleggerlo: diretta dell'elettorato e mediata da un organo rappresentativo dell' elettorato. Non si scelse la 1° perché tutti i sistemi che l'eleggono legittimano l'organo che poi è condizionato dagli elettori= F di G presidenziale.

Quindi si istituì un organo ________ rappresentati dai componenti delle Camere più tra i rappresentanti della regione (la Valle d'aosta uno) in modo da vedere il presidente della repubblica come espressione dell' unità nazionale.

Il presidente è organo di garanzio innanzitutto come rappresentante dell'unità nazionale (ratifica dei rappresentanti vinti) cerca di impedire che l'attività del governo e del Parlamento non rispettino la Carta e cerca di mettere in moto il sistema quando si inceppa,infatti può sciogliere le Camere.

Egli tutela la legittimità costituzionale con la promulgazione delle leggi e l'emanazione degli atti che gli competono. Con il primo egli accerta l'esistenza e ne verifica la legittimità costituzionale. Se non promulga una legge essa ritorna al parlamento che modificata l'emana. In momenti di vigilanza sono la formazione del governo dopo una crisi e nello svolgimento anticipato dalle camere. L'art 87 lo definisce. Per impedimenti _________ il suo posto è preso dal pres. del senato.

31-III

Il circuito d'indirizzo coincide con il sistema di garanzia. I sistemi sono legittimati da fatti storici che sono messi in discussione cambiano il sistema.

L'altro organo di garanzia è la carta costituzionale. Nello statuto Albertino essa mancava sia per il regime di cost. flessibile che non condizionava ____________ le leggi ordinava e sia perché non era abituale dalla costituzione._______________________________________________ in assemblea ci si pose il problema__________________ che il vero controllo sarebbe stato attuato dal parlamento di natura politica e non giudizionale, altri volevano un controllo giudizionale. Prevalse invece la tesi di attribuire ad un organo _________ il controllo delle attività ________ formazione della Carta uno scontro tra quelli che richiedevano il controllo politico delle supreme magistrature(cassazione )e dal parlamento. Esso quindi comporta un controllo sia politico che giudizionale. La CC attraverso il suo ruolo ha avuto un peso nel determinare l'equilibrio tra norma e atto. Essa deve verificare se le leggi siano conformi alla cost. risolve i conflitti da poteri tra stato e regione, giudica il P di R, accetta _________________________ del referendum abrogativo.

Il sindacato di legittimità nazionale delle leggi e degli atti a forza di legge. Negli altri paesi egli non può essere accentrato(affidato ad un solo organo) e diffuso ( a più organi) inoltre avviene talvolta su tutti gli atti legislativi, prima dell'emanazione e successivamente. In Italia avviene attraverso un solo organo e non riguarda tutte le leggi e avviene successivo all'emanazione. Questa scelta è limitata e posteriore per evitare di avere un sistema di sindacato chiamato ad intervenire quasi politicamente esercitando un potere di veto. CC quando dichiara l'illegittimità di una legge la toglie dal sistema (erga omnes). Atti legislativi leggi ordinarie, regionali di Trento e Bolzano, leggi costituzionali, conflitti di ____________________________________ : questi sono ambiti sui quali agisce la CC(art 134)

Il costituente temeva di affidare molti così alla C, quindi non sono stati individuati due meccanismi: in via principale e in via incidentale. Il 2° è stato previsto in natura generale, il 1° riguarda i rapporti tra stato e regioni, S e Trento e Bolzano.

Per ricorrere alla carta la questione di legittimità deve sorgere davanti un giudice "a quo". Egli dovrà esaminarsela questione non sia infondata e se va risolta per risolvere il caso del giudice. Se _______ questi due elementi si sospende il giudizio e rinvia tutto alla  Carta.(via ________) quello in via principale è costituito allo Stato(governo) contro le leggi regionali. Alla regione contro le leggi di altre regioni dello stato. La CC può emanare sentenza additive che giungono parti ad una legge.



5 VI

Funzione d'indirizzo politico: prevedeva gli obiettivi e i mezzi per raggiungerli. Essa _________ gli organi costituzionali. E' divisa in garantisca e politica.

INCIDENTALE

I giudizi che il _______ deve accertare sono si "rilevanza", cioè rilevante ai fini del giudizio in corso ovvero fondamentalmente alla risoluzione del processo, e "non manifestamente infondata", il giudice deve nutrire un dubbio sulla costituzionalità della norma. Qualora questi due giudizi siano positivi il giudice può _______ gli atti alla carta con un "ordinanza motivata". Deve contenere la norma presunta illegittima e le dispersioni costituzionali (articoli) violate.

La carta deve verificare la legittimità dell'organo ________ e può procedere con una sentenza.

Giudizio in via PRINCIPALE:

stato e regioni se ritengono che i decreti emanati dall'altro siano illegittimi li rinviano alla Carta.

Le sentenze sono irrevocabili e insindacabili. Ci sono 3 tipi di sentenze:

 di rigetto, accoglimento, manifesta inammissibilità. Le ultime avviene quando non ci sono tutti i casi necessari per presentare la questione. ACCOGLIMENTI: sono le sentenze più importanti che vincolano tutti i soggetti. La carta accoglie la richiesta fatta dal giudice ________ e dichiara incostituzionale la norma. Questa sentenza ha efficacia retrospettiva,(ex tunc) con dei limiti: giudice________, situazioni giuridiche che non producono effetti. In caso di giudizio penale questi limiti non valgono(favor rei). RIGETTO: la questione sollevata non viene dichiarata inammissibile ma contesta il dubbio di costituzionalità. Quindi l' _________ deve applicare la norma che ha contestato. Il rigetto vale solo per l'_______ e non per tutti. Egli può presentarla solo se fa riferimenti ad altri parametri.

Ci sono altri tipi di sentenze:

manipolativa:non si limita a giudicare la norma,ma la interpreta e crea un diritto nuovo.__ non vari tipi "accoglimenti parziale in cui si dichiara l'illegittimità solo d'una parte della disposizione. Additiva in cui la Carta dichiara l'illegittimità solo nel punto in cui la norma non prevede qualcosa. "sostitutiva" dichiara l'illegittimità nella parte in cui la norma regola in un modo o in un altro.

______: agisce sul legislatore indicandogli le _______ da effettuare.

7-IV

Interpretative: comporta che il giudice _________ interpretando la norma in un certo modo viene accolta dalla Carta che la rende illegittima. Con le "interpretative rigetto" viene rigettata l'interpretazione dell'_______ e questa sentenza vale solo per lui che deve allora eseguire l'interpretazione della Carta. Un'altra competenza della Carta è il giudizio sulle competenze dello stato con le regioni e viceversa. Sono di due tipi: "___________" che intervengono tra poteri nell'ambito dello Stato e "intersoggettivi" tra lo stato e la regione(o enti autonomi) .Per chiamare in causa la carta ci devono essere le competenze scritte nella Costituzione. Può esserci un invasione di competenza o lesione (es. comportamenti scorretti omissioni che poi ha prodotto danni ad altri). La questione più spinosa è quella di determinare le competenze all'interno dello stato(n 87/1953 art 37).

La ripartizione classica è quella in potere legislativo, giuridico ed esecutivo. Questi si aggiunge il pres. della Rep. e le varie branchie del legislativo. Quindi sono poteri dello stato quelli che hanno l'ultima istanza.

12-IV

Riguardo il giudizio sull' "attentati alla costituzione del P di R":

ai sensi dell'art. 74 il P di R può rifiutarsi di promulgare una legge e dopo le modifiche la promulgazione diventa dovuta, perché c'è il pericolo che la "negazione sarebbe grave violazione alla Costituzione.

I referendum abrogativi (art 74) da non confonderli con i "referendum confermativi"(art 138) hanno per oggetto una legge ordinaria vigente, che può appunto essere abrogata. Si raccolgono una serie di firme, ci devono essere accertamenti dalla Corte di Cassazione che verifica le  leggi di procedura, e dalla C. Costituzionale che accetta le condizioni di ammissibilità. (art 75).

Quindi si parla di Cost. economica e cost. politica si sottolineano solo i veri punti di vista. La prima riguarda gli strumenti di natura economica chiamati a realizzare i valori scelti dalla seconda. La Cost. è una.

La prima volta che ci si pose il problema d'individuare un settore chiamato a scegliere le vie da seguire fra il 1919 per la Repubblica di Waimer.

Le norme_____________________ individuano i modelli ma non li scelgono. La cost. eco è chiamata a visualizzare attraverso modelli alternativi i valori della cost. politica. La cost. eco prevede un modello ______________ e un modello d'impresa perché quando ci sono ragioni di pluralismo la scelta sperata della Cost. non sarebbe democratica quindi è lasciata la scelta al legislatore ordinario. Se il Costituente del '48 avesse scelto si sarebbe dovuta modificare la Cost. per l'Europa. Infatti la Cost. materiale era legittimata da quella scritta, ma la costituzione ________________ nasce negli anni 30 sotto la spinta internazionale per risolvere la crisi. Questo modello è detto "iridistico". Non c'è una sovrapposizione della Cost. Europea su quella italiana, ma nasce dagli stati nazionali e quindi vive il processo d'integrazione da una parte l'omogeneità costituzionale e dall'altra l'identità nazionale, omogeneità rappresenta il valore degli stati per essere integrati.

4-IV

Verificare qual' è il contenuto della cost. eco. le vie sono diverse: punti di vista della Cost. del 48 con le scelte del Costituente e la loro integrazione, o dal lato della Cost. europea e le sue scelte si pongono in una logica dialettica rispetto a quella del '48.

La cost. europea è l'insieme di quelle dei singoli paesi e perciò ne discende che a visioni diverse esse integrata con la cost. italiana: come queste due polarità convivono per dare un assetto unitario (art. 6 trattato di Maastricht)

Eco sociale di mercati è modello messo a punto da _________ di varie scelte che studiano i processi che mettevano al centro il mercato che spinge verso uno sviluppo ___________ .

Il processo d'integrazione va colto nel ____________ della MULTILEVEN COSTITUTION ________ da trattati interni e dalla cost. dei singoli paesi il cui settore non _____________ non può essere messo in discussione. L'italia è arrivata al processo d'integrazione europea con una prima fase tesa a costruire un mercato unico nazionale (dall'unità del paese) ad unificare la legislazione; al privatizzazione con l'alienazione del denaro e dell'asse ecclesiastico. Questa fase "liberistica" si chiude alla fine dell '800. una seconda fase si caratterizza per la differenza legislativa, crescita delle imprese pubbliche, l'istituzione della provvidenza sociale e la politica dei lavori pubblici. Per ________ legisl. s'intende la formazione di leggi speciali a seconda dei luoghi "Napoli 1904" ecc. Con la presidenza si passa da un sistema _____________, ____________  volontaria dei lavori ad un sistema d'assistenza pubblica.

La terza fase va dagli anni '20 ai '50 che si caratterizzano per la codificazione dei sistemi normativi ('42 approvazione del Codice Civile) . c'è la crescita.

Le forme attraverso le quali prende consistenza (interventi pubblico) la politica dirigistica:impresa-organo, impresa-ente pubblico, impresa-società con partecipazione pubblica, il gruppo pubblico. L'Organo è lo strumento attraverso il quale si da ad una persona giuridica una capacità psicofisica. Diceva Santi Romano che se nel nostro ordinamento fosse esistita la natura del "___________",esso sarebbe potuto essere un organo.

19- IV

Nel rapporto di rappresentanza giuridica il rappresentante agisce in nome del rappresentato. Nel rapporto organo l'entità che è organo è l'ente=parte materiale chiamato a svolgere le funzioni dell'ente. Non c'è un rapporto giuridico che rivela .

Impresa-organo: impresa che svolga la funzione di organo dell'ente di ___________ è organo (cs. Cassa ___________ e Prestiti, organo dello stato facente parte della direzione del ministero del Tesoro). C'è la trasformazione in azienda dello Stato _____ autonomia (es. Ferrovie dello Stato). In una fase successiva emerge l'impresa-ente pubblico che ha un autonomia e che svolge un'attività operativa e di gestione( holding).

Impresa-soc.  part ___________ che si sviluppa degli anni 30 e svolge attività strutturata sulla spa con capitale in mani pubbliche. La C.C. nel 58 stabilì che la partecipazione è ____________ quando si conferisce all'azionista al potere d'influenzare l'andamento della società.



-Gruppo pubblico in cui al vertice c'è un ente pubb. di gestione(halding trasformata a gestione statale). Ai livelli inferiori ci sono soc. con partecipazione pubblica(____) in questa fase è quella dello "stato di benessere", metà 70,che cominciano a produrre gli effetti della Cost. 48.

La Cost. non si realizza: già in fase di scrittura si __________ il patto di unità per condizionamenti storici-internazionali. Spesso si sono istituiti che nel ___________ non controverso ___________ una forza evidente e nelle norme ________ alla loro debolezza. Per quanto riguarda il momento della cost. eco, la fase storica(benessere) rappresenta una spinta alla realizzazione e al suo modello di Stato sociale(Welfar).

E' su questo piano che s'innesca il processo d'integrazione europea,ha un modello di stato fortemente dirigistica senza contrapporsi alla cost. del 48.

Il modello di eco sociale di mercato è stato ___________ dall'Italia, in realtà già esisteva dal punto di vista della realtà.

Il Governo degli ordinamenti internazionali nasce attraverso imput interni che producono innovazioni continue e imput esterni, trattati internazionali e

21 IV

Come lo stato italiano si forma sull'esigenza del mercato unico, così l'Europa. Sotto la spinta dei processi ulteriori affianco ad un'integrazione eco c'è quella politica.

L'assetto dei rapporti tra gli organi fondamentali è in continua innovazione. La ripetizione delle competenze era divisa in 3 tipi di organi:  sovranazional, rappresentavano interessi della comunità diversi da quelli degli stati, multinazionali, interesse delle _____________nazionali, intergovernative, interessi dai governi nazionali.

Il primo interessi ultrastatali, il secondo dei popoli, il terzo rappresenta i vertici degli Stati.

La Commissione e la Carta di Giustizia appartengono alla 1 categoria(ultrastatali) il Parlamento alla 2°, il Consiglio alla 3°

Competenze

Commissione=proposta; Parlamento=consultiva;Consiglio=decisione;Carte di G= risolve i conflitti e verificare il rispetto del diritto comunitario.

Soprattutto nella fase iniziale si faceva prevalere una gestione intergovernativa su quella comunitaria. Si sta spostando la funz decisionale alla comunità ed a crescere l'importanza del Parlamento.

Più si allarga l'omogeneità più si riducono le identità nazionali.

Ci sono tre strumenti di formazione del mercato unico: libertà di circolazione delle merci, lavoratori, servizi e capitali; concorrenza; limitazione degli aiuti statali alle imprese. Questo processo mira a far perdere forza ai mercati nazionali e affiancare allo Stato ordini sopranazionali.

Per quanto riguarda il 1° che esprime 4 libertà. Sono determinati da processi normativi con punti di riferimento nel trattato di Maastrith . La circ. delle merci assicurati attraverso l'unione doganale,divieto d'imposizione fiscale discriminazione,abolizione dei dazi con il riordino dei monopoli(part 23 parag 1)(art 31)

I lavoratori(art 39)abolizione delle discriminazioni che riguardano impiego, retribuzione e altre caratteristiche. Per i servizi (art 43) e capitali(art 671).

Concorrenza:tentativo di eliminare negli stati tutti gli interventi di tipo direttivo, di determinare solo le attività regolativi di tipo conformativo(art 45). C'è il divieto non permettere abusi di posizioni dominanti in intese ed accordi. Tutti affidati alla Commissione che ha il compito di controllare le regole della _____________(in modo diffuso);il potere d'intervenire sulla base di sollecitazione d'uno Stato membro o delle autorità anti-trust degli stati riguardo all'esistenza di un'intesa o un accordo, se la C. accerta l'inflazione propone i mezzi per porre termine e se essa continua allora la C. pubblica la decisione e autorizza gli Stati membri ad adottare le necessarie misure(art 85); processo sansonatorio.

26 IV

Il processo d'integrazione non sostituisce il quadro comunitario a quello nazionale, ma è un processo di federalizzazione in cui i due protagonisti,comunità europea e stati nazionali si muovono con atteggiamenti che vanno storicizzati, con tendenze a rafforzare il ruolo dei movimenti comunitari su quelli nazionali.

Questo processo si realizza anche attraverso ripartizioni di decisione al centro ed esecuzione in periferia,seguiti dal ruolo delle istituzioni nazionali di consentire attraverso imput di analisi,alle istituzioni _________ di decidere bene. Ora c'è una struttura nella quale le ist. di periferia codecidono  con quelle comunitarie(es settori di telecomunicazione e anti trust)

3° strumenti,limitazione comunitaria per gli avuti forniti dallo Stato alle imprese. Essi hanno rilievo nella misura in cui incidono sullo scambio tra Stati membri. E' disciplinato dall'art 87,1 del trattato.

Le procedure di controllo sono 3:1° fase:attività di vigilanza permanente,svolta dalla Commissione insieme agli 8 membri e si conclude con le imposizioni delle C agli 8 di adottare misure che limitano aiuti.

2° fase: procedamentalizzata la C intima agli interessati di presentare osservazioni svolge in un contraddittorio, elemento tipico dei processi giurisprudenziali e se dopo questo l'aiuto è incompatibile si intima lo S. di sopprimerlo-

3°:al mancato adempimento dello Stato destinatario vi è un vero processo. La C ________ alla Carta di Giustizia. Questo è un tentativo di applicare modelli anglosassoni secondo i quali un pros. Gius non può avere come ________ e giudice insieme la Pubblica Amministrazione(come in Italia)

Ci sono settori dove ha prevalenza il centro e altri in cui c'è equidistanza. Nei secondi si propongono esigenze di org. interorganica. In Italia la disciplina generale della concorrenza è del 10x90(n° 287) seguita ____ da altre speciali(forse un po' troppe).

28 IV

La riforma cost può essere fatta attraverso modifiche di costituzione,regolamenti parlamentari ecc. Riguarda un aspetto che prescinde da comportamenti politici che determinano scelte rispetto ai fini da raggiungere. Quindi si cambia l'organizzazione per una rif ist per guadagnare consenso.

Rapporti tra centro e periferia sono stabiliti da due principi:

Principio decentramento:decisione comunitaria a livello di S. nazionale che lo esegue.

Il principio di ______________ sul piano generale attiene al esecuzione della _________. Può essere verticale e orizzontale. La 1° comporta la possibilità della periferia di svolgere funzioni,ma se essa non funziona inizia un proc. Di integrazione e la seconda riguarda la tutela delle persone in via privata o pubblica, se il primo non funziona si applica la seconda. (X)

ECO SOCIALE DI MERCATO

Nasce nella scuola di Edimburgo negli anni 30(_____ liberalismo) l'eco di mercato ______ che un eco di modello sociale.

Al processo di decentramento inizia ad emergere un'organizzazione che vede l'ist naz in un ruolo di codecisione con l'ist. Comunitaria. Nasce dal desiderio di soddisfare le esigenze della nazione nel processo di federalizzazione,ha caratteristica della Cost. Europea.

E' fondata sul modello soc. di mer scritto a tavolino.

(X)innesca la disciplina comunitaria sulla nazionale. __ ci sono lacune nella normativa nazionale che vanno colmate con quelle comunitarie.

Se l'autorità antitrust nazionale dinanzi ad un caso di sua competenza,__________ che è già presente dinanzi ella o è di sua competenza sospende il giudizio e rinvia il tutto alla decisione della C.

3 V

Le procedure che vengono determinate ed effettuate dall' antitrust, di recente con una legge sono state affidate anche competenze in materia del conflitto d'interesse. E' un aggravamento di funzioni non omogenee che è chiamata e si svolge come proiezione a livello comunitario. I procedimenti di controllo sono diversi. I divieti in materia d'intesa o abuso dominante sono disciplinati dalla legge __________ far le concentrazioni i limiti sono sotto l'osservazione dell'autorità garante del mercato.

Per la 1° c'è un iniziativa che si apre con un'istruttoria articolata in due fasi: una _________ destinata alla verifica di esistenza dall'infanzia e una notifica







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1121
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020