Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

RACCORDO 500-600 - ARCHITETTURA BAROCCA - MATRICI DELL'ARCHITETTURA BAROCCA

architettura


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

ARCHITETTURA ROMANA - PERIODO REPUBBLICANO, INFLUENZE, STORIA, MATERIALI
La Congregazione dei Buonomini di S. Martino - Statuto della Congregazione
La koine` allenistica : L`architettura ellenistica, Le citta` ellenistiche
Palazzo Te - Il bugnato, Le camere del palazzo
CASA GROPIUS - I Progetti dei Primi Anni Americani di Walter Gropius
VIAGGIO NELL'ARCHITETTURA DEL PRIMO NOVECENTO - L'ARCHITETTURA TRA DUE SECOLI
AKRAGAS la città fu fondata nel 581 A.C. dai coloni Rodii e Cretesi di Gela
RACCORDO 500-600 - ARCHITETTURA BAROCCA - MATRICI DELL'ARCHITETTURA BAROCCA

RACCORDO 500-600

Il tres d'union tra il Rinascimento e il Barocco si chiama MANIERISMO(inizialmente in senso dispregiativo come il Gotico).

Dopo il 1530 inizia un periodo in cui sono messe in discussone alcune certezze come la politica, la religione e l'economia. La società è dubbiosa, scettica, per esempio Firenze caccia i Medici e Roma è saccheggiata dai Lanzichenecchi.

I protagonisti, diventano le nazioni come la Francia, la Spagna, mentre l'Italia è ancora frammentata in tanti piccoli comuni.( decade il concetto di Sacro Romano Impero)

Il mondo religioso è in crisi perché viene messo in discussione, il papato si scinde in chiese locali (chiesa ortodossa di Lutero). Nel 1534, si forma la chiesa anglicana e nel '37 inizia a predicare Calvino. So 212b12c tto la spinta di disgregazione la chiesa forma gli ordini religiosi (Gesuiti1540, Sant'uffizio1542, Concilio di Trento 1545-1563).

Il Concilio di Trento ha reso possibile la raccolta e la compilazione dei riti religiosi. Carlo Borromeo, razionalizza la costruzione delle chiese, gli arazzi, le vetrate, facendo scomparire le navate laterali a favore della navata unica. Il sacerdote viene istruito sul comportamento, sul linguaggio e sull'oratoria.

Anche le sculture, le raffigurazioni, dovevano spiegare le cose religiose agli analfabeti (bibbia dei poveri).



Avviene la scoperta delle indie da parte dei Portoghesi e del commercio mondiale.

Aumenta la gloria delle potenze sull'Atlantico (Spagna, Portogallo, Francia, Olanda, Inghilterra)

Viene riconsiderata la coltura e quindi anche la produzione agricola ( le ville dei nobili spesso venivano costruite in campagna con un granaio e dei magazzini).

Con la scoperta delle Indie, dopo il 1550, viene in recupero l'uso delle monete, mentre prima si utilizzavano monete locali, il baratto o lo scambio di favori. Le monarchie ora che dispongono di metalli preziosi iniziano a coniare delle loro monete che mettono in circolazione.

Ritorna così l'incertezza politica che produce dei cambiamenti anche in pittura e alcuni ordini religiosi vengono scomunicati. L'importanza degli artisti dipende dall'essere intellettuali e dalla coerenza tra il ruolo del pittore e dell'intellettuale viene meno. Viene così a formarsi una generalizzazione tra i principi  e i principi locali.

Anche tra progettisti e capo cantiere, viene a compromettersi questo senso d'incertezza, quindi la non contraddittorietà dei principi si basa sulla ragione, perciò si avvia la figura del professionista capace di intermediare tra il classico e il manuale.

L'attenzione si sposta dai motivi di crisi ai modi di risoluzione delle crisi, quindi prendono piede i trattati( Palladio 1570, Serio 1540, Vignola 1562, Risconi, Ammannati). Coi trattati si definiscono le architetture (progettuale e sperimentale direttiva). I pittori, gli architetti si avviano verso le Accademie, solo che la divisione è problematica perché non c'è più la divisione generale precedente.

La divisione tra Rinascimento e Barocco è il Manierismo anche se il tempo ha cancellato le ultime tracce. Il Manierismo si divide in due parti:

1.      Nasce con la pittura           (Bronzino, Rosso Fiorentino)

2.      Legato all'architettura        compreso tra il Concilio di Trento(1545-1563) e l'esordio del Bernini

a Roma 1620

Architetti rappresentativi:

Ø      Alessi, Tibaldi Pellegrini detti Il Pellegrini, Giulio Romano (Palazzo Te), Il Vignola

Il Pellegrini era della Val Solda ( Menaggio - Lugano), è l'architetto di riferimento del Borromeo. L'abolizione delle navate laterali e l'introduzione delle cappelle laterali soddisfano l'interesse per i santi. I Luterani contestavano il Ruolo della Madonna, perciò la chiesa solitamente aveva le due cappelle laterali del transetto, una dedicata al santo della chiesa e l'altra per la Madonna.

Introduzione dei Collegi e dei Santuari.

Inizia la costruzione delle ville ( Navigli di Milano)

ARCHITETTURA BAROCCA

Il principio di Autorità viene messo in dubbio, così come il metodo scientifico sperimentale, la meccanica, la gravitazione universale (Galileo Galilei, Newton)

Messa a punto dei mezzi scientifici per la conoscenza del mondo scientifico.

Consolidazione dello Stato Nazionale, totalitario sotto forma di Monarchia, la quale regolarizza l'esercito, la giustizia e le finanze dello stato.

Iniziano le premesse per lo Stato Moderno.

L'esplorazione di nuovi territori nel 1500 è sperimentale, mentre nel 1600 è sistematica, e le nuove aree entrano in pieno nelle economie del paese (Colonie nelle Americhe, nell'Africa, nell'India). Compare un progetto per la comunicazione mondiale (messale, prontuario), e si cerca di ridisegnare le città (a Roma si cerca di collegare tutte le strade più importanti verso i battisteri Romanici).

MATRICI DELL'ARCHITETTURA BAROCCA

Ø      Illusione ottica:                   l'organizzazione distributiva degli ambienti, avviene in modo

inconsueto, fa sì che lo spazio diventi importante se si risce a memorizzarlo( rapporto interno-esterno). Nel Barocco il rapporto interno- esterno non esiste, diversità tra l'essere e l'apparire (prospettiva)           

Ø      Aspirazione all'infinito        secondo Paolo Portoghesi (studioso) questa aspirazione all'infinito è

espressa dal profilo sinusoidale delle facciate e delle piante dove la curva è pensata come una chiesa di forza che tende a rompere lo spazio e a comprimerlo. La cupola non è solo un tetto, ma come un momento conclusivo dei movimenti interni ora contratti, ora espansi delle pareti verticali

Ø      Luce                                  l'illusione ottica e la modellazione delle superfici sono esaltate dalla




luce. La luce viene modellata dalla grandezza e dalla posizione delle aperture finestrate, qualificandola e quantificandola diversamente dal gotico. La luce mette in evidenza anche le pitture e le sculture (luce nel Carvaggio)

Ø      Intonaco e marmo              entrambi devono essere bianchi perché non devono mascherare i

colori che li circondano

Ø      Acqua                               fontane e fiumi come ornamento urbano

Ø      Scalinate

ARCHITETTI RAPPRESENTATIVI:           

1.      BERNINI             (1598-1680)   ispira un'architettura NEOCLASSICA e i suoi committenti

variavano dalla Curia alle grandi famiglie romane. Il suo maestro era Michelangelo, e preferisce chiese a pianta centrale ( S. Andrea al Quirinale, l'asse minore dell'ellisse preso come principale) come il Bramente e Michelangelo.

PIAZZA S. PIETRO

Porticato a tre campate.

Un grande invaso urbano caratterizzato da una spaziatura "infinita" in linea con la costruzione barocca, ma riesce anche a collegare la basilica con le vie della Roma seicentesca realizzando la tanto desiderata concezione spaziale. Questo capolavoro barocco è la cosa più "greca" dell'epoca post-rinascimentale

2.      BORROMINI       (1599-1667)  ispira un'architettura chiamata ROCOCO' e il suo committente

per eccezione era la Chiesa. Il suo maestro era Michelangelo e apprezza da lui gli aspetti più drammatici e infernali, inoltre dal Manierismo prende gli aspetti di praticità.

Il Borromini nella chiesa di S. Carlo prende l'asse maggiore dell'ellisse come principale (tentativo di restringere gli spazi).

Il baldacchino di S Pietro è eseguito dal Borromini e dal Bernini insieme ( sorretto da 4 colonne tortili in bronzo

3.      PIETRO DA CORTONA  -    Nasce come pittore

-         Chiesa dei Santi Luca e Martina a Roma

-         Impianto greco circolare con croce greca che si inserisce in un quadrato

-         Immagine di una pressione proveniente dall'interno e contenimento dall'esterno

-         Chiostro della chiesa del Bramante

-         Rinnova gli accessi e crea una piazza pentagonale

4.      GUARINI             approccio razionale all'architettura; Lisbona, Praga, Torino

A Torino esegue la Chesa di S. Lorenzo, la Cappella per la Sindone, Palazzo Scienze o dei Nobili.

CHIESA DI S. LORENZO

Pianta ottagonale, cupola con archi intrecciati.

Nella cappella della sindone gli archi incrociati diventano il movimento principale







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2610
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019